Profile cover photo
Profile photo
Restructura Corporea
5 followers
5 followers
About
Posts

Post is pinned.
COS'E' LA RIEDUCAZIONE POSTURALE E COME IO GESTISCO LE SEDUTE
18 marzo 2015 alle ore 15.29
 
Rieducazione posturale globale La posturologia, branca trasversale della medicina, coinvolge specialisti di settori diversi con background culturali, linguaggi e modalità operative anche molto eterogenei. Essa si occupa dello studio della postura, che rappresenta, come si sa, un'associazione integrata di fenomeni biomeccanici, neurofisiologici e neuropsichici che si influenzano e si compensano continuamente.
 
Tutti prima o poi avremo un problema legato alla postura…..dalla cefalea miotensiva alla peggiore delle tendiniti o delle lombalgie la chiave è sempre LA POSTURA.
 
Il concetto di postura non viene più considerato come semplice allineamento di segmenti scheletrici. Essa è il risultato di una relazione armonica tra il corpo, le sue parti e il mondo esterno in condizioni statico-dinamiche.
La postura comunica, esprime il nostro pensare, è azione del pensiero.
 
Molteplici sono i fattori che possono causare alterazioni posturali: posizioni anomale legate all'attività lavorativa, disfunzioni temporo-mandibolari, disfunzioni oculo-motorie, alterazioni morfologiche, vestibolopatie, stati psico-emotivi etc. sono i principali responsabili di dolori vertebrali, cefalee, tensioni muscolari croniche e via dicendo.
 
In tale contesto si inserisce la Rieducazione Posturale Globale /  Il metodo Mezieres di tipo individualizzato, una metodica riabilitativa mirante alla riacquisizione di un equilibrio somato-psichico interrotto: avvalendosi di un'attenta analisi ispettiva e di accurati test, essa ha come scopo quello di conferire nuovamente al "sistema uomo" quelle caratteristiche di fluidità, armonia e benessere che gli sono propri. Ciò avviene attraverso l'apprendimento di posture atte a riequilibrare gli scompensi memorizzati dal complesso "fascia" o attraverso la rielaborazione di eventuali traumi di natura emozionale, somatizzati sotto forma di contratture muscolari croniche. Osteopatia fasciale, terapia cranio sacrale, manipolazioni vertebrali, rilascio somato-emozionale, analisi bioenergetica, rieducazione di Mèzières, massoterapia connettivale etc., sono alcuni esempi di validi strumenti operativi utilizzabili nella Rieducazione Posturale Globale di tipo individualizzato.
 
COME IO SVOLGO LA RIEDUCAZIONE POSTURALE: 
DOPO AVER VISITATO IL PAZIENTE ED ESSERMI FATTA UNA CHIARA IDEA SUL DOVE INTRERVENIRE, FACCIO UNA O DUE SEDUTE DI MASSAGGIO MIOFASCIALE PER PRENDERMI UN PO DI LUNGHEZZA SU TUTTI I MUSCOLI CHE MI CREANO IL PROBLEMA MUSCOLARE
A SEGUIRE PASSO AL LAVORO A TERRA, PAZIENTE SU TAPPETINO , ALLINEAMENTO PERFETTO(E VI GARANTISCO CHE PER IL PZ è UNA FATICACCIA ESEGUIRE I MIEI COMANDI!) UTILIZZO DI TECNICHE RESPIRATORIE E MANIPOLATIVE ,TALVOLTA AUSILII TIPO PALLINE DA PING PONG , TENNIS, BENDAGGIO E BLOCCAGGIO CON TENSOPLAST.
 AL TERMINE DI OGNI SEDUTA IL PAZ. STESSO è IN GRADO DI OSSERVARE IL CAMBIAMENTO...DI SEDUTA IN SEDUTA SI CERCANO LE STRATEGIE PIù IDONEE A FISSARE IL NUOVO SCHEMA CORPOREO CORRETTO, SPESSO LI MANDO VIA ARTISTICAMENTE DECORATI CON IL KINESIOTAPING, AVETE PRESENTE QUEI BEI CEROTTI COLORATI CHE VEDETE SUGLI ATLETI? ECCO PROPRIO QUELLI! NON C'è NULLA DI MEGLIO DI UN BUON KINESIOTAPING E DELLA SUA AZIONE NEUROPROPRIOCETTIVA PER AIUTARE A CORREGGERE UNO SCHEMA CORPOREO! 
OVVIAMENTE "AZIONE NEUROPROPRIOCETTIVA" DOVREBBE AVER STIMOLATO UN PO LA CURIOSITA'....NE PARLERO' AMPIAMENTE IN UN ALTRO ARTICOLETTO
ATTENDO LE VOSTRE DOMANDE PUBBLICHE O PRIVATE CHE SIANO!
DOTT EMANUELA GIORDANI
 
 
 
 
 
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Photo
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment
Per  kinesiotape si intende un BENDAGGIO ADESIVO ELASTICO CON EFFETTO TERAPEUTICO BIO-MECCANICO. il Kinesio Taping è stato sviluppato dal Dr.Kenzo Kase originariamente in Giappone più di 25 anni fa, è una tecnica basata sul processo di guarigione naturale del proprio corpo. Esso dimostra la sua efficacia attraverso l'attivazione dei sistemi neurologici e circolatori. Questo metodo, proviene dalla scienza kinesio (movimento): ai muscoli non viene attribuito solamente il compito di muovere il corpo, ma anche il controllo della circolazione dei fluidi venosi e linfatici, temperatura corporea etc…"
Quali sono le differenze rispetto ad una normale fasciatura? E' solo un bendaggio funzionale usato in campo ortopedico-sportivo o viene impiegato anche in altri campi della fisioterapia?
Come detto in precedenza questo tipo di taping differisce da un normale bendaggio funzionale, questa tecnica trova spesso applicazione nella riabilitazione in ambito neurologico nelle disabilità dell'adulto e del bambino o nel trattamento del linfedema. Generalmente il Kinesio Taping viene utilizzato per impedire movimenti "indesiderati" e quindi traumatici a livello articolare, questi possono essere dovuti alle cause più disparate, squilibrio muscolare, precedenti infortuni…
E' possibile trovarlo in commercio?
Si, è possibile trovarlo in commercio in store specializzati; tuttavia il metodo più semplice consiste nell'ordine online, questo perchè l'applicazione è affidata, vista la necessità di formazione e l'ovvia difficoltà nel corretto posizionamento, al fisioterapista. E' quindi raro che dei non professionisti della riabilitazione vadano alla ricerca di questo prodotto.
In quali casi é consigliato l'utilizzo di Kinesio Tape?
Secondo quanto dichiarato dal produttore/distributore la tecnica ha quattro principali effetti fisiologici:
1. Corregge la funzione muscolare. E' efficace nel ripristinare la giusta tensione muscolare: facilita o inibisce la contrazione muscolare (dipende dalla tecnica utilizzata)
2. Aumenta la circolazione del sangue / linfa. Aiuta ad eliminare l'eccesso di edema e/o emorragia tra la pelle ed il muscolo
3. Riduce il dolore. La soppressione neurologica del dolore avviene dall'applicazione del Kinesio Taping sulla zona colpita, e come menzionato nell'Effetto 2, (vedi sopra)
4. Assiste nella correzione di allineamento l'articolazione. La dislocazione di un'articolazione, dovuta alla tensione muscolare anormale, può essere corretta dal Kinesio Taping tramite il recupero della funzione e della fascia muscolare.
Può essere utilizzato in acqua?
L'utilizzo in acqua è possibile, come molti avranno notato durante queste Olimpiadi, infatti, alcuni atleti impegnati nelle gare in vasca presentavano questo "colorato" tipo di taping.
E' una terapia efficace?
Sull'efficacia terapeutica di questa tecnica per ora in Letteratura Scientifica Internazionale sono presenti pochi lavori che citano l'utilizzo del Kinesio Taping, da una rapida ricerca su pubmed è possibile identificare pochi lavori editi tra il 2004 ed il 2008 molti dei quali sono solo studi pilota. L'unico clinical trial presente afferma che il Kinesio Taping "potrebbe" essere utile nell'aumentare il range articolare libero da dolore a livello della spalla ma l'evidenza dell'efficacia a lungo termine NON è supportata.
In Italia viene utilizzata spesso?
Personalmente a volte utilizzo e trovo utile questo tipo di tecnica nella mia pratica clinica in particolare nel trattamento del linfedema ed in campo ortopedico come "ausilio" che però non si sostituisce al trattamento riabilitativo sia ben chiaro, ma è sicuramente un facilitatore del recupero.
Photo
Add a comment...

il fisioterapista è un professionista della salute il cui compito è quello di valutare e ristrutturare la biomeccanica corporea ,il movimento,l’attività muscolare la capacita neuropropiocettiva di un soggetto. Un fisioterapista qualificato valuta le condizioni del paziente e provvede ai trattamenti adatti al mantenimento della corretta funzione corporea e alla ristrutturazione della stessa qualora fosse compromessa , per fare questo si avvale  di analisi posturale, manipolazioni osteopatiche, esercizi fisici personalizzati e mirati bendaggi funzionali.elettroterapia (tens ,ultrasuono,tecar,laser

Perché scegliermi

Perché il vostro benessere è il mio primario obiettivo

Perche’ lavoro con un equipe professionale di eccellenza

Perche’ ho un approccio personalizzato diverso per ciascuno, per me non esistono protocolli di trattamento…ogni paziente è unico e diverso 

Perche’ amo il nostro lavoro e lo faccio con passione con spirito di sfida per ottenere sempre il massimo!

 

 
Add a comment...

Post has attachment
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
2015-02-04
15 Photos - View album
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded