Profile cover photo
Profile photo
Ass. Cultura e Formazione
11 followers -
Orientamento - Formazione Professionale - Alimentariisti - Sicurezza - Formazione personale della scuola - Formazione on line -
Orientamento - Formazione Professionale - Alimentariisti - Sicurezza - Formazione personale della scuola - Formazione on line -

11 followers
About
Posts

Post has attachment
Sono aperte le iscrizioni al corso QUANDO L’ERRORE E’ UN SINTOMO?
Individuazione e trattamento dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione ai sensi del DM.177/200 Direttiva 90/2003. Per ulteriori informazioni contattare la segreteria dell’Associazione dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 17.30 tel. 0818598600
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Iniziativa Immigrazione 2014
Favorire l’inserimento sociale e lavorativo degli immigrati nelle regioni meridionali: con questo obiettivo la Fondazione CON IL SUD promuove l’Iniziativa Immigrazione, che rientra nell’ambito di intervento “Progetti Speciali e Innovativi” ed è rivolta al mondo del terzo settore e del volontariato meridionale e, in particolare, alle associazioni e Organizzazioni di Immigrati (OdI).
Le idee devono essere presentate on-line alla Fondazione CON IL SUD entro il 3 luglio 2014
Per maggiori informazioni http://www.fondazioneconilsud.it/bandi-e-iniziative/leggi/2014-05-09/iniziativa-immigrazione-2014/
Add a comment...

Post has attachment
Sono aperte le iscrizioni ai corsi di :
- Operatore Socio Sanitario (OSS)
- Operatore Socio Sanitario con formazione complementare (OSSS)
- Riqualificazione da OSA/OTA A OSS (OPERATORE SOCIO SANITARIO)
I corsi sono autorizzati dalla Regione Campania. 
Al termine del corso verrà rilasciato Attestato di Qualifica Professionale ai sensi della legge 845/78 art.14

Il profilo dell’Operatore socio-sanitario (OSS) E’ in grado di svolgere attività di cura e di assistenza alle persone in condizione di disagio o di non autosufficienza sul piano fisico e/o psichico, al fine di soddisfarne i bisogni primari e favorirne il benessere e l’autonomia, nonché l’integrazione sociale. L’Operatore Socio-Sanitario - a seguito dell’attestato di qualifica conseguito al termine di specifica formazione professionale regionale - svolge attività indirizzate a soddisfare i bisogni primari della persona, nell’ambito delle proprie aree di competenza, in un contesto sia sociale che sanitario, favorendo il benessere e l’autonomia dell’utente. L’operatore socio sanitario svolge la sua attività in collaborazione con gli altri operatori professionali preposti all’assistenza sanitaria e a quella sociale, secondo il criterio del lavoro multi-professionale.

L’Operatore socio-sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria, oltre a svolgere tutte le attività tipiche dell’Operatore Socio Sanitario (cfr. la descrizione della figura professionale OSS) coadiuva l’infermiere o l’ostetrica e, in base all’organizzazione dell’unità funzionale di appartenenza e conformemente alle direttive del responsabile dell’assistenza infermieristica od ostetrica o sotto la sua supervisione, è in grado di eseguire la somministrazione, per via naturale, della terapia prescritta, terapia intramuscolare e sottocutanea su specifica pianificazione infermieristica, bagni terapeutici, impacchi medicali e frizioni; la rilevazione e l’annotazione di alcuni parametri vitali (frequenza cardiaca, frequenza respiratoria e temperatura) del paziente; raccolta di escrezioni e secrezioni a scopo diagnostico; medicazioni semplici, bendaggi e clisteri; mobilizzazione dei pazienti non autosufficienti per la prevenzione di decubiti e alterazioni cutanee; respirazione artificiale e massaggio cardiaco esterno; cura, lavaggio e preparazione del materiale per la sterilizzazione; pulizia, disinfezione e sterilizzazione delle apparecchiature, delle attrezzature sanitarie e dei dispositivi medici; trasporto del materiale biologico ai fini diagnostici; sorveglianza delle fleboclisi, conformemente alle direttive del responsabile dell’assistenza infermieristica od ostetrica o sotto la sua supervisione.

Per maggiori informazioni contatta la segreteria dell’Associazione Cultura e Formazione Tel. 0818598600
Photo
Add a comment...

Sono aperte le iscrizioni ai corsi di :
- Operatore Socio Sanitario (OSS)
- Operatore Socio Sanitario con formazione complementare (OSSS)
- Riqualificazione da OSA/OTA A OSS (OPERATORE SOCIO SANITARIO)
I corsi sono autorizzati dalla Regione Campania. 
Al termine del corso verrà rilasciato Attestato di Qualifica Professionale ai sensi della legge 845/78 art.14

Il profilo dell’Operatore socio-sanitario (OSS)  E’ in grado di svolgere attività di cura e di assistenza alle persone in condizione di disagio o di non autosufficienza sul piano fisico e/o psichico, al fine di soddisfarne i bisogni primari e favorirne il benessere e l’autonomia, nonché l’integrazione sociale. L’Operatore Socio-Sanitario - a seguito dell’attestato di qualifica conseguito al termine di specifica formazione professionale regionale - svolge attività indirizzate a soddisfare i bisogni primari della persona, nell’ambito delle proprie aree di competenza, in un contesto sia sociale che sanitario, favorendo il benessere e l’autonomia dell’utente. L’operatore socio sanitario svolge la sua attività in collaborazione con gli altri operatori professionali preposti all’assistenza sanitaria e a quella sociale, secondo il criterio del lavoro multi-professionale.

 L’Operatore socio-sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria, oltre a svolgere tutte le attività tipiche dell’Operatore Socio Sanitario (cfr. la descrizione della figura professionale OSS) coadiuva l’infermiere o l’ostetrica e, in base all’organizzazione dell’unità funzionale di appartenenza e conformemente alle direttive del responsabile dell’assistenza infermieristica od ostetrica o sotto la sua supervisione, è in grado di eseguire la somministrazione, per via naturale, della terapia prescritta, terapia intramuscolare e sottocutanea su specifica pianificazione infermieristica, bagni terapeutici, impacchi medicali e frizioni; la rilevazione e l’annotazione di alcuni parametri vitali (frequenza cardiaca, frequenza respiratoria e temperatura) del paziente; raccolta di escrezioni e secrezioni a scopo diagnostico; medicazioni semplici, bendaggi e clisteri; mobilizzazione dei pazienti non autosufficienti per la prevenzione di decubiti e alterazioni cutanee; respirazione artificiale e massaggio cardiaco esterno; cura, lavaggio e preparazione del materiale per la sterilizzazione; pulizia, disinfezione e sterilizzazione delle apparecchiature, delle attrezzature sanitarie e dei dispositivi medici; trasporto del materiale biologico ai fini diagnostici; sorveglianza delle fleboclisi, conformemente alle direttive del responsabile dell’assistenza infermieristica od ostetrica o sotto la sua supervisione.

Per maggiori informazioni contatta la segreteria dell’Associazione Cultura e Formazione Tel. 0818598600 
Add a comment...

Post has attachment
Contributi per l'iscrizione a master di II livello post laurea
La Direzione Generale per "l'università, la ricerca e l'innovazione" ha approvato l'avviso pubblico per l'assegnazione di borse di studio a laureati per l'iscrizione a Master di II livello post laurea con il contributo del Fondo Sociale Europeo.
Per maggiori informazioni: http://www.regione.campania.it/portal/media-type/html/user/anon/page/CTTD_DettaglioNews.psml;jsessionid=64358B8D52189F05E8A017FB650DDDA3.tomcat1?itemId=2073&ibName=NotiziaArea3&theVectString=-1
Add a comment...

Dual Vocational Training
L’Apprendistato in Germania è un’esperienza di formazione teorico-pratica che viene svolta presso la scuola professionale e in azienda. Rappresenta in questo Paese lo strumento principale di ingresso nel mercato del lavoro. È stato fondamentale per il contenimento della disoccupazione giovanile, per la formazione, la specializzazione e la riqualificazione professionale.

Il progetto “Dual Vocational Training” permette di accedere a questo tipo di formazione duale e di inserirsi direttamente nell’azienda tedesca tramite un contratto di Apprendistato: sono più di 400 le professioni disponibili attraverso questo percorso.
Per maggiori informazioni: http://www.cliclavoro.gov.it/EURES/Progetti/Pagine/Lavorare-in-Germania.aspx
Add a comment...

Campania, contributi fino a € 10.000 per biblioteche di enti locali e di interesse locale.
Con decreto dirigenziale n. 475 del 31 dicembre 2013 Regione Campania ha pubblicato il bando per l’assegnazione di contributi e sostegni finanziari alle biblioteche di enti locali e di interesse locale.
Possono presentare istanza di contributo le biblioteche di ente locale e di interesse locale, gli istituti che conducono attività sinergiche con le biblioteche espressione di enti pubblici, associazioni, fondazioni, istituzioni culturali, scuole, università, enti religiosi, ad esclusione delle persone fisiche e delle persone giuridiche con finalità di lucro, purchè in possesso di adeguata esperienza ed autorevolezza tecnico-scientifica in materia di formazione bibliotecaria, bibliografica, e biblioteconomica.
Tali soggetti possono chiedere contributo per le seguenti finalità:
· Istituzione di biblioteche: si considerano nuove biblioteche quelle costituite da non più di un anno rispetto all’esercizio finanziario corrente, che non abbiano mai beneficiato di precedenti contributi e che siano, alla data di presentazione dell’istanza, già regolarmente funzionanti;
· Incremento e miglioramento delle raccolte librarie e documentarie;
· Incremento e miglioramento delle dotazioni di arredi e/o attrezzature tecniche;
· Catalogazione di fondi bibliografici moderni e pubblicazione di cataloghi a stampa per fondi antichi, di pregio o di particolare interesse culturale;
· Attività di qualificazione ed aggiornamento degli addetti alle biblioteche.
Possono, invece, richiedere sostegno finanziario per le seguenti finalità:
· Interventi di tutela del patrimonio bibliografico antico e di pregio;
· Promozione e valorizzazione dei patrimoni bibliografici antichi e di pregio;
· Catalogazione informatizzata di fondi antichi;
· Progetti di digitalizzazione del materiale librario antico.
Le istanze per tutte le finalità vanno presentate entro il termine perentorio del 27 marzo 2014.
L’importo dei singoli contributi può raggiungere € 10.000 e comunque non può essere superiore al 50% della somma richiesta.
Add a comment...

Post has attachment
Sono aperte le iscrizioni al corso di formazione QUANDO L’ERRORE E’ UN SINTOMO?
Individuazione e trattamento dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento(DSA)
riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione ai sensi del DM.177/2000 Direttiva 90/2003. Per maggiori informazioni contattare la segreteria dell’Associazione Cultura e Formazione Tel. 0818598600
Photo
Add a comment...

Post has shared content
Corso di alta formazione gratuito di Social Media Manager. Per maggiori informazioni www.culturaeformazione.it
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Corso di alta formazione gratuito di Social Media Manager. Per maggiori informazioni www.culturaeformazione.it
Photo
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded