Profile cover photo
Profile photo
Alimentazione Strategica
133 followers -
Alimentazione Strategica: il benessere oltre la dieta
Alimentazione Strategica: il benessere oltre la dieta

133 followers
About
Alimentazione Strategica's posts

Post has attachment
Chi soffre di una patologia metabolica spesso è una persona quasi esperta di sana alimentazione, eppure, paradossalmente, non riesce a mangiare adeguatamente rispetto alle proprie condizioni. Come mai? Cosa può fare lo psicologo in merito? Di questo e di altro ancora parleremo nel webinar GRATUITO di domani, ore 19:00. La prenotazione è obbligatoria, al seguente link:
http://formazionecontinuainpsicologia.it/corso/scenari-di-intervento-psicologico-con-persone-affette-da-diabete-o-altre-patologie-metaboliche/

Post has shared content
Caro collega,
sono lieta di annunciarti che, a causa dell'elevato numero di iscrizioni, abbiamo provveduto ad aprire una seconda aula per il corso ONLINE sulla Mindful Eating. Leggi l'intero programma e le date al seguente link.

Post has shared content
WEBINAR GRATUITO
“Se ti senti grassa e il tuo corpo non ti piace e sei disposta ad apprezzarlo solo il giorno in cui avrà il peso che vuoi tu, questo atteggiamento non ti aiuta, genera un circolo vizioso […]. Ogni cambiamento passa in primo luogo attraverso l’accettazione di te stessa così come sei. Quando assumi questo atteggiamento, dimagrire diviene meno importante e diviene anche molto più facile. Coltivando l’accettazione crei le condizioni preliminari per la trasformazione” (Kabat-Zinn, 2004, pag.37).
http://formazionecontinuainpsicologia.it/corso/seminario-gratuito-mindful-eating/

Post has shared content
Si stima che il 50-60% della popolazione manifesti un qualche comportamento alimentare disfunzionale, rientrando nella categoria di quella che comunemente viene definita “fame nervosa” o “fame emotiva” e che a quattro anni e mezzo dalla conclusione di una dieta, mediamente, le persone mantengono una perdita di soli 3 kg, ovvero il 3,2% della riduzione del peso iniziale (Priya Sumithran P., Proietto J., 2013).
La Mindful Eating insegna ai pazienti:
- a osservare i pensieri come eventi mentali;
- la distinzione tra gli aspetti psicologici dell’esperienza emotiva e gli stimoli della fame e della sazietà;
- l’accettazione delle emozioni come parte dell’esperienza umana, con minore reattività ad esse;
- la consapevolezza degli stati interni, incrementando il monitoraggio meta-cognitivo;
- nuove modalità funzionali di interazione col cibo.
Oltre a ciò, studi sul protocollo MB-EAT (Mindfulness Based-Eating Awereness Training) dimostrano che, se utilizzato in psicoterapia, anche 4 mesi successivamente al termine del protocollo, il 95% degli individui affetti da Binge non soddisfa più i criteri del disturbo alimentare (Kristeller et al., 2012)
Per maggiori info, vai al link o scrivi a formazione@liquidplan.it

Post has attachment

Post has shared content
Vista l'alta richiesta di iscrizione, si è deciso, in collaborazione con LiquidPlan (psicologi@lavoro), di dare il via ad un secondo corso di Mindful Eating. Anche qui i posti sono limitati. Di seguito il link 

Post has attachment
La Mindful Eating si differenzia per molti aspetti dagli altri strumenti volti a rispondere alla sovra-alimentazione. Uno di questi è che è il primo programma che non dice alle persone cosa mangiare e cosa non mangiare, incoraggiandole, al contrario, a mangiare ogni categoria di cibo. Scopri di più:
http://formazionecontinuainpsicologia.it/mindful-eating-cose-e-a-cosa-serve/

Post has shared content
Ecco le slides del webinar di ieri sulla Mindful Eating 

Post has shared content
Attualmente non esistono protocolli standardizzati di intervento psicologico dedicati ai pazienti diabetici o affetti da altra patologia cronica afferente all’area alimentare. Ciò che è stato dimostrato, però, è che tecniche di tipo cognitivo comportamentale sono particolarmente efficaci nel cambiamento dello stile di vita e nello sviluppo di un atteggiamento pro-attivo nei confronti della patologia. #diabete   #psicologia   #celiachia   #depressione    #oms   #teresamontesarchio   #psicologialavoro  
http://formazionecontinuainpsicologia.it/diabete-e-patologie-croniche-restituire-autoefficacia-per-prevenire-depressione-ed-invalidita/

Post has shared content
Perché la quarta edizione del corso online “L’intervento psicologico sul comportamento alimentare di persone celiache, diabetiche e/o cardiopatiche”?
Pur non esistendo, attualmente, alcun protocollo standardizzato di intervento psicologico dedicato ai pazienti diabetici o affetti da altra patologia cronica afferente all’area alimentare, è stato dimostrato che tecniche di tipo cognitivo comportamentale sono particolarmente efficaci nel cambiamento dello stile di vita e nello sviluppo di un atteggiamento pro-attivo nei confronti della patologia. Questo tipo di interventi psicologici, però, non viene offerto dal sistema sanitario nazionale, ma è lasciato a carico del paziente. È per tale motivo che gli psicologi sono chiamati, nel proprio studio e in associazione con altre professionalità, a prendersi cura di questi pazienti, che, altrimenti, avrebbero un’alta probabilità di incorrere nelle invalidanti conseguenze del diabete. A causa di questa necessità, psicologi@lavoro propone la quarta edizione del corso online “L’intervento psicologico sul comportamento alimentare di persone celiache, diabetiche e/o cardiopatiche” , un corso altamente pratico, ricco di strumenti e tecniche mutuate dalla psicoterapia cognitivo comportamentale e destinate agli psicologi che intendono lavorare con pazienti diabetici e/o affetti da altra patologia cronica afferente all’area alimentare. Tutto il programma al seguente link. Chi mi conosce, già sa: per un mese vi metto sotto torchio e, come si dice dalle mie parti, vi faccio "nuovi nuovi" :P Un abbraccio :*
http://formazionecontinuainpsicologia.it/section/intervento-psicologico-sul-comportamento-alimentare-di-persone-celiache-diabetiche-cardiopatiche/
Wait while more posts are being loaded