Profile cover photo
Profile photo
Dracma Residenza Teatrale
28 followers -
“La bellezza salverà il mondo”
“La bellezza salverà il mondo”

28 followers
About
Posts

Post has attachment
Si è concluso meravigliosamente il fantastico viaggio nel mondo del teatro, alla Residenza etica teatrale della Piana.

Un grande giullare, mattatore e istrionico, Ugo Dighero, con la sua versione di “Mistero buffo” di Dario Fo, ha trascinato la platea, realizzando quella perfetta sintonia tra attore e spettatore... il senso più profondo del fare teatro.

Dopo l'ultimo appuntamento della stagione e del progetto di Residenza teatrale, la Compagnia Dracma può dire solo un grande e forte GRAZIE!

Grazie, innanzitutto, al pubblico, sempre numeroso, che ha seguito in questi tre anni tutte le fasi del nostro progetto, condotto con tanta passione e sacrifici.

Grazie all’Amministrazione comunale di Polistena.

Grazie ai ragazzi del Servizio civile e ai ragazzi del Laboratorio teatrale che sono stati sempre un prezioso e puntuale aiuto e a tutte le Associazioni che a vario titolo ci hanno seguito e sostenuto.

Grazie a voi tutti, che avete dato un senso e un valore al nostro agire, al nostro impegno, anche nei momenti più difficili.

L’esserci ritrovati insieme “alla ricerca del Bello del perduto”, l’entusiasmo con cui avete accolto il nostro lavoro è il risultato migliore, e la più grande ricompensa, in cui potevamo sperare.

La Bellezza salverà il mondo!
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
2015-05-17
13 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment

Sabato 16 Maggio 2015 ore 21.30
Auditorium comunale di Polistena (RC)

Ultimo appuntamento della  Stagione teatrale 2014-2015 della Residenza Etica Teatrale “Alla ricerca del Bello perduto”   

"Mistero Buffo"
di Dario Fo

con Ugo Dighero
 
  
Ugo Dighero propone in teatro due grandi monologhi di Dario Fo rivisti nella sua chiave personale: “Il primo miracolo di Gesù bambino” e “La parpàja topola”. Si tratta di due tra i brani più famosi del repertorio di Fo che uniscono un grande divertimento ad un forte contenuto, il tutto condito con la leggerezza e la poesia tipici dei racconti dell’autore italiano più rappresentato nel mondo. Il ritmo incalzante e l’interpretazione simultanea di tutti i personaggi delle due storie, consentono a Dighero di mettere in campo tutte le sue capacità attoriali dando vita ad una galoppata teatrale che lascia senza fiato. 
 
 
Un’opera teatrale di straordinario successo, la più nota del Premio Nobel per la Letteratura, una magnifica interpretazione di un attore istrionico e versatile. 


Ingresso:
Platea Interno € 12,00/ Ridotto € 10,00
Galleria Intero € 10,00/ Ridotto € 8,00

*Riduzione per Over 65, studenti fino a 25 anni, tesserati Auser e Libera


Info e prenotazioni:
0966/939636 – 347/6584615
www.delbelloperduto.it       info@delbelloperduto.it
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Una fantastica avventura ha trascinato piccoli e grandi spettatori, ieri al teatro di Polistena, nell’ultimo appuntamento con il Teatro Famiglie.

Grazie alla Compagnia Bottega degli Aprocrifi, ai bravissimi interpreti di “Sinbad, il viaggiatore” per averci regalato magia, bellezza  e sogno…

Grazie al nostro pubblico.

E grazie a Celeste Logiacco, ai ragazzi immigrati presenti, alla Flai Cgil Piana di Gioia Tauro con cui abbiamo avviato un’importante collaborazione... affinché il teatro sia un luogo reale per l’integrazione sociale e lo scambio culturale.
Photo
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
Domenica 3 maggio “Sinbad, il viaggiatore” chiude la rassegna Teatro Famiglie 2014-2015


"Sinbad, il viaggiatore"


scritto da Stefania Marrone
regia Cosimo Severo

con Martin Chishimba, Bruno Soriato, Vincenzo Scarpiello, Aurora Tota, Fabio Trimigno

scene e costumi Iole Cilento e Porziana Catalano
disegno luci Michelangelo Campanale
spazio sonoro e editing musicale Danilo Mottola


produzione Bottega degli Apocrifi
con il contributo di Regione Puglia, Ministero alle Attività e ai Beni Culturali


Domenica 3 Maggio 2015 ore 18.00
Auditorium comunale di Polistena (RC)


È ancora notte e una nave sta lasciando il porto; a bordo ci sono Sinbad e la sua ciurma.
Sinbad vuole viaggiare per tutti i mari conosciuti dall’uomo e per fare questo scappa di notte rubando la nave di famiglia. Lui è fatto per seguire le rotte dei naviganti e non le regole del palazzo reale, che Isac, suo fratello, gli ripete ad ogni occasione. 
Basta ordini! Basta gente che ti dice cosa devi pensare e come devi comportarti: Sinbad vuole scrivere da solo la sua storia, vuole sfidare il suo destino.

Sinbad vincerà la sua partita… con il destino? 


Ingresso:
Bambini € 5,00 (fino a 14 anni)
1 Adulto € 7,00
2 Adulti € 10,00

Info e prenotazioni:
0966/939636 – 347/6584615
www.delbelloperduto.it info@delbelloperduto.it
Photo
Add a comment...

Post has attachment
In occasione della Giornata internazionale del Jazz, indetta dall’Unesco, nuovo appuntamento con la musica alla Residenza della Piana.

La compagnia Dracma e l’associazione culturale Lyriks, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Polistena, organizzano il concerto della street band calabrese Takabum, che, il prossimo 30 aprile, alle ore 21, prenderà il via all’interno dell’Auditorium comunale, per poi snodarsi tra le principali vie cittadine fino a concludersi in Piazza della Repubblica.

Collettivo di soli strumenti a fiato e percussioni, Takabum “Giardino sonoro in continuo movimento” nasce nel 2009 dall’incontro delle diverse esperienze musicali.
Una miscela di suoni funk e easy, che danno vita a composizioni originali e riadattamenti dei più celebri brani della tradizione jazzistica americana e della canzone italiana.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Il prossimo 16 maggio alle ore 21.30, all’Auditorium comunale di Polistena, andrà in scena “Mistero Buffo” di Dario Fo con Ugo Dighero, in sostituzione dello spettacolo “Casanova”.

Il popolare attore propone in teatro due grandi monologhi dell’autore italiano più rappresentato nel mondo e Premio Nobel per la Letteratura, rivisti nella sua chiave personale.

Un’opera teatrale di straordinario successo, una magnifica interpretazione, per l’ultimo appuntamento di prosa della Residenza della Piana.

Non mancate!
Consigliata la prenotazione.
contatti: 0966/939636 – 347/6584615 - info@delbelloperduto.it
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Una “signora chicchettosa e un po’ suonata…”, una donna dell’Est “dal nome dalle troppo consonanti…”, una fermata di bus (o di treno?)… ai confini dell’esistenza. Dove tutto può iniziare, o finire. 
Sulla scena Alfa e Omega, figure femminili in rotta con la vita, in un confine di disperazione, al di là dell’amore e della morte.

Un turbine di emozioni ieri sera, all’Auditorium comunale di Polistena, per lo spettacolo “La Morte Addosso” di Officine Arti, con le formidabili Maria Milasi e Kristina Mravcova, interpreti intense e struggenti sapientemente dirette da Americo Melchionda. 
Un testo scritto a quattro mani, da un geniale Domenico Loddo e dalla stessa Maria Milasi, cucito addosso alle due attrici, “come un sarto chino sopra le trame del fato, a imbastire drammaturgie di sorrisi e lacrime”.

Ancora una volta la Residenza della Piana ha dato spazio alla drammaturgia contemporanea, di matrice calabrese, proponendo al suo attento pubblico uno spettacolo di sorprendente composizione.

Grazie a Domenico Loddo, alias Bafometto, che ha incorniciato la splendida serata con le sue esilaranti ed acute vignette…

Grazie all’Associazione Solidal'è Onlus, presente con un proprio info point a testimonianza della meravigliosa sinergia nata tra la Residenza e questa importante realtà associazionistica, tra le più attive del territorio.

Grazie ancora ai ragazzi del Servizio civile di Polistena per la loro puntuale e preziosa collaborazione.

Grazie a Officine Arti, e a tutti i compagni incontrati sulla strada del teatro e dell’arte “alla ricerca del Bello perduto”!
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
2015-04-19
15 Photos - View album
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded