Profile cover photo
Profile photo
Marco Musso
1,446 followers
1,446 followers
About
Posts

Post has attachment
E poi ti accorgi che in rete parlano di me
Add a comment...

Post has attachment
SCARICA GRATIS "Vengo dal Mare", il mio primo romanzo pubblico. Hai solo pochi giorni per farlo.
E se vuoi potrai recensirlo sulla pagina ufficiale fb https://www.facebook.com/vengodalmare/

Cosa aspetti... il tempo come le emozioni fuggono se non le imprimi nell'anima.
Marco Musso
Vengo dal mare
Vengo dal mare
facebook.com
Add a comment...

Post has attachment
La vita in battere e levare
La vita in battere e levare   Pulsa come notte il fremito di vita, il gemito che in salita dona luce e pulsazione, tra un battere ed un levare. Pulsa e danza
come il vento parla,  come ogni movimento che d'armonia
disegna nello spazio
l'intensità di vita.  ...
La vita in battere e levare
La vita in battere e levare
marcomusso.blogspot.com
Add a comment...

Post has attachment
Che meravigliosa recensione per il mio primo romanzo pubblico. Grazie di cuore Libero Concas
Add a comment...

Post has attachment
Oggi è il primo giorno di primavera, la giornata della felicità, e c'è un nome che dal persiano racchiude tutto questo, Saeed.
Oggi fiorisce il primo romanzo pubblico di Marco Musso - Vengo dal mare
Add a comment...

Post has attachment
Come prima gemma di primavera sboccia l'emozione in una goccia.
"Vengo dal mare" - il mio primo romanzo pubblico.
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Un tocco di poesia a riportare il sereno da una tragedia. Grande Pilar Arejo
Add a comment...

Post has attachment
Zac - di Marco Musso
Zac Penso, come il gabbiano in volo tra correnti e mete, come pianta, radicata alla sua terra in cerca di
vita, come corrente, che nel trascinare conduce altrove. Penso, penso a quale miracolo sia la vita, a quale magia sia l'amore, a quale sogno utopico si...
Zac - di Marco Musso
Zac - di Marco Musso
marcomusso.blogspot.com
Add a comment...

Post has attachment
Naufragar in battito d'amor - di Marco Musso
Goccia, che di lacrima il cielo intaglia, tra il sordo rumore dell'uomo, tra la luce del cuore e l'oscurita' del dolore, nel tragitto che in speranza d'arcobaleno diviene il futuro, come seme che in forza si conficca nel terreno, generando irrorato dall'amo...
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded