Foto di copertina del profilo
Foto del profilo
Cai Pinasca
21 follower
21 follower
Informazioni
Post

Il post contiene un allegato
Appuntamento il giorno 27 maggio 2018 presso la Casa Alpina Fornetti per l’annuale “Pranzo di apertura” del CAI Pinasca, perché il CAI non è solo camminate in montagna, ma anche e soprattutto voglia di passare una bella giornata in compagnia. Tutti i soci del CAI Pinasca sono invitati e, se non sei socio, non farti problemi…vieni lo stesso a divertirti insieme a noi.

Per raggiungere la Casa Alpina Fornetti:
- Salita a piedi: ritrovo alle ore 9:00 presso l’area mercatale di Pinasca (dietro al comune) dove ci saranno alcune soci del CAI che vi accompagneranno alla scoperta dei sentieri di Pinasca.
- Salita in macchina fino a Grandubbione (borgata Traversi) e l’ultimo tratto a piedi per una ventina di minuti in direzione Colle del Besso.

Per partecipare è richiesta la prenotazione ed il versamento di una caparra di 10,00 euro entro il giorno 24 maggio 2018.
Dopo il pranzo, per digerire meglio, ci si potrà sfidare nel taglio di un tronco utilizzando un antico strumento.

Per prenotarsi:
- Mercoledì sera presso la sede del CAI Pinasca dalle ore 21:00 alle ore 22:30.
- Telefonando ad uno dei membri del direttivo del CAI Pinasca (per informazioni e numeri di telefono consultare il sito www.caipinasca.it).

Al pomeriggio ci saranno giochi per bambini/adulti


Club Alpino Italiano – Sez. Pinasca
www.caipinasca.it | caipinasca@gmail.com
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Added photos to Giornata di lavoro alla CASA ALPINA FORNETTI.
L'aggiunta di commenti è disabilitata per questo post.

Il post contiene un allegato
Il CAI di Pinasca chiama a raccolta i suoi soci (e simpatizzanti) per effettuare alcuni lavori per sistemare la Casa Alpina Fornetti a grandubbione.
La giornata sarà dedicata ai lavori di ordinaria manutenzione della struttura in vista della festa che si terrà l’ultimo fine settimana del mese di maggio.
Il ritrovo è alle ore 8:00 davanti alle scuole elementari di Pinasca o alle 8:30 al ponte di Vincent.
Il pranzo, come di consueto sarà offerto dalla sezione del CAI.

Attrezzatura necessaria per la giornata: picconi, pale, decespugliatori,
motosega, pintone, pane, salame e quant’altro possa essere utile per i lavori indicati.

Il direttivo
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
L'aggiunta di commenti è disabilitata per questo post.

Il post contiene un allegato
Gita fuori porta nella bassa Val Pellice ad anello con partenza e arrivo a Miradolo. L’itinerario che percorreremo ci porterà a seguire diverse piste ciclabili e stradine di campagna (sterrate e asfaltate). Partendo da Miradolo raggiungeremo Bricherasio e attraverso una piacevole sterrata nei boschi arriveremo all’osservatorio astronomico a Luserna per poi ridiscendere a Torre Pellice. Da qui saliremo fino a Lusernetta e percorrendo la Strada di San Bernardo scenderemo a Bibiana dove imboccheremo una delle tante ciclo strade della Pianura Pinerolese per far ritorno a Miradolo.

La lunghezza dell’itinerario è circa di 40 km, pertanto occorre avere un discreto allenamento alle pedalate. Il trasporto delle MTB è a carico dei partecipanti alla gita. Ci si troverà in sede CAI il mercoledì precedente per definire gli ultimi dettagli.

Per i non soci CAI, è possibile far partire un’assicurazione giornaliera al costo di 6,00 euro in modo da beneficiare della stessa copertura assicurativa dei soci.




Materiale necessario:
- Bici di tipo MTB funzionante ed in buono stato.
- Abbigliamento da bici adeguato alla quota ed alla stagione.

Per ulteriori informazioni, potete telefonare ai seguenti contatti:
• Mirko: polliotto.mirko@gmail.com
• Miki: michferrero@gmail.com
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Added photos to Sentiero del Purchin (Finale Ligure - Liguria).
L'aggiunta di commenti è disabilitata per questo post.

Il post contiene un allegato
La "Via del Purchin" è un itinerario escursionistico che sfrutta la rete di antichi sentieri che circondano la Rocca di Perti nell’entroterra di Finale Ligure. Concatenando questi vecchi tracciati, il percorso effettua un ampio anello con partenza da Finalborgo che, con dislivello e pendenze contenute (300 metri circa di salita), consente di toccare la vetta della rocca, da cui si gode di un panorama spettacolare sulla costa ligure. Durante il tragitto passeremo a visitare “Castel Govone” e pranzeremo nei pressi di “Pian Marino”. Al ritorno, sarà possibile visitare un antro dove potrà essere necessario avere con se una lampada frontale. La gita, essendo molto facile, è adatta anche a bambini.

Se i numeri saranno consistenti, la gita verrà effettuata utilizzando il pullman, pertanto è necessario prenotarsi entro mercoledì 02 maggio 2018 versando una caparra di 10,00 euro a testa. Le prenotazioni possono avvenire il mercoledì sera presso la sede del CAI, oppure telefonando ai numeri sotto riportati.

Per i non soci CAI, è possibile far partire un’assicurazione giornaliera al costo di 6,00 euro in modo da beneficiare della stessa copertura assicurativa dei soci.


Materiale necessario:
- Scarponcini, zaino ed abbigliamento adeguato alla quota ed alla stagione.
- Pranzo al sacco.

Per ulteriori informazioni, potete telefonare ai seguenti contatti:
• Miki: michferrero@gmail.com
• Silvano: silvano.damiano@gmail.com
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
L'aggiunta di commenti è disabilitata per questo post.

Il post contiene un allegato
Serata di audivisivi organizzata dai CAI Sezione di Pinasca e presentata da Daniele Fra che narrerà del suo ultimo viaggio in Tagikistan.
Salone polivalente di Pinasca ore 21.00
Aggiungi un commento...

Il post contiene un allegato
Il nostro consueto gemellaggio con gli amici liguri ci vedrà impegnati in una due giorni di ciaspole/sci in giro per le montagne olimpiche.
Il programma prevede per il primo giorno la salita alla punta Fournier (Monti della Luna) con tappa al Lago Nero ed al vicino rifugio “Capanna Mautino”, mentre per il secondo giorno si tenterà di salire la punta del Morefreddo (Val Troncea).
Due punte ricche di storia ed adatte sia a ciaspolatori che scialpinisti.
Per chi volesse, è possibile pernottare insieme agli amici di Varazze presso la “Casa Alpina G.B. Guigas” a Pragelato prenotandosi entro il giorno 09 febbraio 2018 contattando l’organizzatore della gita.

Primo giorno:
Punta Fourner (2424 m)
Difficoltà: MS
Dislivello: 960m
Tempo di salita: 4 ore

Secondo giorno:
Punta Morefreddo (2769 m)
Difficoltà: MS
Dislivello: 1164m
Tempo di salita: 4 ore

Attrezzatura necessaria: ciaspole/sci da scialpinismo, ARTVA, pala e sonda, ed abbigliamento adeguato alla quota ed alla stagione.

Per informazioni:
- Michele Ferrero: michferrero@gmail.com

Ritrovi: 17/02 ore 7:30 - scuole elementari di Pinasca
18/02 ore 8:00 – scuole elementari di Pinasca
Aggiungi un commento...
Attendi che gli altri messaggi siano caricati