Profile cover photo
Profile photo
Giulia Mandrioli
98 followers
98 followers
About
Giulia's posts

Post has attachment
Il tuo posto è qui: recensione #78
Il tuo posto è qui - This must be the place Anche quest’anno, forse in onore dei bei tempi andati, Laura mi ha prestato un romanzo per l’estate. Come già Villette   della scorsa stagione, anche Il tuo posto è qui di Maggie O’Farrell è un tomo piuttosto spes...

Post has attachment
Tina: recensione #77
L’estate dagli occhi di Tina Comincio a fidarmi di Alessio Torino . A considerarlo uno di cui leggere tutto. Un po’ come era successo con Urbino, Nebraska l’anno scorso, il suo Tina , romanzo breve uscito a giugno per Minimum Fax , mi ha decisamente conquis...

Post has attachment
Penelope Poirot fa la cosa giusta: recensione #76
Penelope Poirot: aspirante investigatrice Il mondo del mistery italiano ha una nuova eroina. È Penelope Poirot , nipote del celebre investigatore Hercule Poirot nato dalla penna di Agatha Christie nonché protagonista di una delle mie serie preferite di semp...

Post has attachment
I romanzi di Cormoran Strike: Recensione #75
Il richiamo del cuculo , Il baco da seta,   La via del male : letture da vacanza Finalmente quest’estate ho conosciuto J. K. Rowling . Probabilmente il destino di questo blog è quello di costringermi a tirar fuori tutte le mie mancanze letterarie, e oggi a ...

Post has attachment
La figlia sbagliata: Recensione #74
La passione salvifica della Figlia sbagliata Piccola delusione da ignorante sul Premio Strega 2016 : La figlia sbagliata di Raffaella Romagnolo non è tra i cinque finalisti. Peccato, perché facevo il tifo per lei. Ma in fondo poco importa la cinquina; quel...

Post has attachment
Class: "la realizzazione personale di un borghese non vale il denaro che costa"
Class   di Francesco Pacifico è un libro che per molti aspetti mi ha fatto sentire a casa. Nelle sue frasi sentenziose e raffinate, in cui ogni più piccolo dettaglio descrittivo viene assurto a giudizio morale, ho ritrovato con piacere l’autore di quei cini...

Post has attachment
Purity: recensione #72
Purity, o della Purezza Da quando è nato Michele, mi sono chiesta molte volte quale libro sarebbe riuscito a distogliermi dalla pigrizia mentale – perfettamente giustificabile e quindi massimamente subdola – della maternità e convincermi a scrivere.  In qua...

Post has attachment
Sebastiano Vassalli: qualche volta degli uomini rimangono le loro storie
Prima di cominciare a scrivere devo fare una confessione. La chimera di Sebastiano Vassalli (premio Strega e finalista al Campiello e quant’altro nel 1990) è forse l’unica lettura estiva consigliata dai miei professori del liceo che ho deciso deliberatament...

Post has attachment
Recensione #71: Pista nera
Due ore strappate alla tv Un commissario, pardon vicequestore scontroso e tormentato. Un giovane poliziotto volenteroso e due agenti imbranatissimi. Una cornice paesaggistica mozzafiato. Un misterioso delitto. Una vedova bellissima e inconsolabile. L’ultimo...

Post has attachment
Recensione #70: Il clima ideale
Viaggio tra Milano e i Balcani inseguendo Il clima ideale Michele è un lobbista timido, uno che non fatica a piegare il concetto di legalità al proprio interesse, ma anche uno che conta i passi per andare da un posto all’altro. Uno che non si impressiona né...
Wait while more posts are being loaded