Profile

Cover photo
Parrocchia Santi Apostoli Pietro e Paolo
64 followers|6,453 views
AboutPostsPhotosVideos

Stream

People
Have them in circles
64 people
debora camplese's profile photo
Salvatore Incardona's profile photo
Andrea Muni's profile photo
OFS Termini Imerese's profile photo
Soggiorno Don Bosco - Grati's profile photo
Sergio Procopio's profile photo
Sorespark SRL's profile photo
UCCR's profile photo
Loto Sound Srl - Advanced Technology Systems's profile photo
Contact Information
Contact info
Phone
081 7672253
Email
Address
via Filippo Bottazzi, 27 80126 Soccavo(NA)
Story
Introduction
Parrocchia Santi Apostoli Pietro e Paolo 

Cari amici con gioia vi diamo il benvenuto,
questo sito vuole essere uno strumento per farvi conoscere meglio tutte le realtà, le attività ed i gruppi presenti nella nostra parrocchia.
Il sito non è ancora completo in tutte le sue parti, e comincia ad essere operante. Papa Giovanni XXIII disse: "La parrocchia è la vecchia fontana del villaggio, che disseta le varie generazioni".
La Fontana è il luogo centrale della comunità dove, una volta, ci si incontrava, si discuteva, si dava appuntamento. Era un Luogo importante per la vita del paese.
Attorno alla parrocchia, infatti, si svolge la vita di un popolo, della comunità dei figli e delle figlie di Dio, uomini e donne, piccoli e grandi che hanno bisogno di sentirsi amati, che cercano in Gesù colui che è capace di soddisfare la loro sete, che chiedono aiuto, comprensione, speranza, pace...
Il sito intende essere la moderna fontana del villaggio: un luogo e uno strumento dove incontrare virtualmente, e non solo, il parroco e la comunità!
Per voi che state entrando in questa "comunità allargata" vi invitiamo ad iscrivervi alla News letter nella home page per ricevere tempestivamente tutte le notizie e gli appuntamenti parrocchiali.
Vi auguriamo che, anche mediante questo mezzo, possiate scoprire la bellezza della nostra realtà parrocchiale e aiutarci a costruire un tassello del regno di Dio qui a Soccavo!

Il parroco don Umberto
don Ciro e don Enzo