Profile cover photo
Profile photo
Osservatorio di Politica Internazionale - OPI
124 followers
124 followers
About
Posts

Post has attachment
Dal Medio Oriente al cuore dell'#Africa, il Continente nero vede oggi il proliferare di attività criminali transnazionali e di sempre più radicate militanze jihadiste. Quali gli attori del #terrorismo africano e quali prospettive?

Analisi disponibile come Research Paper --> http://bit.ly/1ONAOot

di Violetta Orban
Add a comment...

Post has attachment
Weekly Report N°21/2015

È online il Report settimanale dell'Osservatorio di Politica Internazionale (OPI): http://www.bloglobal.net/bloglobal-weekly

In evidenza:
- ‪#‎Iraq‬-‪#‎Siria‬-‪#‎Turchia‬: con la dichiarazione di guerra di Ankara nei confronti dello Stato Islamico si apre una nuova fase del conflitto. Con i bombardamenti anche contro le postazioni del PKK nel nord dell'Iraq si rompe la tregua che era stata faticosamente raggiunta nel 2012.

Altri approfondimenti su: l'arresto in ‪#‎Cina‬ del braccio destro dell'ex Presidente Hu Jintao; la concessione del prestito ponte per la ‪#‎Grecia‬; gli ennesimi attentati in ‪#‎Nigeria‬; il tour mediorientale del Segretario alla Difesa ‪#‎USA‬ Ashton Carter; l'attentato di ‪#‎Suruç‬ in Turchia contro i giovani attivisti socialisti pro-curdi. Ma non solo.

Buona lettura!
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Tra i punti dell’accordo sul programma nucleare dell’‪#‎Iran‬ quello sul sollevamento dell’embargo sulle armi assume una rilevanza fondamentale alla luce del ruolo che Teheran potrebbe svolgere nel contesto regionale.

di Stefano Lupo
Add a comment...

Post has attachment
Insieme con la distensione dei rapporti con ‪#‎Iran‬ e ‪#‎Cuba‬, la conclusione del Trans-Pacific Partnership, l’ambizioso accordo di libero scambio nell’Asia-Pacifico, potrebbe rappresentare uno dei lasciti maggiori della presidenza ‪#‎Obama‬ in tema di politica estera. Il Vertice di Maui di questa settimana potrebbe essere decisivo.

di Alessandro Tinti
Add a comment...

Post has attachment
Il rifiuto della delegazione di Tripoli di accettare l’ultimo round di trattative mette in luce l’estrema fragilità dell’accordo raggiunto la scorsa settimana. La #Libia resta ostaggio delle milizie e delle crescenti spaccature al loro interno.

L. Marinone
Add a comment...

Post has attachment
Weekly Report N°19/2015

È online il Report settimanale dell'Osservatorio di Politica Internazionale (OPI): http://www.bloglobal.net/bloglobal-weekly

In evidenza:
- ‪#‎Egitto‬: l'esplosione di fronte al Consolato italiano del Cairo: nonostante le dichiarazioni del Min. Gentiloni, restano da chiarire target e veridicità della rivendicazione;
- ‪#‎Grecia‬: dal referendum all'Eurogruppo, il nuovo piano di Atene e il prosieguo delle trattative sul debito ellenico;
- ‪#‎Russia‬: a Ufa si sono tenuti i Vertici BRICS e SCO: quali prospettive?

Altri approfondimenti su: ‪#‎Cina‬, bolla immobiliare e crollo della Borsa di Shanghai; gli sviluppi della lotta all'IS in ‪#‎Iraq‬ e ‪#‎Siria‬; "Talisman Sabre", le più importanti esercitazioni militari nel ‪#‎Pacifico‬ tra Australia, USA, Giappone e Nuova Zelanda; ‪#‎USA‬ e i nuovi tagli alla Difesa; l'approvazione di nuove barriere difensive in ‪#‎Tunisia‬ e ‪#‎Ungheria‬; il viaggio del ‪#‎Papa‬ in America Latina. Ma non solo.

Buona lettura!
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Realtà o retorica? Le ragioni per cui non esiste più la “cortina di ferro”.

di Nicolò Fasola
Add a comment...

Post has attachment
Weekly Report N°18/2015

È online il Report settimanale dell'Osservatorio di Politica Internazionale (OPI): http://www.bloglobal.net/bloglobal-weekly

In evidenza:
- ‪#‎Egitto‬: la nuova ondata di attentati terroristici da parte del Wilayat Sinai ha indotto il governo al-Sisi ad adottare nuove misure di emergenza;
- ‪#‎Grecia‬: in attesa dell'esito del referendum, le tappe del fallimento dei negoziati tra Atene e gruppo di Bruxelles;
- ‪#‎Iraq‬-‪#‎Siria‬: Kobane torna a essere terreno di rappresaglia dell'IS e aumentano le pressioni della Turchia per istituire una zona cuscinetto nel nord della Siria;
- ‪#‎Terrorismo‬: dopo l'attentato a Sousse viene dichiarato lo stato di emergenza in ‪#‎Tunisia‬; anche il ‪#‎Kuwait‬ entra nel mirino dell'IS.

Altri approfondimenti su: la spirale di violenze in ‪#‎Afghanistan‬; le proteste contro il caro-elettricità in ‪#‎Armenia‬; l'embargo ai beni delle aziende petrolifere britanniche operanti nelle ‪#‎Falkland‬; il nuovo muro difensivo di ‪#‎Israele‬ al confine con la Giordania; la bocciatura degli emendamenti costituzionali in ‪#‎Myanmar‬; la prosecuzione dell'avvicinamento tra ‪#‎Cuba‬ e ‪#‎USA‬ e il 7° dialogo economico tra quest'ultima e ‪#‎Cina‬; gli sviluppi della crisi in ‪#‎Ucraina‬; il via libera alla prima fase di ‪#‎EUNavforMed‬. Ma non solo.

Buona lettura!
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Nella partita sul debito greco ci sono tutti: il governo di #Tsipras, gli equilibri di #Syriza, i cittadini che domenica andranno alle urne, i creditori internazionali. E anche la #Russia.

di Giuseppe Consiglio
Add a comment...

Post has attachment
La scorsa settimana si è insediato il nuovo Parlamento turco, il primo che vede la presenza di rappresentanti del partito filo-curdo #HDP. Si sta aprendo un nuovo capitolo della storia della #Turchia e dell’annosa questione curda?

di Filippo Urbinati

Nuovo articolo per la sezione “Osservatorio Turchia”: http://bit.ly/1xa3T3C
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded