Profile cover photo
Profile photo
Risorse Umane BNR Green Mobility
82 followers -
Rinnova il mondo partendo da te!
Rinnova il mondo partendo da te!

82 followers
About
Posts

Post has attachment
Harley Davidson: il mito su due ruote diventa 100% elettrica

Vi presentiamo la nuova Harley Davidson LiveWire, il primo prototipo totalmente ecologico in prova sulle strade americane.
Sarà quindi un addio ai bikers che, passando per le strade del mondo, assordano tutti con le loro rumorosissime motociclette?
Alla nuova LiveWire mancherà infatti il rombo e le vibrazioni del suo motore bicilindrico a V, ma in quanto a prestazioni ed estetica non ha nulla di meno delle sue sorelle. Una vera e propria svolta epocale per tutti gli appassionati del marchio Harley, da sempre attento alla sua tradizione.

Per ora sono stati costruiti solamente dodici modelli per saggiare la risposta del pubblico ed andranno in tour per gli Stati Uniti fino alla fine del 2014 e per vederla sulle strade europee bisognerà aspettare il 2015.

Vediamo alcune caratteristiche: il prototipo ha un propulsore da 74 cavalli che può portare la moto fino a 153 Km/h. Va da 0 a 100 in 4 secondi e per ora, l’unica pecca, è la scarsa autonomia, intorno agli 85 Km, mentre la batteria si carica in due ore e mezza. Il suono del motore è stato curato per differenziarlo dai motori termici e caratterizzarlo rispetto alle altre elettriche sul mercato, descritto come “quello di un caccia che decolla da una portaerei”.

I tempi cambiano e dunque anche la storica casa di Milwaukee, ormai sul mercato da più di 100 anni, si adegua, come ci spiega il responsabile marketing di Harley-Davidson Motor Company: “Il sound unico di Project LiveWire è pensato per differenziarlo da quello dei motori a combustione interna e dalle altre moto elettriche sul mercato. Preservare l’ambiente che visitiamo in moto è importante per tutti noi, il Project LiveWire è parte del nostro sforzo per proteggere e rinnovare la libertà ‘on the road’ per le future generazioni. Come azienda che ha vissuto 111 anni di successi, ci piace pensare all’ambiente per le generazioni dei prossimi 111 anni”.
Photo
Add a comment...

TESLA LIBERALIZZA L’AUTO ELETTRICA

Dopo la Jaguar anche la Tesla mette a disposizione i suoi brevetti, per gli altri costruttori al fine di diffondere tecnologie alla portata di pochi così da abbassare i costi di produzione e vendita.

tesla-model-s auto elettricaLa Jaguar ha messo a disposizione le sue conoscenze sull’assemblaggio delle carrozzerie in alluminio, mentre la Tesla Motors ha condiviso i suoi brevetti sulle auto elettriche, aprendo così la strada allo sviluppo delle tecnologie ecosostenibili, sia per quanto riguarda i motori 100% elettrici, sia per la stazioni di ricarica rapida.
Elon Musk, fondatore di Tesla, ha annunciato ufficialmente di voler promuovere la diffusione dei veicoli elettrici, in modo da creare economie di scala che abbatterebbero i costi in maniera significativa.

La scelta di tanta “generosità” dipende anche dal fatto che altre case automobilistiche stanno iniziando a produrre auto elettriche, ad esempio la Bmw sta introducendo sul mercato la sua prima ibrida plug-in, la supercar i8, per cui la collaborazione sulla rete di colonnine per la ricarica porterebbe vantaggio ad entrambe le aziende.

Ad oggi il mercato delle auto elettriche in circolazione è appena l’1% , in Italia nel 2013 sono state vendute meno di 1000 veicoli elettrici su un totale di circa 1,3 milioni, ecco perché la Tesla cerca un modo per non doversi costruire tutto in proprio e non doversi sobbarcare l’intero costo della costruzione di stazioni di ricarica.

Ci auguriamo che la collaborazione tra questi colossi automobilistici possa finalmente dare la spinta giusta al mercato dei veicoli elettrici, sia per un ritorno economico da parte dei consumatori e sia per una questione ambientale e di rispetto per il nostro pianeta sempre più inquinato dal petrolio e dai combustibili fossili.
Add a comment...


Bici Elettriche a pedalata assistita: perchè scegliere Bnr Green Mobility

Con i prezzi del carburante in continuo aumento, visti gli scioperi dei benzinai che ti obbligano a file interminabili per fare il pieno, vista la pessima qualità dei servizi pubblici nazionali, salvo qualche rara eccezione e con il caldo estivo ormai alle porte, prendere in considerazione l’acquisto di una bici elettrica a pedalata assistita è quantomeno doveroso.

Hero Eco Bici elettriche
Hero Eco Bici elettriche

Le bici elettriche sono bici normalissime ma con il vantaggio di usufruire della pedalata assistita. Queste biciclette assistite elettricamente danno un sostegno fino una velocità di circa 25 km all’ora. Si può anche scegliere di non utilizzare la pedalata assistita ma di pedalare con le proprie forze. Non necessitano di immatricolazione piuttosto che di assicurazione obbligatoria.

Le bici elettriche sono dotate di batteria che eroga energia per assistere la pedalata. Con una bici elettrica potrai permetterti di effettuare le salite più dure del giro d’Italia, oppure muoverti in tranquillità senza affaticarsi troppo in pianura o collina.

Le batterie di cui sono generalmente dotate sono agli Li-Ion (Ioni di litio) oppure al nichel-metallo idruro (Ni-MH); le prime forniscono più potenza con una batteria della stessa dimensione ma generalmente sono più economiche.

Noi di BNR Green Mobility proponiamo una vasta gamma di veicoli elettrici di qualità, a cominciare proprio dalle bici della Klaxon Mobility Srl, marchio milanese leader nella produzione di bici a pedalata assistita. Il prodotto di punta che proponiamo ai nostri clienti è, senza dubbio, la bellissima KLAXON CITY 1.0 BRIZA.

KLAXON city briza_01 BICI ELETTRICA BNR GREEN MOBILITYUna innovativa city bike elettrica che amplifica il piacere del fuoristrada. Un design che richiama le più classica “city bike” ma con molto molto di più. Questo modello si distingue per le sue caratteristiche di grande  leggerezza (22 kg. la più leggera CITY al mondo)  e maneggevolezza, senza mai rinunciare alle proverbiali doti di  robustezza e sicurezza, ideale anche per il fuoristrada quindi.

Altro marchio di qualità e garanzia che proponiamo è la Solex Srl, azienda italiana in grado di offrire una gamma di soluzioni unica nel suo genere. Tutti i prodotti a marchio Solex hanno un design disegnato da Pininfarina che garantisce stile e personalità esclusivi e montano solo componenti di alta qualità come ad esempio la bici elettrica Velosolex. Si tratta di un modello ripiegabile che può essere trasportato dove ti serve, in auto, sul camper, in barca, in treno, nel bus, in ascensore ecc., ha una linea accattivante ed offre tante eccezionali caratteristiche.

e-solex-neroPer chi invece vuole tenersi al passo con i tempi senza tralasciare gli aspetti tradizionali, può montare in sella all’ E-Solex, un classico risorto dalle ceneri e ridisegnato ed equipaggiato per il mondo di oggi. Con il suo look esclusivo emana carisma.

Un “full-elettrico” di soli 40 kg (3,9 di batteria), dotato di freni a disco e di un compatto computer di bordo. L’e-Solex è il modello che raccoglie l’eredità del vecchio Solex con motore da 49 cm3 e trazione anteriore, mantenendone lo stile ma innovandone pesantemente la tecnica: l’e-Solex infatti “abbandona” il motore a scoppio in favore dell’elettrico e il propulsore non è più alloggiato sopra la ruota anteriore ma nella zona “classica” dei pedali, una soluzione che fa passare la trazione da anteriore a una più “tradizionale” posteriore.

L’e-Solex è capace di una velocità massima di 35 km/h e di un’autonomia di circa 40 km; per ricaricare completamente la batteria sono necessarie otto ore mentre ne bastano solo quattro per una ricarica del 70%.

Ultima, ma non per importanza, la BNR Green Mobility propone ai suoi clienti la nuovissima e fantastica emobility line della Cicli Lombardo Spa. Le nuove e-bikes, grazie alla pedalata assistita permettono di affrontare agevolmente salite o lunghi tragitti con minor fatica. Un mezzo più confortevole delle biciclette tradizionali ma nello stesso tempo meno costoso e inquinante di uno scooter.

Lombardo Amantea CityLe nuove biciclette della Lombardo si distinguono per la loro indiscussa eleganza grazie a tutta una serie di accessori ricercati e alla loro agilità nel traffico cittadino. I nuovi modelli emobility line sono dunque pronti per la loro sfida: un nuovo modo di vivere la città, all’insegna della comodità, dello stile e della qualità made in Italy.

E tu cosa stai aspettando? Rivoluziona la tua vita puntando su un veicolo elettrico di qualità, che ti farà risparmiare soldi, rispettando l’ambiente. Ricordiamo, infine, a tutti che è possibile ricevere informazioni sull’acquisto dei nostri veicoli elettrici compilando il form che trovate qui e per i più scettici offriamo anche la possibilità di effettuare un test drive nel nostro Showroom di Roma in Via Carlo Pascal 7.
Add a comment...

Nuova Renault Twizy Gamma ZE. Libera la tua energia con Twizy!
BNR Green Mobility presenta la Renault Twizy Z.E., il primo ed innovativo urban crosser 100% elettrico, biposto e dal design futuristico. Si tratta di un quadriciclo elettrico capace di unire l’agilità di uno maxiscooter con la sicurezza di una microcar, disponibile in due versioni 45 e 80.

Si viene subito conquistati da questo veicolo. Le sue caratteristiche lo rendono perfetto per una mobilità urbana attenta Renault Twizyall’ambiente, easy e giovane, ma, anche su stradine di campagna sorprende per la sua tenuta di strada.

Le versioni disponibili sono due:

45 (7 kW / 9 cv, coppia massima 33 Nm) utilizzabile con patentino dai 14 anni
80 (13 kW / 17 cv, 57 Nm) che raggiunge gli 85 km/h e può essere guidata con patente A1, A o B.
Il design della Twizy è riconoscibile e di tendenza. Le portiere (senza vetro) si aprono ad ala di gabbiano e l’abitacolo sembra un piccolo guscio. Tutte le linee sono, arrotondate e accoglienti con i piccoli fari circolari sul muso simili ad “occhietti” e le ruote posizionate all’esterno permettono una notevole aderenza al terreno. Il posteriore estremamente corto permette di affrontare con agilità anche le manovre in retromarcia, inoltre nel paraurti anteriore si nasconde un cavo di alimentazione di 3 metri.
Gli interni sono essenziali e minimali; completamente in plastica permettono di essere lavati in modo semplice; i due posti (quello di guida e quello del passeggero) per la prima volta non sono affiancati, ma a tandem uno dietro l’altro.

Al contrario di quanto si possa pensare il sedile del passeggero è molto comodo ed arioso e permette di adagiare tra le gambe anche una borsa di dimensioni abbastanza grande.

Il motore è silenzioso e lo sterzo, morbidissimo, permette di destreggiarsi abilmente nel traffico cittadino.
Raggiunge la velocità massima di 84 km/h, in curva ha una tenuta sorprende e l’unico particolare a cui prestare attenzione (almeno per i primi tempi) è il livello della batteria.
Le piccole dimensioni di Twizy rendono semplice qualunque operazione di parcheggio e manovra.

E’ possibile ricaricare la Renault Twizy comodamente presso la propria abitazione.
È, infatti, necessaria una presa elettrica domestica a cui collegare il cavo di alimentazione che si trova nel paraurti anteriore. In sole 3 ore e mezza il piccolo veicolo a zero emissioni è completamente carico. Con una spesa di 1/1,5 € è possibile percorrere una media di 70 km.

Per conoscere tutti i dettagli tecnici della Renault Twizy ZE visita questo link, se invece sei interessato alla Gamma ZE di Renault scoprila sul nostro sito dove potrai compilare il form per richiedere maggiori informazioni o per un preventivo.

In aggiunta puoi prenotare anche un test drive visitando il nostro showroom in Via Carlo Pascal 7 a Roma oppure compilando il form nella nostra pagina contatti specificando l’interesse a provare la Twizy ZE.
Add a comment...

MOTO E SCOOTER ELETTRICI, IL FUTURO E’ DELLE DUE RUOTE… GREEN
Un recente studio evidenzia come il mercato di moto e scooter elettrici sia in forte espansione in questi ultimi anni e come si espanderà dal 2015 al 2023.

Sud est asiatico, Europa occidentale e Stati Uniti sono al momento i mercati più vivaci per la mobilità green con in testa la Cina e le previsioni parlano di un incremento delle vendite mondiali di moto elettriche che crescerà di 1,2 milioni di veicoli ogni anno dal 2014 per arrivare a 1,4 mln nel 2023 mentre le vendite di scooter elettrici passeranno da 4,1 a 4,6 mln.ebretti 318

John Gartner, direttore del recente studio effettuato da Navigant Research, sottolinea la crescente tendenza dei consumatori a trovare delle alternative più economiche al caro benzina

“I consumatori sono alla ricerca di una soluzione ai prezzi sempre più elevati della benzina, i veicoli elettrici a due ruote sono sempre più avanzati, e le città sono sempre più congestionate dal traffico. Tutti questi fattori contribuiranno alla crescente domanda di potenza dei veicoli a due ruote”

Siamo dunque di fronte a una rivoluzione verde nel campo delle due ruote? Ancora è prematuro dirlo finché non si riuscirà a ottenere compromessi accettabili tra potenza, costi e autonomia, ma sicuramente sempre più persone stanno diventando sensibili all’utilizzo di veicoli a due ruote elettrici, in quanto, il consumo energetico di un mezzo elettrico è mediamente cinque volte inferiore a quello di un equivalente mezzo a benzina, le moderne batterie al litio pesano meno del motore a scoppio che sostituiscono, durano più della vita media di un motorino e consentono anche 100 km di autonomia tra una ricarica e l’altra.

Attualmente in circolazione si trovano per lo più motocicli economici e senza troppe pretese dal punto di vista prestazionale, in maggior parte venduti in Estremo Oriente, mentre per quanto riguarda l’Europa occidentale e il Nord America il pubblico tende ad apprezzare modelli più potenti, che però hanno ancora costi molto elevati. Per questo tutte le principali case produttrici stanno sviluppando progetti green per ridurre sensibilmente i prezzi e migliorare le prestazioni dei veicoli elettrici a due ruote.

Noi della BNR Green Mobility promuoviamo e proponiamo soluzioni per la mobilità sostenibile con la vendita di Scooter Elettrici tra cui marchi prestigiosi quali Ebretti e Solex. Vi segnaliamo inoltre un’offerta vantaggiosissima che stiamo proponendo ai nostri clienti: 2 Modelli di Scooter Elettrici con Sconto 20% immediato e le nostre offerte speciali sugli scooter elettrici BERTINI CITYZEN e E-SOLEX.
Add a comment...

MOTORINI E SCOOTER ELETTRICI A PARIGI
Motorini e scooter elettrici a Parigi. Appena eletta, il nuovo sindaco di Parigi Anne Hidalgo, ha annunciato che sono in studi dei progetti per rendere la capitale francese, un grande polmone verde. Già da tempo nella città è diffuso il fenomeno del car sharing (Autolib’) e del noleggio di bici elettriche a pedalata assistita (Vélib’): l’intento del neo sindaco è quello di allargare la gamma di veicoli elettrici con il noleggio di scooter elettrici (Scootlib’). Infatti in programma c’è la messa a disposizione di un’intera flotta di motorini e scooter elettrici, utilizzabili anche dai quattordicenni. All’interno dello scooter sarà incastonato il casco, estraibile solamente quando si sgancia il veicolo dalla sua colonnina. La tariffa di noleggio andrà dai 3 ai 10 euro all’ora. Gli scooter elettrici saranno geolocalizzati, in modo da evitare eventuali furti: avranno un’autonomia che varierà dai 40 ai 90 chilometri e saranno facilmente ricaricabili in sole 3 ore. E per sviluppar ancor di più questo fenomeno, verranno installate più di 700 colonnine ricaricabile non solo per gli scooter, ma anche per le biciclette e le auto.

Nonostante le critiche mossegli dai partiti d’opposizione, la “premiere dame” di Parigi rimane comunque ferma in questa sua decisione di fare propria la filosofia di vita verde. Per questo infatti, nei vari progetti, vi è in mente di creare una linea (ecologica) di tram sul lungo Senna: il Tramway Du Grand Paris. Con una pista ciclabile annessa, è adatta per chi volesse stare in piena libertà a contatto con la natura, dimenticandosi per una volta di stare nel cuore di una metropoli. Come in Italia dove sono stati pedonalizzati i Fori Imperiali, un’altra novità potrebbe risultare la pedonalizzazione dell’Avenue Foch, l’enorme viale che collega l’Arco di Trionfo alla Porte Dauphine, nel 16° Arrondissement. Parigi si tinge di verde.
Add a comment...

E-HIKE LA NUOVA PASSIONE 
E-Hike, questo il nome della nuova passione che stà dilagando tra gli appassionati delle Mountain Bike e della Montagna. Pensato soprattutto per gli appassionati della montagna, questa nuova tendenza prevede la scalata della montagna con una bicicletta elettrica fino ai maggiori rifugi dell’Ötztaler Bergwelt, Austria.

Da lì il cammino prosegue con bastone e scarponi fino alla cima per poter osservare i più bei panorami al mondo. A valle si possono noleggiare le biciclette elettriche versando una piccola quota: una volta arrivati al rifugio invece, si possono lasciare negli appositi magazzini legandole con delle catene in dotazione.

Ma la vera anima dell’E-Hike sono proprio le biciclette elettriche. Infatti scopo di questa iniziativa è l’incentivo dell’utilizzo di biciclette elettriche, chiamate anche a pedalata assistita. Questi mezzi infatti, montano un piccolo motorino ricaricabile facilmente ad una normale presa elettrica, in sole poche ore. Si inquina meno l’ambiente e la il ciclista allo stesso tempo ha grossi vantaggi, soprattutto in fatto di risparmio energie. Per questo gli scalatori alpini amano questo (chiamato così da alcuni) “sport”: nella prossima estate 2014, ci sarà il boom di questa nuova tendenza.
Add a comment...

AGENTE SVILUPPO SETTORE LAMPADE A  LED
Azienda Leader nel Settore delle Rinnovabili ricerca Agente per lo sviluppo del settore delle Lampade a LED. Il luogo di svolgimento del lavoro è a Roma città. Si offre formazione di base. Ottimi ritorni provvigionali 
Add a comment...

SCOOTER ELETTRICI
Gli Scooter elettrici o ciclomotori elettrici sono normali scooter azionati da un motore elettrico. Per gli scooter elettrici è prevista l’esenzione del bollo per 5 anni. Per poter circolare con gli Scooter elettrici occorrono immatricolazione e targa, assicurazione e casco omologato.

Gli Scooter Elettrici hanno un motore elettrico, che varia a seconda del tipo di mezzo a cui viene applicato, infatti per i mezzi più economici si utilizzano dei motori a corrente alternata monofase, comandati da un inverter, mentre sui mezzi più recenti e più costosi si utilizza un motore brushless, il quale permette un controllo e una flessibilità d’utilizzo migliore.

ebretti 518 -3

Il motore senza spazzole, non contenendo alcuna trasmissione elettrica, non perde potenza durante la trasmissione, evitando gli sprechi di energia e non generando alcuna emissione sonora. Gli scooter elettrici possono godere di un sistema di frenata rigenerante ovvero a recupero di energia. Questo significa che in fase di frenata si recupera dell’energia che ricarica le batterie aumentando complessivamente l’efficienza del motore.

Un “pieno” costa mediamente 1 euro se la batteria viene collegata alla rete domestica, o del tuttogratuita nei comuni che mettono a disposizione colonnine di ricarica elettriche nelle strade.In confronto agli Scooter a benzina ci sono diversi vantaggi.

Zero emissioni nel luogo dell’utilizzo
Estremamente silenziosi
Utilizzabili anche in ambienti chiusi
Non è necessario raggiungere una stazione di servizio, è sufficiente collegare lo scooter alla rete domestica
L’estrema semplicità e affidabilità di un motore elettrico riduce drammaticamente la sua manutenzione (non ha cilindri, valvole, carburatore, non richiede il cambio dell’olio, etc) e aumenta di molto la sua vita utile.
Scopri uno degli Scooter Elettrici della linea BNR Green Mobility.
Add a comment...

AUTO ELETTRICHE E IBRIDE RADDOPPIATE NEL 2014  
Auto elettriche ed ibride raddoppiate nel 2014. In un periodo altalenante del mercato automobilistico, i dati raccolti dal centro di ricerca tedesco dello Zentrum für Sonnenenergie und Wasserstoff-Forschung Baden-Württemberg (ZSW), hanno rivelato che nel periodo compreso tra la fine del 2012 e la fine del 2013, il numero delle auto elettriche ed ibride è raddoppiato. Si sono passate infatti, dalle 25.000 unità di quattro anni fa, alle 405.000 di adesso. Ma il vero punto di forza di questo massiccio incremento è dovuto proprio ai vantaggi che l’acquisto di un auto elettrica o ibrida che sia, può portare. Innanzitutto la riduzione dei  costi di mantenimento della vettura, come la benzina. Inoltre la possibilità di circolare, soprattutto per le elettriche , in qualsiasi tipo di situazione, anche nelle giornata di blocco totale della circolazione ed in zone a limitata circolazione. Sta di fatto che comunque le auto elettriche ed ibride sostituiranno quelle a sola alimentazione a benzina nel giro di pochi anni. Per questo molti cittadini comuni puntano su questo tipo di veicoli, per risparmiare ma anche per ridurre le emissioni di CO2 nell’aria. Tra le varie case automobilistiche, sempre secondo lo ZSW, spicca la Nissan che fa della Leaf il suo punto di forza. Seguono i colossi americani della General Motors e i nipponici della Toyota. Male invece la Tesla, specializzata soprattutto nella produzione di veicoli elettrici. Ancora dietro, ma in crescita, il mercato ecologico di Gran Bretagna ed Italia.
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded