Profile cover photo
Profile photo
BCT Biblioteche Civiche Torinesi
Pagina ufficiale delle Biblioteche Civiche Torinesi
Pagina ufficiale delle Biblioteche Civiche Torinesi
About
Posts

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
DONATELLA DI PIETRANTONIO

Autrice de L’arminuta, Premio Campiello 2017
In collaborazione con Giulio Einaudi editore
Interviene: Ernesto Ferrero

L’arminuta, ovvero la ritornata, è il modo in cui i compagni di classe chiamano una ragazzina che perde tutto il giorno in cui è costretta a lasciare la casa dei presunti genitori per riunirsi alla sua vera famiglia. Il terzo romanzo di Donatella Di Pietrantonio, premiato dal Campiello, è la consacrazione di un’autrice che già si era segnalata per Mia madre è un fiume e Bella mia, entrambi pubblicati da Elliot.

Post has attachment
Le biblioteche pubbliche partecipano ai processi di trasformazione sociale e culturale mettendo in campo patrimonio, competenze e la rete di relazioni con territorio e pubblico. L’evoluzione culturale, tecnologica e sociale in atto richiede un’attività di progettazione costante dei servizi, in grado di rispondere ai nuovi bisogni. La progettazione continua diventa quindi strategica e non può che realizzarsi attraverso processi partecipativi e di audience engagement.

Evento in collaborazione con l’Ordine Architetti Torino e con ADI Associazione Disegno Industriale, valido per l’ottenimento di n° 3 CFP.

A cura del Servizio Biblioteche Civiche della Città di Torino in collaborazione con la Sezione Piemonte e la Commissione Nazionale Biblioteche pubbliche dell’Associazione Italiana Biblioteche.

Post has attachment
Margherita Oggero "Non fa niente" alla Don Milani insieme a Bruno Gambarotta.

Mercoledi 8 novembre alle 18 la Falchera è tornata ad essere centro di presentazioni di novità editoriali.

Il simpatico e affiatato duo Bruno Gambarotta Margherita Oggero ha dialogato sul romanzo "Non fa niente" di Margherita Oggero, pubblicato a fine ottobre da Einaudi. La scrittrice torinese ha lasciato i panni di giallista per raccontare le vicende di due donne Esther e Rosanna ed un loro patto segreto che nasce durante la seconda guerra mondiale e cambierà le loro vite. Torino dal dopoguerra fino alla caduta del muro di Berlino fa da sfondo alla storia della loro amicizia.

La presentazione cui hanno partecipato in modo vivace numerosi lettori delle biblioteche, partecipanti ai gruppi di lettura, insegnanti, politici locali (la coordinatrice Isabella Martelli e il consigliere Alessandro Avramo) è stata possibile grazie alla collaborazione della libreria "la casa delle note".

Post has attachment

Post has attachment
FOTOGRAFANDO LA FALCHERA

La nuova Biblioteca civica "Don Lorenzo Milani" e il quartiere Falchera
fotografati da Michele Vacchiano.
Con l'occasione, Michele Vacchiano svela le procedure e i "trucchi del mestiere" del fotografo di architettura.

sito web dell'artista: http://www.michelevacchiano.com

Post has attachment

Post has attachment
"Per il ritorno del suo primo personaggio, amatissimo dai lettori, Lucarelli ha saputo evocare una Bologna che non avevamo mai visto cosí. E ha saputo tessere il piú imprevedibile, misterioso e divertente romanzo, dove la verità profonda di un'epoca che non è mai interamente finita emerge nei sentimenti e nella lingua dei personaggi"
Wait while more posts are being loaded