Profile cover photo
Profile photo
PostiK Italia
76 followers
76 followers
About
Posts

Post has attachment
Ditegli tutto: ladri, estorsori, corruttori, turbatori d’asta, ma mafiosi per favore no! Ci tengono, è una questione di principio. Hanno una reputazione criminale da difendere. La loro è un’associazione a delinquere fatta in casa, alla vaccinara, tant’è che Carminati e Buzzi sono soprannominati “Cacio e Pepe”.
Add a comment...

Post has attachment
Solo un piccolo esempio: mesi fa un sito d’arte postò su Facebook il famoso quadro di Courbet “l’Origine du Monde”, ricordiamo tutti l’opera, almeno spero. Ebbene nel giro di poche ore l’immagine sparì dalla piattaforma. Troppo esplicita, per nulla adatta alla diffusione. Qualcuno aveva visto in quel soggetto qualcosa di immorale, di troppo forte, sicuramente più forte di bambini straziati dalla guerra. L’esplicita esposizione del corpo è di gran lunga più “pericolosa e indecente” dell’inutile gratuità mediatica del sangue e delle mutilazioni.

Ebbene a Mauro Biani accade l’esatto opposto. Se Courbet è poeticamente esplicito, Biani rischia sempre di essere stupidamente frainteso.
Add a comment...

Post has attachment
Gli incendi sul Vesuvio, ovviamente realizzatisi per autocombustione spontanea, o al massimo dovuti a un incidente nella base aliena sita nel cratere, sono emblematici. Quel signor vulcano– che ci ostiniamo a definire “nostro” quando siamo noi ad appartenergli – ne ha visto di fuoco, ne ha prodotte di colate laviche e ne ha sbuffate di nubi piroclastiche, ma dall’esterno raramente. Le uniche colate di cui è stato vittima sono quelle di cemento.

Dagli anni 60’ del secolo scorso uno strato ininterrotto di chilometri e chilometri di abusi edilizi indiscriminato e osceno, ha reso quella zona una delle più densamente – e barbaramente – abitate del Paese. Ora nel vederlo “spontaneamente” andare a fuoco tutti si armano di contrita e rabbiosa distanza telematica e recitano la parte di Mario Merola nel film cult “Lo Zappatore”.
Add a comment...

Post has attachment
Onestamente poco mi interessa se adesso il Pd pubblica una sorta di “freepress” ciclostilato in digitale – reperibile comodamente in tutti i supermercati del web – credo, infatti, rappresenti l’emblematica chiosa al tutto, la parabola in caduta libera che meglio sintetizza la sostanza degli attori in gioco. Quindi ben venga la carta del “menu” del Pd: dove Rondolino è la panna cotta venduta a prezzo del beluga e Romano è il vino annacquato spacciato per “specialità della casa” (che è fatto coi piedi è sotto gli occhi di tutti). Hanno finalmente il posto che meritano: un chiassoso e clientelare anonimato.
Add a comment...

Post has attachment
Le forme di linguaggio di Helen Keller diventano – tutt’altro che paradossalmente – estese, ben più profonde e intime di quelle che noi definiremmo normali. Impegnano e coinvolgono tutto il suo essere: dalla elementare e completa fisicità del tatto sino a giungere alla distensione della parola, riescono ad espandersi e coinvolgersi vicendevolmente. Tutto il corpo di Helen Keller è comunicazione, è linguaggio.
Add a comment...

Post has attachment
Chiariamo, nel circondario anche il narcisismo è all’italiana: da noi le manie di grandezza producono al massimo anacronistiche alopecie, menti volitivi, megalomani puttanieri e teste di cazzo. Inutile specificare in quale di queste categorie Matteo Renzi ricade. Un aiutino: quella che comprende tutte le altre.

Matteo fin da piccolo ha creduto fermamente di essere destinato a qualcosa di grande, quindi guardando il parentame toccatogli avrà di creduto per un interminabile quarto d’ora di essere stato adottato; ma il sangue è sangue: la faccia da fava non necessita della prova del dna.
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Inutile sottolineare l’espressione del Papa quando se lo è trovato in casa… nel web impazza di tutto e di più. Che cafone!, si porta a appresso tutta la famiglia e neanche due pastarelle, una bottiglia di limoncello fatto in casa con le manine sante di messicani incatenati! Certo, è paradossale constatare che tra i due quello più credibile e rassicurante indossava la gonna
Commenting is disabled for this post.

Post has attachment
Mi si dirà: tu non vedi la visione d’insieme! Sei limitato! Non ti accorgi che è tutto connesso? Se non trovano un accordo sulla legge elettorale succede che non si può andare al voto, non si può fare un governo con una stabile maggioranza, non possono stabilire le priorità di cui necessitiamo, né creare una solida alleanza con i nostri partner europei, quindi: crollerà la nostra già pessima credibilità, le banche falliranno, il padre della Boschi ritornerà a farsi 5 chilometri a piedi andata e ritorno ma con il padre di Renzi a cavacecio, Marchionne metterà di nuovo sul mercato la Duna, Razzi scriverà il nuovo dizionario “sragionato” dei sinonimi e contrari, Donna Agnese farà le corna a Matteo con Di Maio, la Lorenzin avrà un altro figlio, ma con Alfano, quel bambino sarà ovviamente l’Anticristo il quale conquisterà il mondo e poi, con Scilipoti confermato alla Nato, arriverà inevitabilmente l’Apocalisse. A confronto la profezia dei Maya era una botta di vita! Vignetta di Pietro Vanessi

Post has attachment
Mi si dirà: tu non vedi la visione d’insieme! Sei limitato! Non ti accorgi che è tutto connesso? Se non trovano un accordo sulla legge elettorale succede che non si può andare al voto, non si può fare un governo con una stabile maggioranza, non possono stabilire le priorità di cui necessitiamo, né creare una solida alleanza con i nostri partner europei, quindi: crollerà la nostra già pessima credibilità, le banche falliranno, il padre della Boschi ritornerà a farsi 5 chilometri a piedi andata e ritorno ma con il padre di Renzi a cavacecio, Marchionne metterà di nuovo sul mercato la Duna, Razzi scriverà il nuovo dizionario “sragionato” dei sinonimi e contrari, Donna Agnese farà le corna a Matteo con Di Maio, la Lorenzin avrà un altro figlio, ma con Alfano, quel bambino sarà ovviamente l’Anticristo il quale conquisterà il mondo e poi, con Scilipoti confermato alla Nato, arriverà inevitabilmente l’Apocalisse. A confronto la profezia dei Maya era una botta di vita! Vignetta di Pietro Vanessi
Wait while more posts are being loaded