Profile cover photo
Profile photo
Infine Onlus
20 followers -
Crediamo che la consapevolezza della mortalità e quindi dell’umana fragilità stia alla base di una vita serena e della solidarietà tra gli uomini.
Crediamo che la consapevolezza della mortalità e quindi dell’umana fragilità stia alla base di una vita serena e della solidarietà tra gli uomini.

20 followers
About
Posts

Post is pinned.Post has attachment
Diventa un volontario +Infine Onlus!
Vieni a far merenda insieme a noi, nella nostra sede in Via degli Artisti 34, Torino, e scopri come i volontari di Infine Onlus aiutano le famiglie che si prendono cura di un malato di Alzheimer!

Ogni venerdì dalle ore 17,30 alle 18,30 partecipa alla “Merenda del volontario”.
Ti aspettiamo!

www.infine.it
Add a comment...

Post has attachment
"Non ci sono feste natalizie per chi ha un parente disabile, bisognoso di assistenza e cura 24 ore su 24. Oltre alla lacerante sofferenza emotiva che questa situazione genera, vi sono all’interno della nostra società carenze di natura pratica ed economica talmente evidenti, nonché ingigantite da una burocrazia tristemente kafkiana, da far sentire tanto il disabile quanto il caregiver familiare isolati e abbandonati al loro destino."

Una riflessione di Giovanni Sanvitale e Davide Sisto sulle problematiche del cargiver familiare.

www.infine.it
Add a comment...

Post has attachment
"Se non facciamo cultura la legge sarà morta"

Marina Sozzi, presidente di Infine ONLUS, intervistata da Il Posto delle Parole, riflette e ci spiega meglio il Biotestamento.

www.infine.it
Add a comment...

🎄Un'idea in più per i tuoi regali di Natale?
Con una piccola donazione di 5€ a Infine ONLUS avrai un sacchetto da 500 gr di noci, nocciole, mandorle e arachidi confezionati a festa.
Questo Natale aiuta tante famiglie che si prendono cura di un malato di Alzheimer!
🎁 Prenota subito la tua scorta di noccioline inviandoci una mail a info@infine.it oppure telefonando allo 0115693430.

http://www.infine.it/news/regalinatale2017/
Add a comment...

Post has attachment
Cos'è l'unità valutativa Alzheimer? A cosa serve? Quali esami comprende e in cosa consistono questi esami?

Queste sono alcune domande a cui abbiamo dato risposta con il settimo video di OrientAlzheimer. Per scoprirne di più sul mondo delle demenze senili e dei servizi a disposizione del cittadino sul territorio consulta OrientAlzheimer sul nostro sito!
Buon OrientAlzheimer!

http://www.infine.it/alzheimer-demenze/orientalzheimer/
Infine ONLUS
Infine ONLUS
business.facebook.com
Add a comment...

Infine ONLUS sostiene le persone che hanno perso una persona cara con gruppi di sostegno e incontri individuali gratuiti. Se senti la necessità di un supporto o di un confronto chiama lo 011.5693430. Siamo pronti ad accoglierti!

http://www.infine.it/sostegno-lutto/
Add a comment...

Post has attachment
Per prendersi cura di una persona affetta da Alzheimer, o demenza senile, è necessario conoscere questa malattia in tutte le sue molteplici sfaccettature.

Infine ONLUS offre gratuitamente gruppi di sostegno, volontari a domicilio e una mappatura dei servizi a disposizione del cittadino, consultabile sul nostro sito. Se hai bisogno di aiuto chiamaci allo 011 5693430 o scrivici una mail a info@infine.it.
Noi prendiamo l’Alzheimer per mano!

www.infine.it
Add a comment...

Post has attachment
🎁📚Metti sotto l'albero tutta la poesia del libro illustrato "Lo scoiattolo Tap e i racconti della nonna": un racconto per parlare di un tema complesso come Alzheimer anche ai bambini. Una fiaba delicata perfetta per Natale!
➡️ORDINA IL LIBRO QUI e fai un regalo speciale http://bit.ly/LibroScoiattoloTap
Add a comment...

Post has attachment
"Tra il mondo dei vivi e quello dei morti c’è una continuità e una corrispondenza: la relazione tra i defunti e chi è in vita è salda e deve essere coltivata."

Elisabetta Gatto ci racconta il rito funebre degli Yanomami, una società di cacciatori-raccoglitori e orticultori che vivono nella foresta tropicale dell’Amazzonia del nord.

www.infine.it
Add a comment...

Post has attachment
Da gennaio addomestichiamo insieme la paura della morte con un laboratorio di scrittura auobiografica tenuto da Marina Sozzi!

"Avere paura della morte, che rappresenta la forma estrema dell’ignoto e del mistero, è del tutto naturale per l’uomo. A questa difficoltà si aggiunge l’influenza della nostra cultura, che impone di non condividere socialmente l’ansia per la morte. Per questo abbiamo pensato a un laboratorio che ci permetta di esaminare insieme tale paura e renderla più familiare."

Per iscriverti chiama lo 011 5693430 o scrivi una mail a info@infine.it

www.infine.it
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded