Profile cover photo
Profile photo
Hotel Venere in Ascea Marina (SA)
37 followers
37 followers
About
Posts

Post is pinned.Post has attachment
Urlaub in der Campania -Italy ?

Willkommen in  Ascea Marina (SA) eines der schönsten Feriengebiete von der Cilento Nationalpark 
Keine andere park bietet so viel Schönheit und Kultur in greifbarer Nähe. Ihr habt die Wahl! Hier  ist geboren die mediterranen   diät 
Photo
Photo
2015-08-15
2 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
Puoi esplorare il Cilento con la tua bici o noleggiando la bici da noi e lanciarti alla scoperta di un territorio magnifico su percorsi che sanno emozionare e divertire. Su richiesta, guide esperte ti accompagneranno fornendo anche tutta l’assistenza necessaria.
Il Cilento è una terra ricca di storia e tradizioni, in grado di regalarci sempre piacevoli sorprese e angoli naturalistici da favola. Esplorare il suo territorio interno significa scoprire la storia, la cultura, le tradizioni di questa terra attraversando i suoi caratteristici borghi.
Puoi scegliere agevoli itinerari lungo il percorso che da Agropoli conduce fino a Sapri, dove l’azzurro del mare incontra il verde delle colline, con borghi marinari caratteristici: Agropoli, Santa Maria di Castellabate, Acciaroli, Pioppi, ASCEA, Palinuro, Marina di Camerota. Oppure percorsi più impegnativi che portano nel cuore del Cilento ad esplorare le nostre montagne fino a raggiungere vette con panorami mozzafiato.
Contattaci via mail per ulteriori informazioni
Photo

Post has attachment
Puoi esplorare il Cilento con la tua bici o noleggiando la bici da noi e lanciarti alla scoperta di un territorio magnifico su percorsi che sanno emozionare e divertire. Su richiesta, guide esperte ti accompagneranno fornendo anche tutta l’assistenza necessaria.
Il Cilento è una terra ricca di storia e tradizioni, in grado di regalarci sempre piacevoli sorprese e angoli naturalistici da favola. Esplorare il suo territorio interno significa scoprire la storia, la cultura, le tradizioni di questa terra attraversando i suoi caratteristici borghi.
Puoi scegliere agevoli itinerari lungo il percorso che da Agropoli conduce fino a Sapri, dove l’azzurro del mare incontra il verde delle colline, con borghi marinari caratteristici: Agropoli, Santa Maria di Castellabate, Acciaroli, Pioppi, ASCEA, Palinuro, Marina di Camerota. Oppure percorsi più impegnativi che portano nel cuore del Cilento ad esplorare le nostre montagne fino a raggiungere vette con panorami mozzafiato.
Contattaci via mail per ulteriori informazioni
Photo

Post has attachment
Puoi esplorare il Cilento con la tua bici o noleggiando la bici da noi e lanciarti alla scoperta di un territorio magnifico su percorsi che sanno emozionare e divertire. Su richiesta, guide esperte ti accompagneranno fornendo anche tutta l’assistenza necessaria.
Il Cilento è una terra ricca di storia e tradizioni, in grado di regalarci sempre piacevoli sorprese e angoli naturalistici da favola. Esplorare il suo territorio interno significa scoprire la storia, la cultura, le tradizioni di questa terra attraversando i suoi caratteristici borghi.
Puoi scegliere agevoli itinerari lungo il percorso che da Agropoli conduce fino a Sapri, dove l’azzurro del mare incontra il verde delle colline, con borghi marinari caratteristici: Agropoli, Santa Maria di Castellabate, Acciaroli, Pioppi, ASCEA, Palinuro, Marina di Camerota. Oppure percorsi più impegnativi che portano nel cuore del Cilento ad esplorare le nostre montagne fino a raggiungere vette con panorami mozzafiato.
Contattaci via mail per ulteriori informazioni
Photo

Post has attachment
Puoi esplorare il Cilento con la tua bici o noleggiando la bici da noi e lanciarti alla scoperta di un territorio magnifico su percorsi che sanno emozionare e divertire. Su richiesta, guide esperte ti accompagneranno fornendo anche tutta l’assistenza necessaria.
Il Cilento è una terra ricca di storia e tradizioni, in grado di regalarci sempre piacevoli sorprese e angoli naturalistici da favola. Esplorare il suo territorio interno significa scoprire la storia, la cultura, le tradizioni di questa terra attraversando i suoi caratteristici borghi.
Puoi scegliere agevoli itinerari lungo il percorso che da Agropoli conduce fino a Sapri, dove l’azzurro del mare incontra il verde delle colline, con borghi marinari caratteristici: Agropoli, Santa Maria di Castellabate, Acciaroli, Pioppi, ASCEA, Palinuro, Marina di Camerota. Oppure percorsi più impegnativi che portano nel cuore del Cilento ad esplorare le nostre montagne fino a raggiungere vette con panorami mozzafiato.
Contattaci via mail per ulteriori informazioni
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Il paesaggio del Cilento è da secoli caratterizzato dall'ulivo, che qui ha radici antiche.
Recenti ricerche parlano di IV sec. a.C., ma la tradizione vuole che le prime piante fossero introdotte dai coloni Focesi, una popolazione profuga che, approdando su questa costa, portò un tipo di oliva particolarmente resistente ai venti salmastri della zona e quindi molto produttiva anche in un comprensorio arido come il Cilento. Da allora fino ad oggi la produzione di olio ha continuato a caratterizzare le attività agricole e gastronomiche della zona.
La Denominazione di Origine Protetta (D.O.P.) “Cilento” è stata riconosciuta a livello nazionale nell’agosto del 1998. Si presenta di colore giallo paglierino con buona intensità; spesso limpido, a volte velato. All’olfatto mostra un leggero sentore di fruttato, talvolta con note di mela e di foglia verde. Il gusto è tenue e delicato di oliva fresca, dolce con leggere note vivaci di amaro e piccante. E' discretamente fluido, con evidenti sentori di pinolo e retrogusto di nocciola e mandorla La maggior parte delle olive viene tutt’oggi ancora raccolta per caduta naturale, ponendo delle grandi reti sotto le piante secolari di ulivo e lasciandole per mesi in attesa della caduta spontanea. Poi vengono raccolte e portate al frantoio. La notevole presenza di note aromatiche fa prediligere l’uso di quest’olio su piatti di una certa consistenza Ottimo da utilizzare a crudo su pomodori, insalate, pesce
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Il paesaggio del Cilento è da secoli caratterizzato dall'ulivo, che qui ha radici antiche.
Recenti ricerche parlano di IV sec. a.C., ma la tradizione vuole che le prime piante fossero introdotte dai coloni Focesi, una popolazione profuga che, approdando su questa costa, portò un tipo di oliva particolarmente resistente ai venti salmastri della zona e quindi molto produttiva anche in un comprensorio arido come il Cilento. Da allora fino ad oggi la produzione di olio ha continuato a caratterizzare le attività agricole e gastronomiche della zona.
La Denominazione di Origine Protetta (D.O.P.) “Cilento” è stata riconosciuta a livello nazionale nell’agosto del 1998. Si presenta di colore giallo paglierino con buona intensità; spesso limpido, a volte velato. All’olfatto mostra un leggero sentore di fruttato, talvolta con note di mela e di foglia verde. Il gusto è tenue e delicato di oliva fresca, dolce con leggere note vivaci di amaro e piccante. E' discretamente fluido, con evidenti sentori di pinolo e retrogusto di nocciola e mandorla La maggior parte delle olive viene tutt’oggi ancora raccolta per caduta naturale, ponendo delle grandi reti sotto le piante secolari di ulivo e lasciandole per mesi in attesa della caduta spontanea. Poi vengono raccolte e portate al frantoio. La notevole presenza di note aromatiche fa prediligere l’uso di quest’olio su piatti di una certa consistenza Ottimo da utilizzare a crudo su pomodori, insalate, pesce
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Amici ciclisti vi aspettiamo ad Aprile 2019 per scoprire il Cilento con noi!
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Continuate a seguirci!!!
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Qui ad ottobre è ancora bello!!!
Photo
Photo
09/10/18
2 Photos - View album
Wait while more posts are being loaded