Profile

Cover photo
Caterina komel
170 followers|3,378 views
AboutPostsPhotosVideos

Stream

Caterina komel

Shared publicly  - 
 
Siamo nel mezzo delle colline di Ficulle, un piccolo borgo a nord di Orvieto, vicino al confine tra Umbria, Toscana e Lazio. Tutto intorno ci sono montagne e foreste, uno spettacolo magnifico, specialmente adesso—autunno—che le foglie assumono quel colore dorato che risplende al sole. Per raggiungere la cantina Vitalonga dovete prendere un sentiero sterrato e addentrarvi in una valle contornata di rocce: mano a mano che si procede le vigne coltivate a cordone speronato, in file ordinate, aumentano. All'incirca siamo tra i 350 e i 450 metri.
 
Nuova cantina in arrivo, dall'Umbria con furore. Solo rossi per questa cantina grintosa. Montepulciano, Sangiovese, cabernet Sauvignon e Merlot. Se trovate qualche bottiglia di PHI, un Montepulciano strepitoso, non lasciatevela sfuggire! 
 ·  Translate
2
Add a comment...

Caterina komel

Shared publicly  - 
 
Come riconoscere un Nebbiolo? Partiamo dai vini base, come il Langhe Nebbiolo e il Rosso Valtellina, due vini che puntano su una concentrazione meno esasperata, note di frutti di bosco, tabacco, cuoio e violetta e tannini non così massicci, anche se non mancano accenni eterei. Il colore è trasparente non potete sbagliare.
 
Dal Nebbiolo si producono due dei più pregiati vini di tutta Italia: Barolo e Barbaresco, i cui nomi vengono da due piccoli villaggi nel cuore delle Langhe, dove si suppone il vitigno sia nato. Ma non è finita qui, perché alla sinistra del fiume Tanaro, che taglia in due la parte meridionale del Piemonte, abbiamo il Roero, una zona in costante ascesa per la produzione di Nebbioli di alta qualità, che non saranno blasonati e strutturati come quelli delle Langhe, ma offrono una bevibilità eccellente. Una gita a Canale è d’obbligo per assaggiare i Nebbioli di Marco Porello, Malvirà e Mochiero Carbone.
 ·  Translate
3
Add a comment...

Caterina komel

Shared publicly  - 
 
Discover our new guide about the wines of Umbria!
1
Add a comment...
Have her in circles
170 people
Mark Edwards's profile photo
Giancarlo Valeri's profile photo
NOELIA MOROCHO's profile photo
Tina Bk's profile photo
Chiara Loreti's profile photo

Caterina komel

Shared publicly  - 
 
Ci sono molte varianti di questa ricetta del basso Piemonte, la cui origine è ancora avvolta nel mistero. Dato che tradizionalmente viene preparata in autunno, durante il periodo della vendemmia, si pensa che la sua nascita abbia un legame con la lavorazione dell’uva. Per andare sul sicuro, abbiamo pensato di affidarci alla signora Luciana, della storica trattoria Schiavenza di Serralunga, dove la bagna cauda, che significa salsa calda, è un’istituzione. La ricetta è semplicissima, non servono chissà quali accortezze: la bagna cauda nasce come ricetta della convivialità, infatti un tempo si metteva un unico recipiente nel centro della tavola, in cui ogni commensale poteva intingere il proprio pezzo di verdura. Servono soltanto ingredienti freschi e verdure di stagione!
 ·  Translate
2
Add a comment...

Caterina komel

Shared publicly  - 
2
Add a comment...

Caterina komel

Shared publicly  - 
 
 
Nuova cantina in arrivo! Azienda agricola Ferrucci: abbiamo il mitico Sangiovese Domus Caia, il sempre valido Centurione e non dimentichiamoci dell'Albana passito Domus Aurea, ottimo con il foie gras! 
Soon available also in English!!
 ·  Translate
3
Add a comment...

Caterina komel

Shared publicly  - 
 
La Barbera è vino piacevolissimo, dal colore intenso, netti profumi di frutta rossa, fiori e quel tanto di spezie che basta per renderla intrigante. Ha tannini decisi, ma mai troppo aggressivi, un corpo snello—spesso nervoso—e un’acidità incredibile, tanto che viene considerata uno dei vitigni più acidi, nonostante cresca in zone relativamente calde. La sua forza è la bevibilità: potete bere una Barbera leggera come aperitivo, come accompagnamento per i classici antipasti piemontesi—vitello tonnato—oppure con i salumi e se optate per delle Barbera più corpose, affinate in legno, potete servirle anche con piatti più elaborati come un risotto al Castelmagno, selvaggina, o una tartare di Fassona con tartufo.
 
Scoprite questo fantastico vitigno del Piemonte. Barbera del Monferrato, Barbera d'Asti, Barbera d'Alba. Senza dimenticare la Barbera Bricco dell'Uccellone di Giacomo Bologna!
 ·  Translate
3
Add a comment...

Caterina komel

Shared publicly  - 
 
Nice article! 
 
A taste of Umbria, discover its great wines, such as Sagrantino, Torgiano and the classic Orvieto!
2
Add a comment...
People
Have her in circles
170 people
Mark Edwards's profile photo
Giancarlo Valeri's profile photo
NOELIA MOROCHO's profile photo
Tina Bk's profile photo
Chiara Loreti's profile photo
Basic Information
Gender
Female