Foto di copertina del profilo
Foto del profilo
Casa Perbellini
31 follower -
Benvenuti Casa Perbellini, il concept restaurant dello chef 2 stelle Michelin Giancarlo Perbellini, nel cuore di Verona.
Benvenuti Casa Perbellini, il concept restaurant dello chef 2 stelle Michelin Giancarlo Perbellini, nel cuore di Verona.

31 follower
Informazioni
Post di Casa Perbellini

Il post contiene un allegato
PERBELLINI "CAMPIONE DEL GUSTO" SCALDA I FORNELLI PER EXPO: SU "GENTE" UNO SPECIALE SUPER DETTAGLIATO SULL'EVENTO
Expo 2015 Milano si avvicina per Giancarlo e la brigata di Casa Perbellini. Da giovedì 7 a lunedì 11 ottobre saranno protagonisti al temporary restaurant di Identità Expo, con un menu speciale, tra classici e nuove creazioni. E Gente, il settimanale del Gruppo RCS MediaGroup gli dedica uno speciale di quattro pagine, ricco di particolari, immagini, ricette. L'autrice, Alessandra Vuga, esordisce così: «Tradizione e innovazione si fondono nella sua cucina. Si definisce un “cuoco artigiano”, ma la sue creazioni sono da vero fuoriclasse. Da Verona, la sua maestria è sbarcata a New York e Hong Kong».
In visita a Casa Perbellini, la giornalista sintetizza così le sue emozioni: «...lo spettacolo della cucina in piena vista incanta e magnetizza l'attenzione dei commensali, che diventano, a ogni pasto, il pubblico».
Non aspettate, leggete l'articolo e correte a prenotare il vostro tavolo a Identità Expo, per provare l'esperienza Perbellini!
FotoFotoFotoFotoFoto
Le news dello Chef
7 foto - Visualizza album

Il post contiene un allegato
10 GIOVANI TALENTI, 15 STELLE IN GIURIA E IL VOTO ONLINE: ECCO IL PREMIO BIRRA MORETTI GRAN CRU
Le celebrità della gastronomia non mancheranno neppure quest'anno nella giuria del Premio Birra Moretti Gran Cru, giunto alla sua quinta edizione. Con Giancarlo Perbellini ci saranno maestri come Claudio Sadler, Heinz Beck, Moreno Cedroni, Andrea Berton, Pino Cuttaia, D'O - Davide Oldani e tanti altri stellati. Ma tra le novità più gustose proposte dagli organizzatori diIdentità Golose c'è la possibilità per il pubblico di "gustare" online le ricette dei 10 candidati (che per regolamento devono essere tutti chef o sous-chef under 35 e valorizzare la birra nelle loro creazioni) e votarle. Il sondaggio è aperto fino al 14 ottobre sul sito di Identità Golose (http://www.identitagolose.it/…/premio-birra-moretti-grand-c…). Il 19, la premiazione presso Eataly Expo Milano. Tutte le curiosità in questo articolo pubblicato da GQ Italia.
http://www.gqitalia.it/lifestyle/food-drinks/2015/09/18/premio-birra-moretti-grand-cru-10-nuovi-talenti-in-gara/

Il post contiene un allegato
BOCUSE D'OR, IL 31 GENNAIO LE SELEZIONI ITALIANE
GIANCARLO: "GIOVANI TALENTI FATEVI AVANTI"
Il conto alla rovescia sta per scattare. La Gara per la Selezione Italiana delBocuse d'Or si terrà domenica 31 gennaio 2016 e lunedì 1° febbraio 2016 ad Alba, nello splendido Teatro Sociale Busca. E Giancarlo Perbellini, Presidente Italiano del concorso internazionale e a capo della giuria, non perde tempo: "L'ultima volta l'Italia non si è qualificata in finale. Quest'anno dobbiamo trovare la rivincita". L'appello ai giovani talenti è chiaro: "Cerchiamo cuochi con grande tecnica, motivazione, spirito di adattamento e sacrificio. Persone e professionisti di spessore". Giancarlo ci tiene a ricordare una regola cruciale: "Non ci sono limiti di età per gli chef, ma i commis che li accompagnano non devono avere compiuto 21 anni al momento del concorso".
Il Bocuse d’Or, è il più importante concorso internazionale di cucina del mondo e si svolge al Sirha di Lione ogni due anni. Nel 2017 si terrà la prossima finalissima mondiale. Per accedervi, l’Italia dovrà superare la Finale Europea in programma a Budapest, nel maggio 2016. Ad Alba, ognuno dei candidati dovrà realizzare due ricette, una di pesce e una di carne, secondo un regolamento che arriverà da Lione, di fronte a una giuria di chef di altissimo profilo. L'evento sarà organizzato a condotto da Luigi Cremona, anima e motore del Bocuse Italia.
FotoFotoFoto
Le news dello Chef
3 foto - Visualizza album

Il post contiene un allegato
ECCO IL NUOVO "BENVENUTO" DI CASA PERBELLINI
TRA FROLLA AL BASILICO, SFERA AL GIN TONIC E CUBO DI ZUCCA
https://www.youtube.com/watch?v=rgkc3A9SxtM
In attesa della nuova carta, a Casa Perbellini è cambiato il "Benvenuto", vale a dire la serie di piccoli assaggi che introducono al pranzo o alla cena. Una serie di golosità che già da sole meritano una sosta nel ristorante di piazza San Zeno.
Si comincia con la straordinaria sfera farcita al gin tonic, sormontata da un cubetto di cetriolo: un sol boccone e un’esplosione di gusto in bocca. Si prosegue con una tartelletta composta da frolla al basilico, chutney di pomodoro, tapioca al limone e mandorla salata.
E ancora: cubo di zucca, gelatina di amaretto, panna acida e caviale; poi mousse di cavolfiore, tartufo nero e capperi e infine cannolo ripieno di spuma di pecorino, caramello all’aceto balsamico e fichi. Grande fantasia e attenzione ai prodotti di stagione, come dimostra l’introduzione di zucca, cavolfiore, fichi.

Il post contiene un allegato
AL DOPOLAVORO RISUONA IL MANTRA DI PERBELLINI: “GUSTO, GUSTO E ANCORA GUSTO”
Non perdete il bell’articolo di Roberto Bentivegna per Passione Gourmetche racconta il ristorante Dopolavoro Dining Room di JW Marriott Venice Resort & Spa, primo 5 stelle del Gruppo in italia.
Tutti i segreti e la prova piatto per piatto del menù ideato da Chef Perbellini e Federico Belluco con la nuova brigata e un’ampia descrizione sul nuovo complesso alberghiero di Isola delle Rose. 
Il piatto top? Il Polpo alla plancia, lardo e maionese al rafano.
http://www.passionegourmet.it/2015/09/09/dopolavoro-dining-room/

Il post contiene un allegato
"IL MAESTRO TI FA SENTIRE A CASA": SPIRITO diVINO 
RACCONTA LA MAGIA UNICA DI CASA PERBELLINI
"Il maestro ti fa sentire a Casa": titola così l’ampio servizio uscito nel numero di settembre di Spirito diVino e dedicato a Giancarlo e Casa Perbellini. Firmato da Alessandra Meldolesi, per la serie "nuovi concept in cucina", il pezzo racconta a 360 gradi le caratteristiche del ristorante di piazza San Zeno ed elogia le felici intuizioni dello chef. Si parla di piatti, della brigata ma soprattutto dell’ambiente e dell’idea di partenza (vincente) avuta da Giancarlo nel momento in cui ha deciso di approdare a Verona. "È ripartito da un ideogramma domestico – scrive la Meldolesi – Giancarlo Perbellini insieme all’istituzione ristorante rincasata dopo due secoli abbondanti trascorsi per le strade". Secondo Spirito diVino il "sentimento era nell’aria e Perbellini l’ha fiutato da segugio per strutturare su di esso l’intero concept del locale. Dove i cuochi addirittura rassettano sotto gli occhi degli ospiti come farebbe una massaia".
FotoFotoFoto
Le news dello Chef
3 foto - Visualizza album

Il post contiene un allegato
VERONA - SENIGALLIA
Trasferta a Senigallia, oggi, dell’intero staff di Casa Perbellini; l’incontro tra due bi-stellati, Giancarlo Perbellini e Moreno Cedroni, suggellato da un memorabile pranzo a La Madonnina del pescatore di Moreno Cedroni, insieme a Mariella e al sous chef de La Madonnina, Luca Abbadir.
Aperitivo e foto di gruppo in prima serata: sullo sfondo un mare meriviglioso e la spiaggia sul quale si affaccia l’altro locale del chef marchigiano, Il Clandestino Susci Bar, Portonovo 
Eccoli tutti insieme e in una sequenza di selfie... Grandi ragazzi, grandi chef!
FotoFotoFoto
Le news dello Chef
3 foto - Visualizza album

Il post contiene un allegato
PERBELLINI TRA I 100 CUOCHI CHE CAMBIANO LA CUCINA ITALIANA
PRESENTATA A MILANO L'ENCICLOPEDIA DEL GENIO GASTRONOMICO
Si è svolta oggi pomeriggio, in Stazione Centrale a Milano, la presentazione del nuovo libro di Mondadori Electa a cura di Identità Golose , dal titolo “100x10. I 100 chef che hanno cambiato la cucina italiana”.
Come vi anticipavamo, così come per ciascuno degli altri 99 chef presenti, sul libro troverete un capitolo dedicato alla vita e percorso professionale di Giancarlo, oltre che una ricetta simbolo, o la più creativa; un’anticipazione ve l’abbiamo data... eh già, stiamo parlando proprio di quella... una dettagliata spiegazione della ricetta del famigerato “Wafer al sesamo con tartare di branzino, caprino all’erba cipollina e sensazione di liquirizia”, amatissimo dagli appassionati della sua cucina, soprendente per chi lo assaggia per la prima volta. Ecco alcune immagini dell’evento.
FotoFotoFotoFotoFoto
Eventi e Riconoscimenti
9 foto - Visualizza album

Il post contiene un allegato
“100x10”. IN LIBRERIA PERBELLINI E GLI ALTRI 99 CHEF
CHE HANNO CAMBIATO LA CUCINA ITALIANA
È appena arrivato in libreria e sarà presentato domani, giovedì 23, a Milano, nella Sala Reale della Stazione Centrale, il libro “100x10. I 100 chef che hanno cambiato la cucina italiana” che vede Giancarlo tra i protagonisti.
Realizzato grazie alla collaborazione tra Identità Golose, che celebra i suoi 10 anni di attività, e Mondadori Electa, che pubblica il volume, “100x10” (nel quale figurano tutti i massimi esponenti della nostra gastronomia, da Max E Raf Alajmo a Chef Blythe Beck, da Andrea Berton a Massimo Bottura - Osteria Francescana, da Moreno Cedroni ai fratelli Cerea Da Vittorio Ristorante, Enrico Crippa del Ristorante Piazza Duomo, Niko Romito, Davide Scabin, etc.) si propone di evidenziare, nell’anno di Expo 2015 Milano, le eccellenze della cucina italiana e il personale contributo che ogni singolo chef ha dato al gusto e alla ristorazione.
A ciascun personaggio è dedicato un capitolo che ne racconta la vita, la carriera e il pensiero.
Di ognuno è stata inoltre selezionata la ricetta più creativa che viene spiegata nei dettagli al lettore e illustrata da una foto. Scelta obbligata per Giancarlo...
Foto
Foto
Eventi e Riconoscimenti
2 foto - Visualizza album

Il post contiene un allegato
Ed eccoci, dopo i festeggiamenti per la festa del Redentore, organizzati nella splendida Isola delle Rose, al JW Marriott Venice Resort & Spa.
Non poteva esserci occasione migliore per festeggiare Alberto Ghilardi, che ha ricevuto l’attestato di miglior dipendente Marriott a pochi mesi dall’apertura del Dopolavoro, ed entrato a far parte della brigata capitanata da Federico Belluco: insieme infatti hanno lasciato Casa Perbellini per intraprendere questa fantastica nuova avventura, sotto la direzione del nostro chef Giancarlo. Congratulazioni Alberto!
Sotto nella foto, la brigata al completo in grande armonia.
Foto
Foto
Le news dello Chef
2 foto - Visualizza album
Attendi che gli altri messaggi siano caricati