Profile cover photo
Profile photo
Avv. Marco Colapinto
15 followers -
Avvocato
Avvocato

15 followers
About
Posts

Post has attachment
MOBBING SUL POSTO DI LAVORO -
Affinchè la richiesta di risarcimento del danno da mobbing venga accolta è necessario provare l'esistenza di un disegno persecutorio da parte del datore di lavoro, mettendo in chiara correlazione gli accadimenti sul posto di lavoro con la volontà di vessare il dipendente (Cass. Civ., Sez. Lavoro, Ordinanza n. 25872 del 16.10.2018).
Photo
Add a comment...

Post has attachment
INSTALLAZIONE DI UN ASCENSORE CONDOMINIALE - NON E' NECESSARIO IL TITOLO ABILITATIVO -
L'installazione di un ascensore rientra tra gli interventi di «edilizia libera» volti alla eliminazione delle «barriere architettoniche» per cui non è previsto il rilascio di un titolo abilitativo. È dunque illegittima la determinazione del comune che ne ha ordinato la demolizione parificando l'installazione ad una «ristrutturazione edilizia abusiva» (TAR Lazio, sentenza n. 11553 del 28.11.2018).
Photo
Add a comment...

Post has attachment
SINISTRO STRADALE - STATO DI ALTERAZIONE DEL CONDUCENTE - RAPPORTO DI CAUSA EFFETTO -
Per la configurabilità dell’aggravante dell'aver provocato un sinistro (art. 186, comma 2 bis, C.d.s.) è necessario che vi sia un rapporto di causa-effetto, ossia che l’urto o la fuoriuscita di strada sia stata determinata dall’incapacità del conducente di guidare per il suo stato di alterazione alcolica mentre si trovava alla guida (Cass. Pen, Sez. IV, sentenza 47750 del 19.10.2018).
Photo
Add a comment...

Post has attachment
REATI TRIBUTARI - NON PUNIBILITA' PER PARTICOLARE TENUITA' -
Non rientra nella «non punibilità per particolare tenuità del fatto», l'omesso versamento di ritenute previdenziali che sfori di 12mila euro la soglia di rilevanza penale che nel 2015 è passata da 50mila a 150mila euro (Cass. Pen., sentenza 52974 del 26.11.2018).
Si rammenta che la giurisprudenza di legittimità ha ritenuto non particolarmente tenue, sul piano oggettivo l'omesso versamento Iva pari a 255.486 euro a fronte di una soglia di 250mila (n. 51020/2015); ha escluso l'applicabilità del 131 bis c.p. a fronte di un omesso versamento pari a poco più di 112mila euro, in presenza di una soglia di punibilità fissata in 103.291 (n. 40774/2015), ed ha anche ritenuto non particolarmente tenue l'omesso versamento di 270.703 euro, rappresentante un'eccedenza dunque di poco più di 20 mila euro rispetto alla soglia (n. 13218/2015). In definitiva, per i giudici, ai fini dell'applicabilità della causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto, occorre sempre valutare la condotta in base ai criteri generali dettati dall'art.131-bis cod. pen., con particolare riferimento alla sua reiterazione negli anni di imposta e alla messa in pericolo del bene protetto (n. 38488/2016).
Photo
Add a comment...

Post has attachment
REATO TRIBUTARIO - SEQUESTRO DI CONTI CORRENTI - CONFISCA - SOCIETA' DICHIARATA FALLITA PRIMA DEL SEQUESTRO -
E' illegittimo il sequestro preventivo, funzionale alla confisca per equivalente del profitto derivante da un reato tributario, delle somme giacenti sui conti correnti intestati alla curatela di una società dichiarata fallita antecedentemente all’emissione della misura cautelare reale, in quanto, a seguito dell’apertura della procedura concorsuale, il fallito è privato del potere di disporre e amministrare i propri beni (Cass. Pen, Sez. III, sentenza n. 45574 del 29.5.2018, dep. 10.10.2018).
Photo
Add a comment...

Post has attachment
OMESSO VERSAMENTO IVA
Nel reato di omesso versamento Iva, l’imposta evasa ai fini del superamento della soglia di punibilità va considerata senza gli interessi trimestrali eventualmente dovuti (Cass. Pen., Sez. III, sentenza n. 46953 del 2018).
Photo
Add a comment...

Post has attachment
GUIDA IN STATO DI EBBREZZA - MANCATA SOTTOPOSIZIONE A VISITE MEDICHE - SOSPENSIONE PATENTE FACOLTATIVA -
La Prefettura ha la facoltà, e non l'obbligo, di sospendere la patente di guida qualora il soggetto sanzionato non adempia all'obbligo di sottoporsi alla visita medica di revisione. Tale facoltà si traduce nell'adozione di un apposito provvedimento amministrativo (Cassazione civile, sez. II, 26/09/2018, n. 22886).
Photo
Add a comment...

Post has attachment
EVASIONE FISCALE - RAPPORTI TRA L'ART. 2 E L'ART. 4 D. LGS. 74/2000 -
L'assoluzione per dichiarazione infedele non esclude la responsabilità per frode fiscale in relazione allo stesso anno di imposta (Cass. Pen., sentenza n. 41260 del 25 settembre 2018).
Photo
Add a comment...

Post has attachment
FRODE IN COMMERCIO - DIRITTO ALIMENTARE - RISTORAZIONE -
Integra il reato di cui all'art. 515 c.p. il menù di un ristorante in cui la segnalazione di cibi surgelati all'origine o congelati in loco era relegata a margine del menù stesso con carattere minuscolo mentre avrebbe dovuto essere evidenziata apponendo ad esempio degli asterischi a fianco dei prodotti o inserendo un'apposita avvertenza in grassetto, prima della lista delle pietanze (Cass. Pen., Sez. III Pen., sentenza 22 agosto 2018 n. 38793 secondo cui Il “leale e scrupoloso comportamento nell'esercizio dell'attività commerciale”, che è l'interesse tutelato dall'art. 515 c.p., deve ritenersi leso allorquando sia consegnato un bene diverso per origine, provenienza, qualità o quantità rispetto a quello oggetto del contratto; a tale tutela corrisponde il diritto del consumatore a una informazione adeguata, chiara e puntuale, di modo da non consentire alcun fraintendimento).
Photo
Add a comment...

Post has attachment
PRIVACY - INTERFERENZE ILLECITE NELLA VITA PRIVATA - ART. 615 BIS C.P. - INSTALLAZIONE DI VIDEOCAMERE DA PARTE DI UNO DEI CONIUGI -
Il discrimine tra interferenza illecita e lecita non è costituito dalla natura del momento di riservatezza e di intimità violato, ma dalla circostanza che il soggetto attivo vi sia stato o meno partecipe. Di conseguenza risponde del reato di cui all'art. 615-bis cod. pen. anche il proprietario - nel caso di specie il coniuge - che predisponga mezzi di captazione sonora o visiva nella propria dimora di immagini o situazioni, senza esserne soggetto partecipe, riguardanti la sfera privata degli altri soggetti che vi si trovino, sia che siano stabili conviventi che ospiti occasionali.
Photo
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded