Profile cover photo
Profile photo
Osservatorio di Politica Internazionale - OPI
127 followers
127 followers
About
Osservatorio di Politica Internazionale - OPI's posts

Post has attachment
Dal Medio Oriente al cuore dell'#Africa, il Continente nero vede oggi il proliferare di attività criminali transnazionali e di sempre più radicate militanze jihadiste. Quali gli attori del #terrorismo africano e quali prospettive?

Analisi disponibile come Research Paper --> http://bit.ly/1ONAOot

di Violetta Orban

Post has attachment
Weekly Report N°21/2015

È online il Report settimanale dell'Osservatorio di Politica Internazionale (OPI): http://www.bloglobal.net/bloglobal-weekly

In evidenza:
- ‪#‎Iraq‬-‪#‎Siria‬-‪#‎Turchia‬: con la dichiarazione di guerra di Ankara nei confronti dello Stato Islamico si apre una nuova fase del conflitto. Con i bombardamenti anche contro le postazioni del PKK nel nord dell'Iraq si rompe la tregua che era stata faticosamente raggiunta nel 2012.

Altri approfondimenti su: l'arresto in ‪#‎Cina‬ del braccio destro dell'ex Presidente Hu Jintao; la concessione del prestito ponte per la ‪#‎Grecia‬; gli ennesimi attentati in ‪#‎Nigeria‬; il tour mediorientale del Segretario alla Difesa ‪#‎USA‬ Ashton Carter; l'attentato di ‪#‎Suruç‬ in Turchia contro i giovani attivisti socialisti pro-curdi. Ma non solo.

Buona lettura!
Photo

Post has attachment
Tra i punti dell’accordo sul programma nucleare dell’‪#‎Iran‬ quello sul sollevamento dell’embargo sulle armi assume una rilevanza fondamentale alla luce del ruolo che Teheran potrebbe svolgere nel contesto regionale.

di Stefano Lupo

Post has attachment
Insieme con la distensione dei rapporti con ‪#‎Iran‬ e ‪#‎Cuba‬, la conclusione del Trans-Pacific Partnership, l’ambizioso accordo di libero scambio nell’Asia-Pacifico, potrebbe rappresentare uno dei lasciti maggiori della presidenza ‪#‎Obama‬ in tema di politica estera. Il Vertice di Maui di questa settimana potrebbe essere decisivo.

di Alessandro Tinti

Post has attachment
Il rifiuto della delegazione di Tripoli di accettare l’ultimo round di trattative mette in luce l’estrema fragilità dell’accordo raggiunto la scorsa settimana. La #Libia resta ostaggio delle milizie e delle crescenti spaccature al loro interno.

L. Marinone

Post has attachment
Weekly Report N°19/2015

È online il Report settimanale dell'Osservatorio di Politica Internazionale (OPI): http://www.bloglobal.net/bloglobal-weekly

In evidenza:
- ‪#‎Egitto‬: l'esplosione di fronte al Consolato italiano del Cairo: nonostante le dichiarazioni del Min. Gentiloni, restano da chiarire target e veridicità della rivendicazione;
- ‪#‎Grecia‬: dal referendum all'Eurogruppo, il nuovo piano di Atene e il prosieguo delle trattative sul debito ellenico;
- ‪#‎Russia‬: a Ufa si sono tenuti i Vertici BRICS e SCO: quali prospettive?

Altri approfondimenti su: ‪#‎Cina‬, bolla immobiliare e crollo della Borsa di Shanghai; gli sviluppi della lotta all'IS in ‪#‎Iraq‬ e ‪#‎Siria‬; "Talisman Sabre", le più importanti esercitazioni militari nel ‪#‎Pacifico‬ tra Australia, USA, Giappone e Nuova Zelanda; ‪#‎USA‬ e i nuovi tagli alla Difesa; l'approvazione di nuove barriere difensive in ‪#‎Tunisia‬ e ‪#‎Ungheria‬; il viaggio del ‪#‎Papa‬ in America Latina. Ma non solo.

Buona lettura!
Photo

Post has attachment

Post has attachment
Weekly Report N°18/2015

È online il Report settimanale dell'Osservatorio di Politica Internazionale (OPI): http://www.bloglobal.net/bloglobal-weekly

In evidenza:
- ‪#‎Egitto‬: la nuova ondata di attentati terroristici da parte del Wilayat Sinai ha indotto il governo al-Sisi ad adottare nuove misure di emergenza;
- ‪#‎Grecia‬: in attesa dell'esito del referendum, le tappe del fallimento dei negoziati tra Atene e gruppo di Bruxelles;
- ‪#‎Iraq‬-‪#‎Siria‬: Kobane torna a essere terreno di rappresaglia dell'IS e aumentano le pressioni della Turchia per istituire una zona cuscinetto nel nord della Siria;
- ‪#‎Terrorismo‬: dopo l'attentato a Sousse viene dichiarato lo stato di emergenza in ‪#‎Tunisia‬; anche il ‪#‎Kuwait‬ entra nel mirino dell'IS.

Altri approfondimenti su: la spirale di violenze in ‪#‎Afghanistan‬; le proteste contro il caro-elettricità in ‪#‎Armenia‬; l'embargo ai beni delle aziende petrolifere britanniche operanti nelle ‪#‎Falkland‬; il nuovo muro difensivo di ‪#‎Israele‬ al confine con la Giordania; la bocciatura degli emendamenti costituzionali in ‪#‎Myanmar‬; la prosecuzione dell'avvicinamento tra ‪#‎Cuba‬ e ‪#‎USA‬ e il 7° dialogo economico tra quest'ultima e ‪#‎Cina‬; gli sviluppi della crisi in ‪#‎Ucraina‬; il via libera alla prima fase di ‪#‎EUNavforMed‬. Ma non solo.

Buona lettura!
Photo

Post has attachment
Nella partita sul debito greco ci sono tutti: il governo di #Tsipras, gli equilibri di #Syriza, i cittadini che domenica andranno alle urne, i creditori internazionali. E anche la #Russia.

di Giuseppe Consiglio

Post has attachment
La scorsa settimana si è insediato il nuovo Parlamento turco, il primo che vede la presenza di rappresentanti del partito filo-curdo #HDP. Si sta aprendo un nuovo capitolo della storia della #Turchia e dell’annosa questione curda?

di Filippo Urbinati

Nuovo articolo per la sezione “Osservatorio Turchia”: http://bit.ly/1xa3T3C
Wait while more posts are being loaded