Profile cover photo
Profile photo
Athenae Noctua
797 followers -
Blog dedicato ai libri e alla cultura
Blog dedicato ai libri e alla cultura

797 followers
About
Posts

Post has shared content
«Quand’era giovanissimo, Stoner pensava che l’amore fosse uno stato assoluto dell’essere a cui un uomo, se fortunato, poteva avere il privilegio di accedere. Durante la maturità, l’aveva invece liquidato come il paradiso di una falsa religione, da contemplare con scettica ironia, soave e navigato disprezzo, e vergognosa nostalgia. Arrivato alla mezza età, cominciava a capire che non era né un’illusione né uno stato di grazia: lo vedeva come una parte del divenire umano, una condizione inventata e modificata momento per momento, e giorno dopo giorno, dalla volontà, dall’intelligenza e dal cuore.»

Oggi leggiamo "Stoner", il romanzo di John Williams che, rimasto nell'ombra per quasi mezzo secolo, è poi esploso in un successo travolgente.
Stoner - J. Williams
Stoner - J. Williams
athenaenoctua2013.blogspot.com

Post has shared content
«Quand’era giovanissimo, Stoner pensava che l’amore fosse uno stato assoluto dell’essere a cui un uomo, se fortunato, poteva avere il privilegio di accedere. Durante la maturità, l’aveva invece liquidato come il paradiso di una falsa religione, da contemplare con scettica ironia, soave e navigato disprezzo, e vergognosa nostalgia. Arrivato alla mezza età, cominciava a capire che non era né un’illusione né uno stato di grazia: lo vedeva come una parte del divenire umano, una condizione inventata e modificata momento per momento, e giorno dopo giorno, dalla volontà, dall’intelligenza e dal cuore.»

Oggi leggiamo "Stoner", il romanzo di John Williams che, rimasto nell'ombra per quasi mezzo secolo, è poi esploso in un successo travolgente.
Stoner - J. Williams
Stoner - J. Williams
athenaenoctua2013.blogspot.com

Post has attachment
«Quand’era giovanissimo, Stoner pensava che l’amore fosse uno stato assoluto dell’essere a cui un uomo, se fortunato, poteva avere il privilegio di accedere. Durante la maturità, l’aveva invece liquidato come il paradiso di una falsa religione, da contemplare con scettica ironia, soave e navigato disprezzo, e vergognosa nostalgia. Arrivato alla mezza età, cominciava a capire che non era né un’illusione né uno stato di grazia: lo vedeva come una parte del divenire umano, una condizione inventata e modificata momento per momento, e giorno dopo giorno, dalla volontà, dall’intelligenza e dal cuore.»

Oggi leggiamo "Stoner", il romanzo di John Williams che, rimasto nell'ombra per quasi mezzo secolo, è poi esploso in un successo travolgente.
Stoner - J. Williams
Stoner - J. Williams
athenaenoctua2013.blogspot.com
Add a comment...

Post has attachment
«Quand’era giovanissimo, Stoner pensava che l’amore fosse uno stato assoluto dell’essere a cui un uomo, se fortunato, poteva avere il privilegio di accedere. Durante la maturità, l’aveva invece liquidato come il paradiso di una falsa religione, da contemplare con scettica ironia, soave e navigato disprezzo, e vergognosa nostalgia. Arrivato alla mezza età, cominciava a capire che non era né un’illusione né uno stato di grazia: lo vedeva come una parte del divenire umano, una condizione inventata e modificata momento per momento, e giorno dopo giorno, dalla volontà, dall’intelligenza e dal cuore.»

Oggi leggiamo "Stoner", il romanzo di John Williams che, rimasto nell'ombra per quasi mezzo secolo, è poi esploso in un successo travolgente.
Stoner - J. Williams
Stoner - J. Williams
athenaenoctua2013.blogspot.com
Add a comment...

Post has shared content
«Capì allora che non poteva fare altro, che non avrebbe mai potuto abbandonare Vienna, che la vita non è il cammino, e neanche la meta, ma il viaggio, e che quando scompariamo è sempre a metà strada, ovunque sia. La sua sfortuna era stata quella di aver dovuto intraprendere un durissimo viaggio d’inverno che gli aveva lasciato l’anima completamente devastata.»

Oggi leggiamo "Viaggio d'inverno" di Jaume Cabré, una preziosa raccolta di racconti intrecciati in modo molto particolare.
Viaggio d'inverno - J. Cabré
Viaggio d'inverno - J. Cabré
athenaenoctua2013.blogspot.com

Post has shared content
«Capì allora che non poteva fare altro, che non avrebbe mai potuto abbandonare Vienna, che la vita non è il cammino, e neanche la meta, ma il viaggio, e che quando scompariamo è sempre a metà strada, ovunque sia. La sua sfortuna era stata quella di aver dovuto intraprendere un durissimo viaggio d’inverno che gli aveva lasciato l’anima completamente devastata.»

Oggi leggiamo "Viaggio d'inverno" di Jaume Cabré, una preziosa raccolta di racconti intrecciati in modo molto particolare.
Viaggio d'inverno - J. Cabré
Viaggio d'inverno - J. Cabré
athenaenoctua2013.blogspot.com

Post has attachment
«Capì allora che non poteva fare altro, che non avrebbe mai potuto abbandonare Vienna, che la vita non è il cammino, e neanche la meta, ma il viaggio, e che quando scompariamo è sempre a metà strada, ovunque sia. La sua sfortuna era stata quella di aver dovuto intraprendere un durissimo viaggio d’inverno che gli aveva lasciato l’anima completamente devastata.»

Oggi leggiamo "Viaggio d'inverno" di Jaume Cabré, una preziosa raccolta di racconti intrecciati in modo molto particolare.
Viaggio d'inverno - J. Cabré
Viaggio d'inverno - J. Cabré
athenaenoctua2013.blogspot.com
Add a comment...

Post has shared content
«Noi lettoni per centinaia di anni siamo stati messi alla prova nella nostra resistenza e nella speranza che riotterremo la nostra parte superiore perduta, e che una volta per tutte impareremo a custodirla con rispetto.»

La prima lettura dell'anno, "Come tessere di un domino" (Iperborea Casa Editrice), mi ha portata in Lettonia, in compagnia di Zigmunds Skujiņš.
E se è vero che un buon inizio prospetta una positiva continuazione, il mio anno di libri si annuncia davvero interessante!
Come tessere di un domino - Z. Skujiņš
Come tessere di un domino - Z. Skujiņš
athenaenoctua2013.blogspot.com

Post has shared content
«Noi lettoni per centinaia di anni siamo stati messi alla prova nella nostra resistenza e nella speranza che riotterremo la nostra parte superiore perduta, e che una volta per tutte impareremo a custodirla con rispetto.»

La prima lettura dell'anno, "Come tessere di un domino" (Iperborea Casa Editrice), mi ha portata in Lettonia, in compagnia di Zigmunds Skujiņš.
E se è vero che un buon inizio prospetta una positiva continuazione, il mio anno di libri si annuncia davvero interessante!
Come tessere di un domino - Z. Skujiņš
Come tessere di un domino - Z. Skujiņš
athenaenoctua2013.blogspot.com

Post has attachment
«Noi lettoni per centinaia di anni siamo stati messi alla prova nella nostra resistenza e nella speranza che riotterremo la nostra parte superiore perduta, e che una volta per tutte impareremo a custodirla con rispetto.»

La prima lettura dell'anno, "Come tessere di un domino" (Iperborea Casa Editrice), mi ha portata in Lettonia, in compagnia di Zigmunds Skujiņš.
E se è vero che un buon inizio prospetta una positiva continuazione, il mio anno di libri si annuncia davvero interessante!
Come tessere di un domino - Z. Skujiņš
Come tessere di un domino - Z. Skujiņš
athenaenoctua2013.blogspot.com
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded