Profile cover photo
Profile photo
Sira Fonzi
20 followers
20 followers
About
Sira's interests
View all
Sira's posts

Post has attachment
Stalattiti di pianto

nella grotta che fu

degli anemoni il campo.



Lustri di polvere

su giochi desueti

ogni granello un passo in più

verso alienanti segreti.



Accogli il dolore,

toglile il bavaglio

delle lingue di lava

solo lapilli resteranno.



Un effluvio di vita

ti sorprenderà ancora

con un sussulto fetale

un anemone

un’aiuola.




Post has attachment
**
A grappoli strappi i ricordi di chi ha finito il futuro e nell’evanescenza dimora. Saccheggi memorie dispensi visioni e schiene ossute chini. Sciacallo avido! Quanto dolore per chi cerca quegli occhi depredati, quei baci obliati! Eppure affranti vegliano, a...

Post has attachment
Refoli di fiato
Guardaci ora! Anelare refoli di fiato per qualche scampolo di eterno. F unamboli senza rete, orfani di quiete. Fu un incesto di anime il nostro, una sola linfa di vita. Fiume d’essenza dalla foce smarrita. Fallo ora, ma carezzami  prima di andare, carezzami...

Post has attachment
Appresso a un sogno
Ci rivedremo li, dove i colori sgorgano, dove il buio è crisalide di giorni alati e il tempo scrigno di attimi eterni. Ci rivedremo li, tra tappeti di lavanda e muschio rosa, per correre ancora a perdifiato, appresso a un sogno

Post has attachment
**
Giardini muti, sguardi erosi, sensi
confinati nei
crepacci dell’anima. Ma
poi il tramonto, e le
vite sospese si schiudono, tra
il fruscio dei ruscelli e le
calle in fiore.

Post has attachment
Disperata speranza
Il frastuono dei pensieri echeggia nella stiva, stelle
binarie quegli occhi nel
cielo d’inchiostro che
col mare si
fonde e confonde. Sospesi, tra
passato e futuro, col
cuore in ombra tra
dubbi e paure, a
migliaia, attraversano il sogno.

Post has attachment
Tela antica (A mia nonna)
I solchi sul volto, la pelle di lavanda e luna. Il grembiule sulla gonna lunga, ampia e avvolgente come un abbraccio. La scala di pietra, lastricata di sospiri; il camino, sepolcro di notturni pensieri. Ricordi che affiorano mentre la terra trema e squarcia...

Post has attachment
Senza mare
  Il battito dei sensi si arrestò e lentamente abbandonò la scena. Divenne spettatore per un tempo che le parve breve, ma incessanti fluirono i lustri, come fiume sotterraneo al mare promesso. Quel mare che non fu scrigno di ricordi, quel mare senza incanto...

Post has shared content

Post has attachment
Il fardello
L'addio tuonò impietoso e ad ogni passo lontano da noi il cielo sgretolavi un po'. Il fardello disseminavi nel sentiero mentre tra gli aceri rossi svanivi leggero.
Wait while more posts are being loaded