Profile cover photo
Profile photo
Perizie nautiche - Marine Surveyor
76 followers
76 followers
About
Posts

Post has attachment
 
Matteo sailing for around globe fron IRome to Rome unless stop and full autonomy food and energy:
http://www.matteomiceli.com/Default.asp

Post has attachment
Il pericolo di incendio a bordo è sicuramente il rischio maggiore. Nel caso accaduto in questi giorni pare che il trasporto di olio di oliva su alcuni camion ospitati a bordo abbia avuto un ruolo fondamentale. Eppure in base ad una recente normativa del 2012 i luoghi che ospitano certe quantità di olio di oliva (come altri oli alimentari) al pari di oli combustibili devono avere della particolari caratteristiche per garantire la sicurezza antincendio. Questo pare non avvenire per i trasporti di questi materiali, come se durante il trasporto il rischio fosse annullato. E' vero invece l'esatto contrario, anche per le situazioni in cui può trovarsi il materiale infiammabile (in questo caso dell'apparentemente innocuo olio di oliva). Per i trasporti infatti questi materiali devono avere una Scheda di Sicurezza che ne indica caratteristiche e rischi correlati redatta dal proprietario del materiale in regime di autocertificazione. Ma da quello che ho visto pare che il trattamento sia molto più blando nella fase del trasporto che nella fase di stoccaggio. Viene da chiedersi come sia possibile che un materiale che è considerato pericoloso nel suo luogo di produzione e stoccaggio non lo sia poi  in fase di trasporto (pensate che il trasportatore non è neanche tenuto a esporre i segnali come hanno i trasportatori di benzina o gasolio che indicano che è un materiale infiammabile). 
Proprio dal 6 giugno scorso sono entrate in vigore le “Procedure per il rilascio dell’autorizzazione all’imbarco e trasporto marittimo e per il nulla osta allo sbarco e al riempimento su altri navi (transhipment) delle merci pericolose”. Da quello che ho visto in questo ragolamento non si parla esplicitamente di olio di oliva. Ma se questo è ritenuto tale nei luoghi di produzione e stoccaggio non si capisce perchè non dovrebbe essere assimilabile ad altri liquidi infiammabili. In ogni caso i traghetti possono imbarcare veicoli che trasportano merci pericolose purchè esista tutta una complicatissima documentazione.
Alla fine di queste considerazioni la domanda è: E' POSSIBILE CHE LA SCARSA RILEVANZA DATTA ALLA PERICOLOSITA' DI UNA MERCE COME L'OLIO DI OLIVA TRASPORTATO IN CISTERNE SUI CAMION (Che come abbiamo visto è sottovalutata rispetto alla fase di stoccaggio dello stesso prodotto) SIA STATA SOTTOVALUTATA NELLE FASI INIZIALI DELL'INCENDIO AL PUNTO DI COMPROMETTERE GLI INTERVENTI MESSI IN ATTO PER COMBATTERE L'INCENDIO STESSO?
Photo

Post has attachment
Questi sono i danni conseguenti ad un impatto a media velocità contro il fondale sulle trasmissioni: eliche distrutte, timone piegato all'inverosimile e il cavalletto portaelica che ha sfondato lo scafo ed è penetrato per oltre 5 centimetri all'interno causando un parziale allagamento.
PhotoPhotoPhoto
2014-11-30
3 Photos - View album

Nautica e Eventi: 3 semplici domande sulla bocca di tutti:

1) Che senso ha un Salone Nautico di Genova senza Azimut, Ferretti, Princess, Sunseeker e Fairline?
2) Ma perchè  Ucina e Ente Fiera sembrano essere una cosa sola?
3) Perchè gli altri saloni europei crescono e noi andiamo indietro?

Come se la Nautica italiana già non attraversasse abbastanza difficoltà ci mancavano queste "difficoltà organizzative" in tipico stile italiano. E alla fine chi ci rimette sono sempre i soliti...

Post has attachment
My latest article on "SoloVela.net" about flooding.

Post has attachment
When the urge to go boating is so much ...
Photo

Post has attachment
L'incaglio in barca a vela e i problemi connessi.

To run aground and associated problems.

Post has shared content

Post has attachment
Il vecchio e il nuovo, la tradizione e la sperimentazione, la crociera e la regata. Due barche vicine con in mezzo almeno 50 anni di vela.
Photo

Post has attachment
New line and new use... Very strange boat and very interesting idea...
Wait while more posts are being loaded