Profile cover photo
Profile photo
Elisa G. Malitziovskaja (Didonezombie)
13 followers -
Ho dei pregi, da qualche parte, ma non ricordo più in quale cassetto sono.
Ho dei pregi, da qualche parte, ma non ricordo più in quale cassetto sono.

13 followers
About
Elisa's posts

Post has attachment
I divorati del grunge: non era una recita
Non era una recita. Non ci son state teste maciullate né infilate nei forni a gas ché Sylvia Plath non l'ha ispirato fino a questo punto, e non ci son stati poco estetici sovradosaggi di droghe demodé né sangue sparso da una lametta. E non ci sono "perché" ...

Post has attachment
Un centro con le vite intorno
San Pietroburgo: la prima pietra che s'era in primavera e son passati appena 314 anni, una città giovinetta, un bocciolo, verdissima ancora, un'idea, il sogno di un pazzo, d'uno che non si staccava dalla tirannia perché le teste sulle picche fan sempre effe...

Post has attachment
"It's better to burn out than to fade away": Kurt Cobain e le storie che vanno come devono andare
"It's better to burn out than to fade away" lo trovavi scritto nei cessi e nei diari, sui muri degli oratori e sugli Invicta mezzi mangiati dal cane. Una tragedia generazionale che non aveva altre tragedie perché le guerre erano di nicchia pure se vicine, p...

Post has attachment
Ombre di tenera furia e zapatismo letterario
Nosotros somos sombras de tierna furia, nuestro paso cubrirá otra vez el cielo. Noi siamo ombre di tenera furia e il nostro passo coprirà il cielo, diceva il (fu) Subcomandante Insurgente Marcos  in un comunicato del 15 marzo 1994. Erano passati 74 giorni d...

Post has attachment
La Rivincita del XX secolo: il Maestro Bobby Fischer
Nel millennovecentennovantaddue Bobby Fischer decise di andare in quella che allora si chiamava Jugoslavia per giocare a scacchi contro o con Boris Spasskij per quella che amava definire “La rivincita del XX secolo”. C'era l'embargo ONU verso lo stato balca...

Post has attachment
La Siberia eterna di Alex Schwazer
Raskol'nikov pensava d'esser una sorta d'eletto e che quindi ammazzare l'usuraia non era poi gran cosa, è giusto che gli eletti vadano avanti e i reietti periscano, no? Secondo  Raskol'nikov  sì e dunque pianifica e ammazza la vecchia per derubarla. Poi per...

Post has attachment
Al Cimetière des Rois ci son Borges e una puttana
C'è un cimitero che quasi quasi vale la pena di crepare e andar a stare lì, che c'è una compagnia di alto livello. Questo posto è a Ginevra e nonostante la mia idiosincrasia per gli svizzeri io, in questo cimitero ginevrino pieno di gente bella, ci andrei. ...

Post has attachment
Al Cimetière des Rois ci son Borges e una puttana
C'è un cimitero che quasi quasi vale la pena di crepare e andar a stare lì, che c'è una compagnia di alto livello. Questo posto è a Ginevra e nonostante la mia idiosincrasia per gli svizzeri io, in questo cimitero ginevrino pieno di gente bella, ci andrei. ...

Post has attachment
Rosicate esistenzialiste: Sartre vs Camus
Impietoso confronto ma d'altra parte non è colpa mia Jean Paul Sartre era un egocentrico cresciuto fino ai 13 anni convinto di poter essere tutto quello che voleva. Dai 13 in poi si ritrova a vivere con la madre e il patrigno, che odia, in un posto che odia...

Post has attachment
Rosicate esistenzialiste: Sartre vs Camus
Impietoso confronto ma d'altra parte non è colpa mia Jean Paul Sartre era un egocentrico cresciuto fino ai 13 anni convinto di poter essere tutto quello che voleva. Dai 13 in poi si ritrova a vievere con la madre e il patrigno, che odia, in un posto che odi...
Wait while more posts are being loaded