Foto di copertina del profilo
Foto del profilo
razione ILZ
Informazioni
Post

Il post contiene un allegato
Il castello di Caccamo

Il castello di Caccamo   L’antico maniero sorgeva sulla sommità di un imponente costone roccioso. Ai suoi piedi si estendeva una grande pianura, costellata di abitazioni in pietra rustica. Imponenti mura merlate lo circondavano. Era chiaramente stato…
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Uno qualsiasi   Anzi no, e sticazzi! Ma mo’ vi racconto pure perché. Dalla mia fisionomia, persino inequivocabilmente lombrosiana, si potrebbe ardire che abbia origini sicule, e probabilmente non sarebbe errato, ma nacqui ad Ajaccio il 15 agosto del 1769…
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Le signorine   Da quando ne ho memoria, il quindici di agosto la città diventa un deserto. Se ne vanno tutti, anche i mendicanti, i disillusi, i poveracci. Io no! Io resto! A godermi il respiro della città fantasma. Il mio palazzo diventa la mia reggia…
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
The End? L’inferno fuori   Oggi avevo voglia di cinema. Era da molto che non mettevo piede in una sala. La mancanza della poltroncina rossa era diventata insostenibile. Così ho scelto un film italiano, uno Z-Movie. The end – L’inferno fuori, diretto da…
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Il ponte   Una mattina qualsiasi di un agosto qualsiasi. Anzi no, era il 14 agosto 2018. Mi alzai presto per andare al mare, mentre fuori si scorgeva un pallido sole, che pian piano diveniva più caldo, sembrava annunziarmi una giornata spensierata. Avrei…
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
MATTINA DI GIUGNO Michele Borgogni   Da due anni sono in pensione. Da due anni cammino, ogni mattina se il tempo me lo permette, per questo splendido parco, per la nascosta mia città grigia di cemento. Ho riscoperto il piacere della tranquillità, la gioia…
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Inganno di Morte di Luca Pennati   La tela di sacco che indosso è nera, si increspa nel vento, lasciando dietro di sé una scia di paura, il fruscio schioccante della stoffa sul mio corpo è l’unico segnale del mio passaggio. Nessuno vede il mio…
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
ODIAVA LA GENTE di Michele Borgogni   Carey odiava la gente, era anarchico e bibliofilo, e questo non andava bene in un’epoca dominata da regole e olochip. Così, dopo varie peripezie che non vale la pena di narrare, decise di comprarsi un planetoide. Per…
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Il palazzo del diavolo - recensione

Il palazzo del diavolo     Leggendo il romanzo, ossia in poche ore, poiché lo scritto cattura fino alla conclusione in modo semplice e scorrevole, si ha l’impressione che l’autrice non prenda posizione tra il Bene e il Male, quasi andando oltre, spesso…
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
A Quiet Place - recensione

A Quiet Place – Un posto tranquillo di John Krasinski   Il film ci proietta immediatamente in un futuro postapocalittico, non molto lontano dai giorni nostri. L’umanità è stata letteralmente decimata da un’invasione aliena, di cui poco si conosce la…
Aggiungi un commento...
Attendi che gli altri messaggi siano caricati