Profile cover photo
Profile photo
MWI - Markweb Informatica di M.Valenti
17 followers -
Secure your business
Secure your business

17 followers
About
Posts

Post has attachment
Due hacker russi prendono di mira i bancomat
Ribattezzati “Silence” per il loro modo discreto e paziente di lavorare, si sono impossessati di 700 mila euro in un anno.

Giovani, capaci, russi ed estremamente pazienti: sarebbe questo il profilo di due esperti di sicurezza informatica considerati responsabili di una serie di cyberattacchi che hanno preso di mira istituzioni bancarie in tutto il mondo. L’ultimo ad aprile di quest’anno, quando hanno forzato un bancomat a erogare circa 130 mila euro. A seguire le loro tracce è stata l’azienda specializzata in frodi online Group-IB , secondo la quale gli hacker potrebbero avere un passato proprio nella protezione dei sistemi dagli attacchi informatici. La coppia, ribattezzata Silence dai produttori di antivirus, si è impossessata in totale di almeno 700 mila euro portando a segno colpi soprattutto in Russia, ma prendendo di mira almeno altri 25 Paesi nel mondo.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
MagentoCore: il codice che ha infettato 7mila ecommerce e cattura i dati delle carte di credito

L’esperto di sicurezza Willem de Groot ha scoperto una massiccia campagna di hacking indirizzata a siti di commercio elettronico basati sul popolare CMS Magento

Quanti di voi gestiscono un sito di ecommerce e quanti hanno di recente effettuato acquisti online?

La risposta è scontata, ed è per questa ragione che ho deciso di condividere con voi la notizia di un preoccupante attacco.

I criminali informatici hanno già infettato ben 7.339 negozi online con uno codice chiamato MagentoCore, ovvero uno script “skimmer” in grado di catturare i dati delle carte di pagamento degli acquirenti.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Cybersecurity: davvero iPhone e i dispositivi Apple sono ancora a prova di hacker?

Apple ha sempre puntato molto sul comunicare agli utenti che i propri sistemi siano più sicuri rispetto a quelli della concorrenza, ma i tempi stanno cambiando e gli hacker che impegnano il loro tempo nel cercare vulnerabilità per comunicarle alle aziende sono molto preoccupati.

Questi ultimi lamentano il fatto che nonostante i reparti di sviluppo siano piuttosto pronti a emettere delle patch, sono estremamente riluttanti ad andare a cercare soluzioni definitive ai bug segnalati, limitandosi a fare il compitino per risolvere il problema in superficie.

Oggi una patch chiude una porta, senza verificare che le finestre siano state messe in sicurezza. E questo i criminali informatici lo sanno.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
La MWI - Markweb Informatica creata nel 2007 da Marco Valenti è un azienda che si occupa di risolvere le esigenze informatiche e gestionali del cliente creando soluzioni personalizzate, avvalendosi di figure professionali con specifiche conoscenze tecniche e commerciali.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Una maggiore e totale consapevolezza nei confronti della cybersecurity diventa un imperativo se devono essere protetti anche i clienti e i dipendenti aziendali. Inoltre, la protezione preventiva della rete da compromissioni risulta meno costosa delle misure adottate a seguito del verificarsi di un incidente in termini di ripercussioni finanziarie e legali, danni alla reputazione, sanzioni amministrative e costi per ripristinare le violazioni.

Nel 2017 il World Economic Forum ha classificato la cybersecurity tra i principali argomenti che oggi il mondo si trova ad affrontare. Parallelamente, i vertici delle organizzazioni hanno ridefinito la sicurezza informatica come un’iniziativa strategica che richiede ulteriore focus e investimenti.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Da dove bisogna partire per avere un corretto approccio in materia di Sicurezza Informatica?
Prima di tutto dobbiamo verificare quelle che possono essere delle vulnerabilità che ci mettono a rischio di attacchi dal mondo esterno, per esempio l'accesso a internet.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Ne parlano tutti, tutti sono preoccupati ma nessuno da mai risposte esaustive. Abbiamo rielaborato quelli che sono considerati i punti della CheckList del consiglio nazionale.
in materia di GDPR.
Noi come sempre, siamo a vostra disposizione!
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Cosa pensi di solito quando pensi ad un professionista del mondo dei dati?
La verità è sempre molto più complessa della prima risposta che viene in mente.
Abbiamo raccolto in questa grafica quelle che sono i numeri per occupati nelle diverse categorie di Data Workers.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Eccovi l'orologio della sicurezza informatica.
ogni 30 secondi viene simulata una minaccia informatica, ogni 53 secondi un BOT infetto comunica con un amministratore infetto.
E voi siete sicuri di essere al sicuro?
Photo
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded