Profile cover photo
Profile photo
Lorenzo Franco Santin
29 followers -
#wakeupandexplore
#wakeupandexplore

29 followers
About
Posts

Post has attachment
Sei a casa seduto, con delle mappe davanti a te, il pc acceso per controllare il meteo, un sito di sentieristica aperto in un altra pagina. Guardi, controlli, riguardi e naturalmente controlli.
Incrociando i diversi dati che hai trovato in rete riesci a trovare il posto in cui farai l’escursione.
Allora cominci a preparare lo zaino...
Il resto del testo al link: http://lorenzofrancosantin.com/portfolioitem/something-better/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
eciso a fotografare qualche cima durante l’alba, parto presto e comincio a salire di notte. E’ buio pesto, fuori dalla macchina il freddo si fa sentire per la differenza di temperatura tra l’interno dell’abitacolo e quello che vedo fuori dai finestrini. Per vedere un dettaglio maggiore dell'immagine ed il resto del testo http://lorenzofrancosantin.com/portfolioitem/icy-detaials/

#Ice #ValCimoliana #RifugioPordenone #Cimolais #Ghiaccio #Detail #Texture
#Dettaglio
Photo
Add a comment...

Post has attachment
C’era una volta, tanto tempo fa, in un regno poco lontano della candida neve adagiata sui pendii di detriti di alcune grandi rocce che piano piano si sgretolano.
Il resto della favola del ragazzo e della neve sul mio sito a questo link http://lorenzofrancosantin.com/portfolioitem/shiny-hope/ #Wakeupandexplore #MonfalcondiForni #ValMonfalcondiForni #ValCimoliana #Cimolais #FornidiSopra #Alba #Landscape #Paesaggio #Snow #Antelao #Bivacco
#BivaccoMarchiGranzotto
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Ritorno alle Isole Lofoten, in particolare nei pressi di Hamnøy.

Hamnøy è un vecchio villaggio di pescatori molto conosciuto dagli escursionisti, dagli amanti della Aurora Boreale o del sole di mezzanotte, ma anche dai fotografi.

Il promontorio molto aguzzo è spesso soggetto di molte foto anche di fotografi molto famosi. Dopo svariate ricerche comunque non sono riuscito a scoprire quale sia il suo nome. Poco male, non ne risente il fascino. I fiordi per loro conformazione presentano diversi monti con pareti molto pendenti e spesso verticali.
Per il resto del testo http://lorenzofrancosantin.com/portfolioitem/hamnoy-bay

#Hamnoy #Lofoten #Norway #Travel #Long exposure
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Ad inizio anno (febbraio 2016) ho deciso di riprovarci.

Ho deciso di tornare a nord dell’europa per tentare di vedere l’Aurora Boreale.

Ho fatto qualche ricerca sui luoghi che mi interessava visitare e mi sono informato sul fenomeno notturno. Successivamente ho preparato il furgone con il quale ho compiuto il viaggio di 4300km per raggiungere le Isole Lofoten.
Il resto del testo lo si trova qui http://lorenzofrancosantin.com/portfolioitem/puffy-stetinden/ #Lofoten #Stetinden #Stetind #Norway #Norvegia #Snow #Neve #Landscape
Photo
Add a comment...

Post has attachment
In 2015 I had the chance to go to visit Lofoten Islands.
I was very enthusiast about it. I has also the chance to see the Northern Lights. It was a 5 day trip, so I had to give it all in those days.
The trolley was ready way before the day of flight, everything was checked.
There was only one thing that I could not control, the forecast.
In fact the days before my departure, there was a big storm coming from the ocean bringing strong wind and also lots of clouds. I was a bit worried not to see the Northern Lights.
When I arrived at the airport it was snowing, but from Oslo to Narvik there was a chance to see the northern lights from the plane, but unfortunately I was on the wrong side of the plane,so the passengers on the other side could see some activity of the solar wind.
But this game me some hope. The first night I decided  to stay in Svolvær, the clouds where covering the whole sky so I went to bed and rest after the day trip instead of chasing the Aurora.
I woke up early, it was still dark outside. I was hoping at list to take some good pictures of sunrise, but the weather didn’t change a lot from the night before.
After breakfast I drove to this fisherman village called Hamnøy and I stayed there for 2 night.
The storm that was coming from the ocean was right over Lofoten Island and so also hit Hamnøy.
I slept in one of those red houses called rorbu, that are fisherman typical houses. Now they have all sorts of confort and are for rent accommodations.
In the image a moment of small wind while I was in Hamnøy.
#lofoten   #Cloudy   #Sea   #mountains   #snow   #Hamnoy   #Village   #Rorbu
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Non sono solito frequentare luoghi turistici o comunque molto noti al pubblico, ma non ero mai stato ai Laghi di Fusine.

E così si è presentata l'occasione per visitare questo posto molto rinomato.

Le stelle in movimento mi ricordano molto le stelle cadenti, quella nel lago è forse una di quelle?

Per vedere altre foto che raccontano la foto qui sopra e leggere il resto del testo http://lorenzofrancosantin.com/portfolioitem/falling-star/

#Lago #FriuliVeneziaGiulia #Tarvisio #Frozen #FallingStar #Startrail #Ghiaccio
Photo
Add a comment...

Post has attachment

Ad inizio anno ero riuscito a catturare una foto al tramonto della Croda Cimoliana come la volevo. Con la luce del tramonto, dopo 12 salite...

Link per il resto del testo http://lorenzofrancosantin.com/portfolioitem/wait-for-it/

#Cimolais #DolomitiFriulane #CrodaCimoliana #Alba #Paesaggio #CampanilediValMontanaia #ValCimoliana #ValMontanaia
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Ad inizio anno (febbraio 2016) ho deciso di riprovarci.

Ho deciso di tornare a nord dell’europa per tentare di vedere l’Aurora Boreale.

Ho fatto qualche ricerca sui luoghi che mi interessava visitare e mi sono informato sul fenomeno notturno. Successivamente ho preparato il furgone con il quale ho compiuto il viaggio di 4300km per raggiungere le Isole Lofoten.
Il resto del testo lo si trova qui http://lorenzofrancosantin.com/portfolioitem/puffy-stetinden/ #Lofoten #Stetinden #Stetind #Norway #Norvegia #Snow #Neve #Landscape
Photo
Add a comment...

Post has attachment
In pianura cominciano i primi caldi, ma sui monti c’è ancora neve.
Gli astri estivi cominciano a farsi vedere ed è ora di ricominciare a fotografare il cielo notturno dopo la pausa invernale. Il meteo indicava sabato notte come buona per delle riprese, così dopo cena parto per arrivare al sorgere della Via Lattea.
Si tratta di un sentiero facile, ma che grazie alla neve che di giorno scioglie, si trovano dei tratti ghiacciati in cui si deve prestare attenzione e lo spessore della neve aumenta man mano che mi avvicino al lago Pera che sarà la mia destinazione.
Ogni tanto la neve mi rallenta perché la crosta non riesce a supportare il mio peso,ma sono comunque in anticipo. Prima di fotografare faccio un salto su una vetta lì vicino e ci trovo il teschio rovinato di un probabile giovane stambecco che non è riuscito a superare l’inverno.
Poco dopo comincio a cercare un buon punto di ripresa, ma intanto la Via Lattea comincia ad alzarsi, una volta trovato aspetto a -8° la posizione in cui voglio sia posizionata la Via Lattea. Il colore arancio nel cielo è tutto dovuto all’inquinamento luminoso che proviene dai paesi che stanno a valle del lago Pera.
Dopo questo scatto voglio attendere l’alba per delle altre foto. Sapendo che avrei dovuto aspettare, mi sono portato un sacco a pelo leggero ed un materassino che mi permettono di isolarmi dalle temperature esterne.
Intanto il vento si è alzato, e cerco un posto abbastanza riparato dove poter riposare per un’oretta. Una conca naturale mi offre un po’ di protezione una volta infilatomi nel sacco, ma ogni tanto qualche buffo di neve mosso dal vento mi arriva sul viso.
Riesco a dormire poco più di mezz’ora, poi, inesorabile, la sveglia suona.
L’intenzione era quella di fotografare il lago Pera, ma la neve copriva lo specchio d’acqua con almeno un metro e mezzo di neve. Comunque trovo quasi subito la composizione ed aspetto che le cime si colorino. Ma qualche nuvola blocca i raggi del sole.  Sono comunque riuscito ad ottenere uno scatto buono nell’ora blu. E questo e l’altro scatto che ho realizzato lo stesso giorno http://lorenzofrancosantin.com/portfolioitem/bear-paw-bordaglia/.
Nell’immagine  scattata poco prima dell’alba si è formata una strana nuvola bianca sulla cima che è tutta neve mossa dal vento.
#milkyway    #Night   #nightphotography   #landscape   #landscapephotography   #ForniAvoltri   #Sappada   #LagoPera   #LagoBordaglia   #ViaLattea   #FotogafiaNotturna   #Paesaggio   #Neve   #Inquinamentoluminoso   #montagna   #mountains  
Photo
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded