Profile cover photo
Profile photo
Renato Perini
You can't live with women, you can't live without women. Fuzzy logic example.
You can't live with women, you can't live without women. Fuzzy logic example.
About
Renato's posts

Post has attachment
How to develop a snake game in Java.

Post has attachment

Post has attachment
The new best seller in the computer science category.
Photo

Il fatto che Oracle Corporation abbia completamente smantellato (con licenziamenti definiivi) l'intero team di evangelist della piattaforma ha scatenato non pochi dibattiti sul futuro di Java, sulle intenzioni di Oracle e sulle voci di corridoio trapelate da una presunta "autorevole sorgente ex-manager di Oracle". Bene. Dico la mia sulla questione ricordando alcuni fatti:
1) Java è il linguaggio n. 1 sul TIOBE index da anni senza alcun segno di cedimento. Questo può dare piu' di un prurito ai competitor. Ma la realtà è che per le applicazioni enterprise server side, cluster aware e anche mobili Java è la piattaforma di riferimento.
2) I dipendenti, quando vengono licenziati, si tolgono dei sassi dalle scarpe. Questo non significa che le loro parole siano rappresentative delle intenzioni delle aziende, specie quando non sono suffragate da comunicati stampa ufficiali. Sembra piu' una scaramuccia di un ex-dipendente deluso dall'aver perso il ben pagato incarico piuttosto che le parole di qualcuno che occupi ancora un ruolo executive.
3) Oracle vuole concentrarsi sul cloud. Ma oggi il cloud ha più bisogno di Java che in passato. Non vedo come le due cose possano essere mutualmente esclusive.
4) La nuova ondata di database non relazionali di nuova generazione che stanno minando lo strapotere di Oracle nel campo dei database, guarda caso, per la maggior parte, sono scritti in Java. Primo fra tutti, Apache Cassandra.
5) Ogni volta si parla di mancanza di innovazione, come fosse un attacco diretto piu' che una constatazione dei fatti, quando lo scopo del Java Community Process e del suo comitato (come ribadito piu' e piu' volte) non è quello di innovare in senso stretto ma quello di inglobare le innovazioni che si sono rivelate vincenti e che portino un reale vantaggio alla piattaforma. Questo signfica che in Java non si vedrà mai ogni singola sciocchezza introdotta dalla tecnologia X e Y. Questo significa che se qualche tecnologia riuscirà a portare avanti un paradigma innovativo che diventi ben consolidato fra le community di sviluppatori, allora Java prima o poi le implementerà.
Funziona cosi: Google innova presentando il nuovo protocollo SPDY. L'IETF standardizzera il protocollo HTTP/2. Il JCP implementerà la specifica delle Servlet 4.0 con pieno supporto a HTTP/2.
Ancora: Pivotal ridefinisce il modo in cui gli sviluppatori scrivono controller REST. Il JCP standardizzera MVC 1.0, completamente basato su specifica JAX-RS 2.0. E ancora: Scala fa capire al mondo che la programmazione funzionale ha una qualche utilità anche al di fuori degli ambienti accademici. Il JCP standardizzerà la specifica lambda per Java 8.
Il Java Community Process ha sempre funzionato in questo modo. Ha sempre lavorato bene per il passato, funzionerà bene per il futuro. Con buona pace dei disfattisti. W l'innovazione. W la standardizzazione.

Post has attachment
HipHop by Facebook went on competition. And here we go.
#hhvm #php  

Post has attachment
Dopo una timida presentazione da parte di Oracle di un primo set di nuove features per Java 9 (tutto sommato poco interessanti a parte Jigsaw) finalmente un'annuncio come si deve. Questo apre interessanti opportunità di coding, come la possibilità di fare scripting direttamente in Java. JShell ROCKS!!!

Post has attachment
Animated Photo

Post has attachment

Post has attachment
Sorting algorithms compared in time, with animations.
Simply amazing.
Animated Photo

Post has shared content
Cool.
Now I love my Nexus even more :)

#lg   #pacman  
Animated Photo
Wait while more posts are being loaded