Profile cover photo
Profile photo
Iacopo Mezzano
116 followers -
Povera Italia
Povera Italia

116 followers
About
Posts

Add a comment...

Post has attachment
Grand Magus: il video di 'Steel Versus Steel'
I GRAND MAGUS hanno pubblicato su Metal Hammer Magazine la premiere del loro nuovo video ‘Steel Versus Steel’ http://smarturl.it/ SteelVersusSteel
Add a comment...

Post has attachment
Panzer - Send Them All To Hell - Recensione
Artista: Panzer Titolo: Send Them All To Hell Genere: Heavy Metal Anno di uscita: 2014 Provenienza: GER Etichetta: Nuclear Blast Voto: 91/100 Mi rivolgo a voi, fanatici isterici dell'heavy metal teutonico: non perdetevi il debutto dei The German Panzer , a ...
Add a comment...

Post has attachment
Dietro La Maschera - Paul Stanley - Libri - Recensione
Titolo: Dietro La Maschera Sottotitolo: La Mia Vita Dentro E Oltre la Musica Autore: Paul Stanley Anno: 2014 Genere: Biografia Casa Editrice: Tsunami Edizioni Prezzo: € 21,50 ( compra ) Pagine: 416 Voto: 10/10 “Le persone che incontro dicono che sono stato ...
Add a comment...

Post has attachment
Kayleth: canzone in streaming e copertina del nuovo disco
La band Stoner Space Rock KAYLETH ha appena svelato l'artwork del nuovo album “Space Muffin ”, in uscita il 2 febbraio 2015 su ARGONAUTA Records .  La nuova canzone “Lies of Mind” può essere ascoltata qui: http://youtu.be/gTNeWE6tUXg https://www.facebook.co...
Add a comment...

Post has shared content

Post has attachment
evidentemente abbiamo un diverso modo di concepire la perfezione. La perfezione in musica è per me e credo per ogni fan non prevenuto la perfetta amalgama di diversi fattori (tra i quali la resa tecnica e sonora, la carica e passione dimostrata dai musicisti, il virtuosismo che dimostri che si è su quel palco ad esibirsi e non tra la folla per una qualche ragione, la risposta del pubblico, etc, etc..). In questo concerto io e altri fan (non fanatici) non abbiamo assolutamente percepito ciò, e anzi, ci siamo ritrovati scoraggiati spettatori di una cocente delusione.

I 30 Seconds to Mars visti live in Lucca sono solo i lontani cugini della band ascoltabile su disco o valutabile tramite i video presenti in rete. Inoltre il loro atteggiamento finto e assolutamente di superiorità nei confronti degli spettatori (inamissibile a) un tale ritardo nel salire sul palco, b) una scaletta tanto ridotta, c) così tanto tempo perso in parole pur di riempire il già esiguo pattuito minutaggio (i 90 minuti poi nepoure rispettati..)) li mette almeno dal vivo 10/15 gradini sotto tanti e moltisismi.

Ripeto, il primo dispiaciuto di tutto ciò sono io, che ho perso almeno al momento affinità con questo gruppo, e 40 euro dal mio portafoglio..
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded