Foto di copertina del profilo
Foto del profilo
vecchio libro
10 follower
10 follower
Informazioni
Community e Raccolte
Visualizza tutto
Post

Il post contiene un allegato
“Volevo scoprire che cosa il pittore aveva detto, o fatto, alla ragazza del dipinto per provocare quello sguardo: un misto di paura, desiderio, innocenza e seduzione. Nessuno sa chi era la modella, quindi ho dovuto inventarmi una storia.”

Stiamo osservando un ritratto che raffigura una ragazza con uno sguardo che ci attira e ci chiediamo: chi era?
Qual’è la sua storia?

La ragazza ha un turbante blu e giallo che ricopre i suoi capelli, di questo dipinto si conosce poco come anche del pittore che l’ha dipinto…allora ci immaginiamo la storia….
E’ quello che ha fatto Tracy Chevalier, scrittrice, quando ha visto il dipinto “ La ragazza col turbante”…ora conosciuto anche come “La ragazza con l’orecchino di perla”, titolo del suo romanzo, pubblicato il 1 gennaio 1999.


https://ilbuonvecchiolibro.wordpress.com/2018/03/16/recensione-11-la-ragazza-con-lorecchino-di-perla/

Il post contiene un allegato
“Volevo scoprire che cosa il pittore aveva detto, o fatto, alla ragazza del dipinto per provocare quello sguardo: un misto di paura, desiderio, innocenza e seduzione. Nessuno sa chi era la modella, quindi ho dovuto inventarmi una storia.”

Stiamo osservando un ritratto che raffigura una ragazza con uno sguardo che ci attira e ci chiediamo: chi era?
Qual’è la sua storia?

La ragazza ha un turbante blu e giallo che ricopre i suoi capelli, di questo dipinto si conosce poco come anche del pittore che l’ha dipinto…allora ci immaginiamo la storia….
E’ quello che ha fatto Tracy Chevalier, scrittrice, quando ha visto il dipinto “ La ragazza col turbante”…ora conosciuto anche come “La ragazza con l’orecchino di perla”, titolo del suo romanzo, pubblicato il 1 gennaio 1999.


https://ilbuonvecchiolibro.wordpress.com/2018/03/16/recensione-11-la-ragazza-con-lorecchino-di-perla/

Il post contiene un allegato
“Volevo scoprire che cosa il pittore aveva detto, o fatto, alla ragazza del dipinto per provocare quello sguardo: un misto di paura, desiderio, innocenza e seduzione. Nessuno sa chi era la modella, quindi ho dovuto inventarmi una storia.”

Stiamo osservando un ritratto che raffigura una ragazza con uno sguardo che ci attira e ci chiediamo: chi era?
Qual’è la sua storia?

La ragazza ha un turbante blu e giallo che ricopre i suoi capelli, di questo dipinto si conosce poco come anche del pittore che l’ha dipinto…allora ci immaginiamo la storia….
E’ quello che ha fatto Tracy Chevalier, scrittrice, quando ha visto il dipinto “ La ragazza col turbante”…ora conosciuto anche come “La ragazza con l’orecchino di perla”, titolo del suo romanzo, pubblicato il 1 gennaio 1999.


https://ilbuonvecchiolibro.wordpress.com/2018/03/16/recensione-11-la-ragazza-con-lorecchino-di-perla/

Il post contiene un allegato
“Volevo scoprire che cosa il pittore aveva detto, o fatto, alla ragazza del dipinto per provocare quello sguardo: un misto di paura, desiderio, innocenza e seduzione. Nessuno sa chi era la modella, quindi ho dovuto inventarmi una storia.”

Stiamo osservando un ritratto che raffigura una ragazza con uno sguardo che ci attira e ci chiediamo: chi era?
Qual’è la sua storia?

La ragazza ha un turbante blu e giallo che ricopre i suoi capelli, di questo dipinto si conosce poco come anche del pittore che l’ha dipinto…allora ci immaginiamo la storia….
E’ quello che ha fatto Tracy Chevalier, scrittrice, quando ha visto il dipinto “ La ragazza col turbante”…ora conosciuto anche come “La ragazza con l’orecchino di perla”, titolo del suo romanzo, pubblicato il 1 gennaio 1999.


https://ilbuonvecchiolibro.wordpress.com/2018/03/16/recensione-11-la-ragazza-con-lorecchino-di-perla/

Il post contiene un allegato
“Volevo scoprire che cosa il pittore aveva detto, o fatto, alla ragazza del dipinto per provocare quello sguardo: un misto di paura, desiderio, innocenza e seduzione. Nessuno sa chi era la modella, quindi ho dovuto inventarmi una storia.”

Stiamo osservando un ritratto che raffigura una ragazza con uno sguardo che ci attira e ci chiediamo: chi era?
Qual’è la sua storia?

La ragazza ha un turbante blu e giallo che ricopre i suoi capelli, di questo dipinto si conosce poco come anche del pittore che l’ha dipinto…allora ci immaginiamo la storia….
E’ quello che ha fatto Tracy Chevalier, scrittrice, quando ha visto il dipinto “ La ragazza col turbante”…ora conosciuto anche come “La ragazza con l’orecchino di perla”, titolo del suo romanzo, pubblicato il 1 gennaio 1999.

https://ilbuonvecchiolibro.wordpress.com/2018/03/16/recensione-11-la-ragazza-con-lorecchino-di-perla/

Il post mostra contenuti condivisi
Sgagliozze....Street Food di Bari Vecchia
Buongiorno a tutti i buongustai la ricetta di oggi è una ricetta della tradizione contadina barese, una ricetta di riciclo, le “sgagliozze”. Vi chiederete cosa sono le sgagliozze? Semplicemente polenta fritta. Le sgagliozze insieme  alle popizze (presto la ...
Sgagliozze....Street Food di Bari Vecchia
Sgagliozze....Street Food di Bari Vecchia
scaccomattarello.blogspot.com
Aggiungi un commento...

Il post mostra contenuti condivisi
Monte Bianco...Montblanc...Mont-Blanc...
" Michele Apicella: Lei mi sta scavando sotto e mi toglie la panna: la castagna, da sola sopra, non ha senso! Il Mont-Blanc non è come un cannolo alla siciliana, che c’è tutto dentro, è come uno zaino: lei se lo porta appresso per un mese e sta sicuro! Il M...
Monte Bianco...Montblanc...Mont-Blanc...
Monte Bianco...Montblanc...Mont-Blanc...
scaccomattarello.blogspot.com
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
16 dicembre 1775, 242 anni fa, nasceva Jane Austen, la voglio ricordare con un piccolo contributo tratto dal suo romanzo più conosciuto, Orgoglio e Pregiudizio:
"Erano a meno di venti metri di distanza, e la sua comparsa era stata così repentina che sarebbe stato impossibile non vederlo. I loro occhi si incontrarono all’istante, e sulle guance di entrambi si diffuse un violento rossore. Lui sobbalzò di scatto, e per un attimo sembrò paralizzato dalla sorpresa, ma si riprese subito, avanzò verso di loro, e si rivolse a Elizabeth, se non con un tono perfettamente composto, almeno con assoluta cortesia"
Foto

Il post contiene un allegato
16 dicembre 1775, 242 anni fa, nasceva Jane Austen, la voglio ricordare con un piccolo contributo tratto dal suo romanzo più conosciuto, Orgoglio e Pregiudizio:
"Erano a meno di venti metri di distanza, e la sua comparsa era stata così repentina che sarebbe stato impossibile non vederlo. I loro occhi si incontrarono all’istante, e sulle guance di entrambi si diffuse un violento rossore. Lui sobbalzò di scatto, e per un attimo sembrò paralizzato dalla sorpresa, ma si riprese subito, avanzò verso di loro, e si rivolse a Elizabeth, se non con un tono perfettamente composto, almeno con assoluta cortesia"
Foto
Attendi che gli altri messaggi siano caricati