Profile cover photo
Profile photo
Cecilia Mattioli
181 followers
181 followers
About
Posts

Post has attachment
Abbiamo spesso una idea "romantica" dello scrittore e raramente lo consideriamo un lavoro, con le caratteristiche del lavoro. Ebbene, "il mestiere dello scrittore" ci aiuta a riportare alla realtà la concezione che abbiamo di questa attività. Murakami Haruki ci racconta la sua esperienza, come è diventato scrittore e cosa significa per lui esserlo. Un'autobiografia letteraria di cui consiglio la lettura anche a chi non ha intenzione di intraprendere questo percorso
Add a comment...

Post has attachment
"Le nostre parole sono spesso prive di significato. Ciò accade perché le abbiamo consumate, estenuate, svuotate con un uso eccessivo e soprattutto inconsapevole. Le abbiamo rese bozzoli vuoti. Per raccontare, dobbiamo rigenerare le nostre parole. Dobbiamo restituire loro senso, consistenza, colore, suono, odore. E per fare questo dobbiamo farle a pezzi e poi ricostruirle."
Questa sono parole di Carofiglio che ben si addicono all'operazione che i quattro autori di questo libro compiono sulle parole di cui ci raccontano la storia. Le virtù cardinali sono da recuperare come atteggiamenti, ma soprattutto sono da comprendere dal punto di vista concettuale
Add a comment...

Post has attachment
Si dice che "la storia la fanno i vinti, ma la scrivono i vincitori".
In questo caso è diverso. In questo caso, "l'ultimo arrivato" è il vinto che fa la storia e che ce la racconta, perché "arrivano dei momenti in cui non hai nient'altro che la tua storia a cui aggrapparti".
E perché raccontare equivale ad esistere.
Un romanzo che mi ha colpito molto, perché racconta una vicenda situata nel tempo, ma senza tempo
Buona lettura
Add a comment...

Post has attachment
Quante volte ci siamo divertiti provando ad immaginare come avrebbero potuto andare le cose se non fosse accaduto ciò che è accaduto? Schmitt fa questo gioco con Hitler immaginando come sarebbe andata se il dittatore fosse stato ammesso all'Accademia e fosse diventato un artista. Detta così può sembrare tanto banale quanto inutile, ma leggendo con attenzione "La parte dell'altro" scopriamo che questa operazione è molto molto profonda.
"Un uomo è il prodotto di scelte e circostanze. Nessuno ha il potere sulle circostanze, ma tutti hanno il potere delle proprie scelte"
Add a comment...

Post has attachment
Denis Waitley afferma che "il fallimento deve essere il nostro insegnante, non il nostro becchino. Il fallimento è ritardo, non sconfitta. È un intoppo temporaneo, non un vicolo cieco. Il fallimento è qualcosa che possiamo evitare solo non dicendo nulla, non facendo nulla, non essendo nulla."
Questo libro spiega perché questa frase è così vera
Add a comment...

Post has attachment
'The carpenter' di Jon Gordon è un esempio bellissimo di leadership vera.

"Un falegname costruisce cose. Un artigiano crea capolavori. Mentre molte persone affrontano il proprio lavoro con l'atteggiamento mentale di volerlo semplicemente finire, gli artigiani si preoccupano di più di chi stanno diventando e di cosa stanno creando, piuttosto che di quanto in fretta possono finirlo."

E del resto che senso ha portare a termine un progetto se non pensiamo sia un capolavoro?
Add a comment...

Post has attachment
"Le persone vogliono che si abbia fiducia in loro. Rispondono alla fiducia. Progrediscono con la fiducia. In qualsiasi situazione abbiamo bisogno di diventare bravi nel creare, trasmettere e ricostruire la fiducia - non come tecnica manipolatoria, ma come modo più efficace per relazionarsi agli altri e per lavorare con loro e come modo più efficace per ottenere risultati"
Questo è quello che sostiene Covey nel suo libro 'La velocità della fiducia. L'unica cosa che cambia tutto'.
La fiducia è una cosa seria, è un valore ed è davvero ciò che cambia tutto. Quando c'è e quando non c'è o non c'è più.
Buona giornata
Add a comment...

Post has attachment
"Viaggiare non vuol dire soltanto attraversare il cuore segreto dei continenti. Viaggiare è anche l'uscita dall'infanzia, l'inizio di un'amicizia, la rottura di un legame che credevamo non potesse finire mai. Perché è quando si va oltre che le cose importanti cominciano ad accadere, quando la vita ci mette alla prova e ci svela una parte di noi che prima non conoscevamo."
Il libro di Federico Pace "Controvento. Storie di viaggi che cambiano la vita" è esattamente tutto questo.
Add a comment...

Post has attachment
Un'altra avventura di Rocco Schiavone che merita di essere letta e vissuta
Add a comment...

Post has attachment
Leggere "il senso di una fine" semplicemente come un romanzo è riduttivo. La riflessione è molto più profonda. Ad esempio, qual è il rapporto dell'uomo con il tempo? E dell'uomo con il "suo" tempo? E il ricordo? Che ruolo ha nel rapporto di ciascuno di noi con il proprio tempo?
Queste sono le domande alle quali Julian Barnes cerca di rispondere, perché "la storia è quella certezza che prende consistenza là dove le imperfezioni della memoria incontrano le inadeguatezze della documentazione".
Buona lettura
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded