Profile cover photo
Profile photo
Laboratorio Lapsus
23 followers -
Lapsus si propone di innovare la ricerca, l’insegnamento e la comunicazione della storia contemporanea.
Lapsus si propone di innovare la ricerca, l’insegnamento e la comunicazione della storia contemporanea.

23 followers
About
Posts

Post has attachment
Sono state settimane di dibattito acceso sull'articolo di Ruth Ben-Ghiat, apparso sul New Yorker lo scorso 5 ottobre.
Monumenti al Fascismo, monumenti fascisti (!), mancata defascistizzazione, uso e abuso pubblico della storia sono tra i temi di questo articolo di Sara Troglio, che rimette in ordine alcuni punti fondamentali, distinguendo ciò che deve essere tenuto distinto e lanciando qualche spunto per rimettere al centro dell'attenzione la vera questione: li abbiamo fatti veramente i conti con la nostra storia?
Add a comment...

Post has attachment
Quali sono le principali differenze tra l'esperienza gappista e i partigiani di montagna? Quali difficoltà in più devono affrontare le formazioni urbane? Rimasta a lungo poco approfondita, se non ignorata, la ricerca sui ‪#‎GAP‬ (Gruppi d'Azione Patriottica) e sulle scelte politiche e personali di quanti ne fecero parte è una storia particolare e differente rispetto a chi scelse la via della montagna.

Giovanni Scirocco introduce il Seminario su Gap, terrorismo urbano e Resistenza organizzato da +Fondazione Isec.
Add a comment...

Post has attachment
Si può leggere il Signore degli Anelli come una fantasiosa allegoria della Grande Guerra?
Verlyn Flieger, una delle massime esperte di J. R. R. ‪#‎Tolkien‬, parla dell'esperienza che l'autore del Signore degli Anelli ha vissuto durante la ‪#‎WWI‬, di come questa l'abbia segnato profondamente e abbia influenzato tutte le sue opere e i suoi personaggi ambientati nella Terra di Mezzo, in particolar modo gli hobbit, gli "uomini normali" che trovano il coraggio di affrontare la guerra e quel che ne deriva, tra cui la perdita dell'innocenza. Nella guerra Tolkien ha partecipato volontario come sotto-tenente, perse molti dei suoi migliori amici e partecipò anche alla battaglia delle Somme, dove morirono circa un milione di uomini in uno scontro che durò più di 4 mesi consecutivi.
Flieger parla inoltre di come sia erroneo attribuire a Tolkien posizioni politicamente reazionarie, cosa che erroneamente si pensa in Italia, in quanto fu sempre un liberale.

Abbiamo realizzato quest'intervista a èStoria 2014 "Trincee" nell'ambito del progetto crossmediale "L'Autista Moravo", in collaborazione con Radio Popolare.

Per approfondire:
http://tinyurl.com/Tolkien-e-la-grande-guerra
Add a comment...

Post has attachment
In questo video il Prof. Alessandro Colombo (Università degli Studi di Milano) propone un’utile ed incalzante analisi sulle accezioni e le retoriche della crisi negli ultimi anni; sullo stato d’eccezione permanente che il succedersi della #crisi del debito prima, seguita da quella migratoria e nelle ultime settimane da quella terroristica, ha determinato con la conseguente ridefinizione delle gerarchie decisionali e riduzione degli spazi di #democrazia.

Continua a leggere su: http://www.laboratoriolapsus.it/debito-migrazioni-terrorismo-retoriche-della-crisi/
Add a comment...

Post has attachment
#Storia: è questa la parola che ci è stata assegnata dall’Associazione daSud all’interno del talk di oltre cinquanta personalità dal mondo della cultura a quello istituzionale, dal giornalismo allo spettacolo, dall’associazionismo al mondo del lavoro, che si è tenuto domenica 27 settembre alla Casa del Jazz di Roma.

Continua a leggere su: http://www.novecentocriminale.it/restart-storia/
Add a comment...

Post has attachment
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded