Profile

Cover photo
Valerio Sammarco
Works at Rivista del Cinematografo - Cinematografo.it
Lives in Roma
166 followers|85,206 views
AboutPostsPhotosVideos

Stream

Valerio Sammarco

Shared publicly  - 
 
Palma d'Oro a #Dheepan del francese Jacques Audiard. Italia fuori dal palmares e anche Jia Zhangke grida vendetta. Ecco il (discutibile) verdetto di #Cannes2015 
 ·  Translate
1
1
Add a comment...

Valerio Sammarco

Shared publicly  - 
 
“E’ un film sull’essere giovani anche se non lo si è più”, dice il regista. A Cannes con La giovinezza e un irresistibile Michael Caine: “Lontano dal Festival per 49 anni perché non mi avevano premiato”
 ·  Translate
“Il tema del film è come si guarda al futuro. Da adulti, guardando al futuro, si percepisce la giovinezza: volevo raccontare il rapporto con l’essere giovani anche se non lo si è più”. Paolo Sorrentino – ultimo dei tre italiani in concorso a Cannes – presenta così Youth – La giovinezza, oggi in gara per …
1
Add a comment...

Valerio Sammarco

Shared publicly  - 
 
Dopo i Dardenne, anche Stéphane Brizé ragiona sulla "moralità" del lavoro, oggi. Con un grandissimo Vincent Lindon, in Concorso a #Cannes2015
 ·  Translate
51 anni, da 20 mesi disoccupato, 500 euro al mese di sussidio, la vita di Thierry è fatta di colloqui (anche su Skype) e trattative (con la banca, con ipotetici acquirenti dell’amata casetta mobile al mare), di momenti quotidiani in famiglia (una moglie e un figlio con qualche ritardo) e di momenti di svago (un corso di ballo con la moglie). Poi, finalmente, arriva il lavoro: addetto alla sicurezza di un supermercato. E Thierry, inappuntabile com...
1
Add a comment...

Valerio Sammarco

Shared publicly  - 
 
Incontro tra solitudini e quotidiani nonsense nella "scatola d'osservazione" di Samuel Benchetrit. Un gioiellino, Séance spéciale a #Cannes2015
 ·  Translate
Un edificio anonimo, grigio palazzo di periferia. Un ascensore che funziona una volta sì e dieci no. Come l’esistenza dei vari condomini, inquadrati (nel vero senso della parola, vista la scelta del formato “quadrotto” di 1:33) da Samuel Benchetrit in Asphalte, gioiellino che il Festival di Cannes ospita come Séance spéciale. Il regista Samuel Benchetrit Scatola entro cui osservare le dinamiche di solitudini e quotidiani nonsense, il film ci racc...
1
Add a comment...

Valerio Sammarco

Shared publicly  - 
 
“Da #Cannes accetto qualsiasi cosa”: parola di Moretti, in gara con #MiaMadre. Un altro "lutto" da Palma?
 ·  Translate
“Da Cannes accetto qualsiasi cosa”. Nanni Moretti rispondeva così, con molta classe – durante la presentazione italiana di Mia madre – a chi gli chiedeva come l’avrebbe presa se il Festival diretto da Thierry Fremaux lo avesse ospitato in una sezione che non fosse quella del concorso. Naturalmente il caro Nanni (dal 1977 a oggi, …
1
Add a comment...

Valerio Sammarco

Shared publicly  - 
 
“A volte le nostre convinzioni sono completamente prive di logica”, dice Allen. Fuori concorso a #Cannes2015 con #IrrationalMan
 ·  Translate
“Qualche volta le nostre convinzioni sono prive di logica, totalmente irrazionali, e la cosa che volevo emergesse con forza dal film è proprio questa, toccando poi vari argomenti come la moralità e le debolezze degli esseri umani”. Così Woody Allen presenta a Cannes il suo nuovo film, Irrational Man, oggi fuori concorso sulla Croisette, accompagnato dalle attrici …
1
Add a comment...

Valerio Sammarco

Shared publicly  - 
 
Jacques Audiard ragiona ancora sul senso di "integrazione". Con un film che sembra fondere aspetti del Profeta e di Un sapore di ruggine e ossa, in Concorso a #Cannes2015
 ·  Translate
In Sri Lanka si ammassano corpi. Per fuggire dalla guerra civile, un ex combattente (Antonythasan Jesuthasan), una donna (Kalieaswari Srinivasan) e una bambina di 9 anni (Claudine Vinasithamby) diventano “una famiglia” in fretta e furia, senza essersi mai visti prima. E’ l’unico modo per provare a fuggire. E raggiungono Parigi, dove vengono sistemati in un agglomerato di una banlieu malfamata. L’uomo, Dheepan, inizia a lavorare come tuttofare nei...
1
Add a comment...

Valerio Sammarco

Shared publicly  - 
 
Jia Zhangke e il suo "C'era una volta in Cina". Magniloquente epopea, mélo pop in Concorso a #Cannes. Per provare a vincere
 ·  Translate
(Go West) Life is peaceful there (Go West) In the open air (Go West) Where the skies are blue (Go West) This is what we’re gonna do. Fenyang, Cina, 1999. Un ballo di gruppo per avvicinarsi al nuovo millennio. Un triangolo emotivo per separarsi dalla giovinezza. Tao (Zhao Tao) è corteggiata dai suoi due amici d’infanzia, Zhang (Zhang Yi) e Liangzi (Liang Jin Dong) . Il primo, destinato ad un avvenire di ricchezza, è il classico yuppie sfrontato e ...
1
Add a comment...

Valerio Sammarco

Shared publicly  - 
 
Altro straordinario capitolo nella filmografia di Brillante Mendoza. Che ci porta a Tacloban dopo il devastante tifone Haiyan: un cinema-vita dentro cui perdersi ancora una volta, in Un Certain Regard a #Cannes2015
 ·  Translate
“Per tutto c’è il suo tempo, c’è il suo momento per ogni cosa sotto il cielo […]”. “Un tempo per cercare e un tempo per dare come perso, un tempo per custodire e un tempo per gettare via”. Brillante Mendoza affida alle Ecclesiaste (3: 1,6) l’epigrafe del suo nuovo film – Taklub (Trap), oggi in Un Certain Regard a Cannes – incredibile viaggio nella città di Tacloban all’indomani del devastante tifone Haiyan. Come ormai di consueto, il cineasta fil...
1
Add a comment...

Valerio Sammarco

Shared publicly  - 
 
“Volevo giustapporre l’umanità dell’individuo alla violenza della nostra società”, dice il regista francese. A #Cannes2015 con #LaLoiDuMarché
 ·  Translate
“Nei miei film precedenti ho sempre affrontato questioni molto intime, senza soffermarmi sugli esseri umani nel loro ambiente sociale. Il passo successivo è stato quello di osservare la brutalità dei meccanismi e degli scambi che regolano il nostro mondo giustapponendo l’umanità di un individuo – un uomo vulnerabile, senza la sicurezza del lavoro – con …
1
Add a comment...

Valerio Sammarco

Shared publicly  - 
 
"Mettere in scena questa relazione aiuta però a rielaborarla", dice il regista di #MiaMadre. Oggi in concorso a #Cannes2015
 ·  Translate
“Il cinema non ha una funzione terapeutica, mettendo in scena questa relazione però puoi provare a rielaborarla. Non è una strategia studiata a tavolino, è il mio modo di provare a raccontare le persone, il loro vissuto”. È il giorno di Nanni Moretti al Festival di Cannes, che oggi ospita in concorso Mia madre, settimo …
1
Add a comment...

Valerio Sammarco

Shared publicly  - 
 
L’atteso ritorno del greco Lanthimos. Che riflette sul (non) futuro dei rapporti di coppia, in un film dall’idea forte ma dallo sviluppo rivedibile. In concorso a #Cannes2015
 ·  Translate
David (Colin Farrell) è rimasto solo come (e con) un cane. Secondo le leggi vigenti, deve essere trasferito in un lussuoso hotel dove avrà a disposizione 45 giorni di tempo per trovare una nuova compagna. Terminato quel lasso di tempo, sarà trasformato in un animale a sua scelta e lasciato libero a vagare nel bosco. Questa è la (forte) premessa da cui muove The Lobster (l’aragosta), il nuovo atteso lavoro del regista greco Yorgos Lanthimos (già a...
1
Add a comment...
Work
Occupation
Giornalista - Critico cinematografico
Employment
  • Rivista del Cinematografo - Cinematografo.it
    Redattore, present
Basic Information
Gender
Male
Places
Map of the places this user has livedMap of the places this user has livedMap of the places this user has lived
Currently
Roma
Links
Contributor to