Profile cover photo
Profile photo
Residenza Bibiena
1 follower
1 follower
About
Posts

Post has attachment
Falling in love💞
Photo
Add a comment...

Post has attachment
<UN OCCHIO SULLE NOSTRE CAMERE>
RIGOLETTO
La nostra camera matrimoniale sita al secondo piano è stata intitolata in onore alla famosissima opera di Giuseppe Verdi, Il Rigoletto. Opera ambientata nella corte di Mantova e nei suoi dintorni nel secolo XVI. Opera in tre atti tratta dal dramma di Victor Hugo, Le Roi s’amuse (Il Re si diverte) La prima si svolse 11 Marzo del 1851 presso il teatro la Fenicie di Venezia e riscosse un gran successo. Insieme alle opere: IL TROVATORE (1853) e LA TRAVIATA (1853)compongono la cosiddetta “TRILOGIA POPOLARE di Giuseppe Verdi” L’opera si svolge nel giro di pochi giorni e finisce come ogni dramma che si rispetti , con una morte. Il dramma teatrale è centrato sulla drammatica e originale figura, del deforme e pungente, buffone di corte, il Rigoletto, che si burla, con cattiveria di tutti e trama, all’occasione, scherzi e vendette crudeli. L’opera fu inizialmente oggetto della censura austriaca la stessa sorte che nel 1832 toccò al dramma originario Le Roi s’amuse. Nel dramma originario ciò che non piacque né al pubblico né alla critica erano le dissolutezze della corte francese con al centro il lbertinaggio di Francesco I re di Francia, descritta senza mezzi termini. Nell’opera si arrivò al compromesso di far svolgere l’azione nella corte di Mantova, al queltempo non più esistente trasformando il re di Francia nel duca di mantova. Verdi scrisse a Piave il 3 giugno 1850 : «In quanto al titolo quando non si possa tenere Le roi s’amuse, che sarebbe bello… il titolo deve essere necessariamente La maledizione di Vallier, ossia per essere più corto La maledizione. Tutto il soggetto è in quella maledizione che diventa anche morale. Un infelice padre che piange l’onore tolto alla sua figlia, deriso da un buffone di corte che il padre maledice, e questa maledizione coglie in una maniera spaventosa il buffone, mi sembra morale e grande, al sommo grande» La decisione finale del titolo cadde sul nome del protagonista Rigoletto (dal francese rigoler che significa scherzare). #Rigoletto #Mantova #Opera #Residenza #ResidenzaBibiena #Bibiena #teatro #Cultura2016 #arte #storia #ResidenzaBibienaDeluxe #Deluxe #Guesthouse #Bedandbreakfast #soggiorno #vacanza #holiday #relax #riposo #nostress
PhotoPhotoPhoto
2016-12-28
3 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
<UN OCCHIO SULLE NOSTRE CAMERE>
Mozart
La nostra camera mansardata è stata intitolata al grandissimo compositore, organista, violinista e clavicembalista Amadeus Mozart a cui è universalmente riconosciuta la creazione di opere musicali di straordinario valore artistico. Mozart, alla giovanissima età di 14 anni, si esibì, proprio a Mantova nella nostra città, presso il Teatro Bibiena, esattamente il 16 Gennaio del 1770, poche settimane dopo l’inaugurazione del teatro. L’edificio suscitò il compiacimento del padre di Mozart, il quale da Mantova scrisse alla moglie “Oggi ho visto il teatro più bello del mondo”. Wolfgang Amadeus Mozart nome di battesimo Joannes Chrysostomus Wolfgangus Theophils Mozart , figlio del violinista Leopold e di Anna Maria Perte, nacque a Salisburgo il 27 Gennaio 1756. La sua innata predisposizione alla musica, si notò fin da subito. Questo portò il padre a dedicarsi esclusivamente all'insegnamento del figlio e a rinunciare a qualsiasi altro impegno professionale. Annoverato tra i più grandi geni della storia della musica e dotato di un raro e precoce talento, Mozart fu il primo musicista a svincolarsi dalla servitù feudale e a intraprendere una carriera come libero professionista. La sua prima composizione, “Un Minuetto” per clavicembalo risale al 1762 all'età di soli 6 anni. La sua musica è considerata la musica classica per eccellenza. Mozart, infatti è il principale esponente del classicismo settecentesco. Aveva inoltre la capacità di riconoscere l’altezza dei suoni, il cosi detto orecchio assoluto. Leopold definiva suo figlio come “il miracolo che Dio ha fatto nascere a Salisburgo” Esistono vari aneddoti a riguardo: della sua memoria prodigiosa, della sua gentilezza e sensibilità, della sua paura per il suono della tromba e sulla composizione di un concerto alla sola età di 5 anni. Amadeus Mozart morì all'età di 35 anni lasciando pagine indimenticabili i musica. Il Grove Dictionary of Music and Musicans (il dizionario enciclopedico che tratta di musica e musicisti) lo definisce come “il compositore più universale nella storia della musica: sacra, sinfonica, da camera e opere di vario genere”.
#rooms #bed #bedandbreakfast #guesthouse #mozart #Mantova #città #cittàdarte #arte #cultura2016 #Residenza #ResidenzaBibiena #Bibiena
PhotoPhotoPhoto
18/12/16
3 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment
Perché niente è lasciato al caso!
Vai sul nostro sito, leggi le storie di chi ha fatto di Mantova la fantastica città che oggi è, scopri il motivo per il quale gli abbiamo intitolato le nostre camere.
Che aspetti!? Scegli quella che preferisci per trascorrere, da noi, un fantastico soggiorno!
http://www.residenzabibiena.it/residenza-bibiena-deluxe-mantova/ #mantova #residenzabibiena #residenzabibienadeluxe #città #atre #storia #cultura #storiaagogo #ludovicogonzaga #gonzaga #virgilio #rigoletto #isabelladeste #storiadaraccontare #visit #riposo #relax #bedandbreakfast #guesthouse #affittacamere #lago #holiday #vacanze
Photo
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded