Foto di copertina del profilo
Foto del profilo
monica torriani
Monica Torriani, science blogger farmacista. Ma anche moglie e mamma di quattro figli
Monica Torriani, science blogger farmacista. Ma anche moglie e mamma di quattro figli
Informazioni
Post

Il post contiene un allegato
Per il mio contributo a Dol's Magazine ho conosciuto una realtà sociale che si prende cura delle pazienti oncologiche aiutandole a ritrovare la propria immagine, perché possano combattere la malattia ancora più efficacemente.

Il post contiene un allegato
Tutto sul colpo della strega: cosa fare prima, dopo e durante. E perché sarebbe anche ora di chiamarlo con il suo vero nome...

Il post contiene un allegato
Perché alcuni sport non sono indicati per controllare la #cellulite? Perché anche le donne normopeso possono esserne affette? Lo spiego qui.

Il post contiene un allegato
Sulla #fitoterapia è bene fare chiarezza. Nel post tanti consigli utili per gestire l'automedicazione con buonsenso.

Il post contiene un allegato
Lo #yoga può diventare un'esperienza da condividere con i nostri figli per ridurre lo stress dei compiti e rendere più piacevole il tempo trascorso insieme.

Il post contiene un allegato
Ho avuto il piacere di conversare con Nicoletta Luppi, Presidente e Amministratore Delegato di MSD Italia e Donna d'Eccellenza 2017.
Mi ha parlato del suo commitment nell'eradicazione dell'#epatiteC, dei valori dell'azienda che guida e delle nuove frontiere della comunicazione.

Il post contiene un allegato
Fra nuove teorie e vecchie conoscenze, l'approccio combinato è l'unico a dare qualche garanzia nell'attacco alla #cellulite.

Il post contiene un allegato
Dedicato a chi ama i viaggi, le scoperte, le storie commoventi e il lieto fine.
A chi crede che l'arte sia un potente mezzo di comunicazione anche per la scienza.
A chi, anche quando non è facile essere ottimisti, non perde la speranza.

Il post contiene un allegato
Come detergere in profondità la #pelle coccolandola con un'azione rigenerante e riequilibrante: qualche segreto...

Il post contiene un allegato
L'Italia è il primo Paese europeo a mettere a disposizione il nuovo farmaco per rallentare la progressione della Sla, in attesa dell'approvazione.
Questo ci fa riflettere sulla necessità di corridoi preferenziali che traslino l'innovazione ai pazienti precocemente. D'altra parte, il senso dell'innovazione è proprio questo.
Attendi che gli altri messaggi siano caricati