Profile cover photo
Profile photo
CONTECH
17 followers
17 followers
About
Posts

Post has attachment
Kostyrka - bussola di bloccaggio flangiata - esecuzione speciale
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Kostyrka - bussola di bloccaggio oleodinamica: esecuzione speciale diam150 lunghezza 280 mm
Photo
Add a comment...

Post has attachment
AKN 60 - GIUNTO A SOFFIETTO GERWAH
Rigidità radiale molla 1100 N/m
Coppia trasmissibile 75 N/m
Soffietto in acciaio inox - mozzi in alluminio - l'albero deve essere costruito in tolleranza g6 o h7 - le superfici di contatto devono essere esenti da olio o grasso
Photo
Add a comment...

Post has attachment
AKN 80 - GIUNTO A SOFFIETTO GERWAH
Rigidità radiale molla 1200 N/m
Coppia trasmissibile 95 N/m
Soffietto in acciaio inox - mozzi in alluminio - l'albero deve essere costruito in tolleranza g6 o h7 - le superfici di contatto devono essere esenti da olio o grasso
Photo
Add a comment...

Post has attachment
SPIETH DSK 40.62
Nella moderna progettazione di macchine si evidenzia la necessità di collegamenti albero/mozzo in grado di sopportare sollecitazioni dinamiche sempre crescenti. Rotori con elevata velocità di rotazione
devono offrire, oltre ad una precisa concentricità, anche una struttura
roto- simmetrica per evitare problemi di equilibratura.
Posizione angolare ed assiale possono essere realizzate in modo semplice e preciso con le bussole di serraggio. Il montaggio e soprattutto lo smontaggio sono semplici ed esenti da problemi; anche le parti da collegare sono semplici da realizzare. Ne risulta, quindi, un
collegamento albero- mozzo tecnicamente ed economicamente vantaggioso. Il tempo impiegato per lo smontaggio viene ancora oggi sottovalutato. Solo al momento della manutenzione della macchina uno smontaggio rapido acquisisce rilevante valore; non deve
nemmeno essere trascurata la possibilità di riciclaggio.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
SPIETH DSM 48.1
Nella moderna progettazione di macchine si evidenzia la necessità di collegamenti albero/mozzo in grado di sopportare sollecitazioni dinamiche sempre crescenti. Rotori con elevata velocità di rotazione
devono offrire, oltre ad una precisa concentricità, anche una struttura
roto- simmetrica per evitare problemi di equilibratura.
Posizione angolare ed assiale possono essere realizzate in modo semplice e preciso con le bussole di serraggio. Il montaggio e soprattutto lo smontaggio sono semplici ed esenti da problemi; anche le parti da collegare sono semplici da realizzare. Ne risulta, quindi, un
collegamento albero- mozzo tecnicamente ed economicamente vantaggioso. Il tempo impiegato per lo smontaggio viene ancora oggi sottovalutato. Solo al momento della manutenzione della macchina uno smontaggio rapido acquisisce rilevante valore; non deve
nemmeno essere trascurata la possibilità di riciclaggio.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
SPIETH DSM 38.55
Nella moderna progettazione di macchine si evidenzia la necessità di collegamenti albero/mozzo in grado di sopportare sollecitazioni dinamiche sempre crescenti. Rotori con elevata velocità di rotazione
devono offrire, oltre ad una precisa concentricità, anche una struttura
roto- simmetrica per evitare problemi di equilibratura.
Posizione angolare ed assiale possono essere realizzate in modo semplice e preciso con le bussole di serraggio. Il montaggio e soprattutto lo smontaggio sono semplici ed esenti da problemi; anche le parti da collegare sono semplici da realizzare. Ne risulta, quindi, un
collegamento albero- mozzo tecnicamente ed economicamente vantaggioso. Il tempo impiegato per lo smontaggio viene ancora oggi sottovalutato. Solo al momento della manutenzione della macchina uno smontaggio rapido acquisisce rilevante valore; non deve
nemmeno essere trascurata la possibilità di riciclaggio.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
SPIETH DSM 38.1
Nella moderna progettazione di macchine si evidenzia la necessità di collegamenti albero/mozzo in grado di sopportare sollecitazioni dinamiche sempre crescenti. Rotori con elevata velocità di rotazione
devono offrire, oltre ad una precisa concentricità, anche una struttura
roto- simmetrica per evitare problemi di equilibratura.
Posizione angolare ed assiale possono essere realizzate in modo semplice e preciso con le bussole di serraggio. Il montaggio e soprattutto lo smontaggio sono semplici ed esenti da problemi; anche le parti da collegare sono semplici da realizzare. Ne risulta, quindi, un
collegamento albero- mozzo tecnicamente ed economicamente vantaggioso. Il tempo impiegato per lo smontaggio viene ancora oggi sottovalutato. Solo al momento della manutenzione della macchina uno smontaggio rapido acquisisce rilevante valore; non deve
nemmeno essere trascurata la possibilità di riciclaggio.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
SPIETH DSM 35.1
Nella moderna progettazione di macchine si evidenzia la necessità di collegamenti albero/mozzo in grado di sopportare sollecitazioni dinamiche sempre crescenti. Rotori con elevata velocità di rotazione
devono offrire, oltre ad una precisa concentricità, anche una struttura
roto- simmetrica per evitare problemi di equilibratura.
Posizione angolare ed assiale possono essere realizzate in modo semplice e preciso con le bussole di serraggio. Il montaggio e soprattutto lo smontaggio sono semplici ed esenti da problemi; anche le parti da collegare sono semplici da realizzare. Ne risulta, quindi, un
collegamento albero- mozzo tecnicamente ed economicamente vantaggioso. Il tempo impiegato per lo smontaggio viene ancora oggi sottovalutato. Solo al momento della manutenzione della macchina uno smontaggio rapido acquisisce rilevante valore; non deve
nemmeno essere trascurata la possibilità di riciclaggio.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
KOSTYRKA - BUSSOLE DI BLOCCAGGIO OLEODINAMICHE
La classica "VITE DI BLOCCAGGIO", ben nota a tutti i progettisti, viene oggi superata da un nuovo elemento di tenuta: la BUSSOLA DI BLOCCAGGIO.
Questi nuovi componenti a spessore ridotto possono essere utilizzati anche quando lo spazio disponibile è estremamente ristretto, grazie alle loro caratteristiche costruttive.
Essi permettono il bloccaggio rigido sia assiale che radiale di ALBERI, MANDRINI, TAVOLE GIREVOLI, CONTROPUNTE, ASTE, SLITTE montate su alberi, presse e colonne, ATTREZZATURE DI BLOCCAGGIO, tubi a spessori ridotti, ecc.
Le bussole di bloccaggio vengono eseguite con o senza flangia; queste ultime possono ricevere solo forze in direzione longitudinale, mentre le prime possono ricevere anche forze torsionali (es; tavole girevoli).
Photo
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded