Profile cover photo
Profile photo
Alberto Baldan
30 followers -
Io ho sempre ragione, tu NO
Io ho sempre ragione, tu NO

30 followers
About
Alberto's posts

da "Il Mattino di Padova" del 04/04/2013 pag.3:

«Tassi d’interesse al 58%»
Le denunce degli imprenditori vessati dagli istituti di credito

Mario Bortoletto ha un’impresa edile sana a Vigonza, talmente in salute che la banca gli chiede il rientro di 39 mila euro mentre,a conti fatti, è lui ad essere in credito di 67 mila euro con l’istituto. L’imprenditore ha portato la banca in tribunale e il giudice di Padova gli ha dato ragione: l’istituto ha pagato 90 mila euro,comprese le spese legali. Tutto comincia 2 anni e mezzo fa: «Ho chiesto una perizia economicametrica ad un commercialista specializzato», racconta «e ho scoperto che all’interesse concordato le banche sommano altre cifre che riguardano anticipi, scoperti nei conti correnti, commissioni e così via fino ad applicarmi un tasso del 29% superiore a quello concordato. Dopo la perizia di parte ero disposto a conciliare, invece la banca ha fatto la voce grossa e siamo finiti davanti al giudice». Bortoletto ha otto cause aperte per un totale di 1,4 milioni di euro. Nel mirino del suo legale, l’avvocato Alessio Orsini, anche la richiesta di risarcimento danni: «Ho pagato dei soldi che non avrei dovuto versare», afferma il padovano «e che avrei potuto usare per investimenti». Il nome della Banca "castigata" dal giudice resta segreto perché Bortoletto ha firmato «l’obbligo di riservatezza». La storia dell’imprenditore di Vigonza non è isolata. Meno fortunata quella dei fratelli Lunardi, titolari con il padre de L’Altrafrutta snc, un’azienda di import export a Galzignano Terme: «Siamo stati costretti a chiudere, strangolati da debiti bancari a tassi da usurai», racconta Corrado, uno dei fratelli, «la banca di Credito cooperativo dei Colli Euganei, filiale di Lozzo Atesino, è stata condannata in sede civile con sentenza definitiva per aver superato abbondantemente il tasso soglia di usura per 18 trimestri su 18 con un massimo effettivo globale del 58,98%. Siamo stati costretti a chiudere la nostra attività, ora speriamo che la giustizia penale ci dia soddisfazione anche sul piano economico».( e.sci.)

Post has attachment

Post has shared content

Mi scusi il Papa, ma la notizia di questi giorni che sconvolgerà di più la mia vita è la morte di Google Reader.
Photo

Post has attachment

Post has shared content

Post has attachment
da Il Mattino di Padova del 02/02/2012 pag. 11
Photo

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
Forzaaa, non avete un angolino vuoto da riempire?

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded