Profile cover photo
Profile photo
Fulvio Vassallo
81 followers
81 followers
About
Posts

Post has attachment

Post has attachment
A Ventotene i leader fanno la guerra ai migranti
Da Ventotene, isola di deportati antifascisti, si progettano nuove deportazioni di profughi in Africa. Dalla portaerei Garibaldi, nave da guerra a capo dell’operazione militare Eunavfor Med, tre leader europei in cerca di legittimazione popolare confermano ...

Post has attachment
Dal blog Diritti e Frontiere ad ADIF. La guerra ai migranti cancella il diritto all'informazione e apre lo scontro interno. Un progetto di ricerca e formazione, oltre la cronaca che scompare.
Da oggi sabato 3 settembre il blog "Diritti e frontiere" si trasforma in lavoro collettivo e senza ulteriori aggiornamenti rimane nel sito dell' Associazione Diritti e Frontiere (ADIF), dove si troveranno contributi periodici, frutto di un impegno redaziona...

Post has attachment
La "Guardia costiera libica" tra soccorsi e deportazioni. Accordi con UNHCR, OIM ed EUNAVFOR MED. L'Unione Europea esternalizza i respingimenti collettivi in mare e fornisce uomini e mezzi.
Malgrado le divisioni tra le diverse milizie in lotta in Libia, da anni, la cd. "Guardia Costiera libica" svolge da tempo, davanti alle principali città, Misurata, Tripoli/Garabouli, Sabratha e Zuwara, sulle spiagge e poi in mare, una costante attività di i...

Post has attachment
Sbarchi militarizzati dopo gli interventi di soccorso. I libici lasciano partire migliaia di persone e la nuova "emergenza" rilancia gli accordi tra Eunavfor Med e la guardia costiera libica. Verso violazioni diffuse della legalità costituzionale e del diritto internazionale.
Prima era stato un periodo, fino al 15 agosto di forte rallentamento delle partenze dalla Libia, per la situazione militare che comportava il blocco di alcune strade nevralgiche e scontri continui ai chek point di un paese che rimane diviso almeno in tre pa...

Post has attachment
Khartoum, Sabratha, Ventimiglia, andata e ritorni. Dietro la disinformazione di massa il tradimento dei diritti dei migranti. Le ingiustizie non producono sicurezza.
Ancora una volta si moltiplicano le ipotesi più disparate sul repentino rialzo delle partenze dalla costa libica, si scambia il Mar libico con il Canale di Sicilia, si attribuisce al bel tempo la partenza di 13.000 persone in soli quattro giorni, dimentican...

Post has attachment
Nell'Hotspot di Pozzallo (Ragusa) ancora presenti centinaia di minori non accompagnati, oltre i termini previsti dalla legge.
Continua il trattenimento illegittimo di centinaia di minori stranieri non accompagnati nel Centro di prima accoglienza e soccorso, oggi qualificato come Hotspot, di Pozzallo (Ragusa). Nessuno interviene e lo stato di emergenza sembra giustificare qualunque...

Post has attachment
Soccorsi disperati a 17 miglia davanti Sabratah. La Guardia costiera libica si ritira. Intervengono navi in missione umanitaria, la Guardia Costiera e la Marina italiana.
Soccorsi disperati a 17 miglia davanti Sabratah. La Guardia costiera libica si ritira. Intervengono navi in missione umanitaria, la Guardia Costiera e la Marina italiana. Dopo la sparatoria sulla Bourbon Argos a 22 miglia dalla costa libica, la Guardia Cost...

Post has attachment
L'Egitto di Al Sisi è già dentro il Processo di Khartoum. Arresti di migranti e di oppositori, mentre il governo finge di allentare la repressione. Per l'Unione Europea va bene così.
I rapporti tra Italia ed Egitto, sul fronte del cd. contrasto dell'immigrazione irregolare, partono con il primo accordo di "ccoperazione di polizia" concluso nel 2000 e procedono a gonfie vele dai tempi del blocco dei profughi Tamil fermati nel 2001, in Me...

Post has attachment
La "Guardia costiera libica" ha aperto il fuoco su una nave umanitaria di MSF. Pochi giorni dopo il Memoriale d'intesa con EUNAVFOR MED. Il dovere della verità è rispetto delle vittime. .
Questa mattina a Trapani si sono celebrati i funerali delle cinque ultime vittime della Rotta del Mediterraneo centrale. Come al solito nessuna notizia sulla dinamica del ritrovamento di questi cinque cadaveri, quattro siriani, tra cui due bambini, ed un eg...
Wait while more posts are being loaded