Profile cover photo
Profile photo
Cambio valute Frisione
7 followers
7 followers
About
Posts

Post has attachment
PERU' - 100 Soles oro 1965 commemorativo 400 anni della zecca- D/ Stemma con 2 torri coronate riprendenti il disegno dei primi 8 reali - 1565-1965 - R/Stemma peruviano
metallo oro
titolo 900
peso grammi 46.8071
ø mm 37
bordo rigato
spessore mm 3.03
allineamento 180
rarità NON COMUNE
Valutazione indicativa in FDC (Settembre 2018) 2000 €

Di questa emissione commemorativa furono coniati solo il 100 e il 50 Soles ed in poche migliaia di pezzi. Moneta che non ha circolato e quindi non deve avere segni o cadute. http://www.frisione.it
Photo
Photo
21/09/18
2 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
USA – 20 dollari - 1895 - Tipo Liberty - D/ Testa della Libertà a s - Aquila ad ali aperte, stemma nel petto - Senza segno di zecca (coniata a Philadelphia) - Valore indicativo al 26/7/18 di circa 1000 €
Double Eagle ( doppia aquila ) è la denominazione più usata in America per tutte le monete da 20 $ fino al 1933; la coniazione fu autorizzata il 3 marzo 1849 ed il solo esemplare conusciuto è alla Smithsonian Institute. Dal 1850 al 1866 la monetazione è senza il motto ( IN GOD WE TRUST) in mezzo alle stellette al rovescio; dal 1866 al 1876 compare il motto e continua la scritta del valore ( TWENTY D. ) Dal 1876 al 1907 il valore sarà scritto in TWENTY DOLLARS.
Al diritto: Testa della Libertà a sinistra, 13 stelle intorno e data sotto il collo. Al rovescio: Aquila ad ali aperte, stemma nel petto con testa volta a sinistra; UNITED STATES OF AMERICA. - Il segno di zecca sotto l'aquila.
Le zecche che hanno coniato il 20 dollari sono: senza segno(Philadelphia), CC ( Carson City – Nevada), D (Denver - Colorado), O ( New Orleans – Louisiana), S (San Francisco-California)
Moneta da considerarsi COMUNE tranne quelle coniante a CC e qualche anno raro delle altre zecche come da cataloghi numismatici. Curiosità: dal 1849 al 1855 furono coniate da 20 $ monete sia da zecche private che da stati (territori); interessanti sotto il profilo storico e numismatico queste monetazioni sono da considerarsi molto rare e hanno valutazioni elevate ( oltre 6000 $).
Photo
Add a comment...

Post has attachment
LA STERLINA DEL CAMBIO SECOLO
GRAN BRETAGNA - Regina Vittoria (1837 - 1901) - Sterlina velata 1900 ( sterlina oro vecchio conio ) - D/ Busto anziano velato a s.; R/ San Giorgio a cavallo che uccide il drago, data - La quotazione varia a seconda del valore dell'oro che praticamente cambia ogni giorno. Ci sono molti collezionisti che amano e raccolgono monete con la data del cambio secolo; essendo datate le prime monete dopo il 1540 si evince che sono solo 5 gli anni di cambio secolo: 1600, 1700, 1800, 1900 e 2000. http://www.frisione.it
Photo
Add a comment...

Post has attachment

RUSSIA – CCCP – 150 Rubli in platino 1979 – D/Stemma e valore – valore e data; R/Raffigurazione dei giochi olimpici – data.

http://www.frisione.it

Il 150 rubli russo in platino emesso per le Olimpiadi del 1980 venne coniato a partire dal 1977, dopo una pausa di 134 anni dall’ultima coniazione avvenuta sotto lo Zar Nicola I, continuando una tradizione degli Zar a coniare monete in questo freddo metallo.

Oltre che in platino vennero coniate anche in palladio per la facile reperibilità di tali metalli in Russia.

Inutile ricordare che i privati cittadini, se non appartenenti alla nomenclatura, per ovvi motivi mai videro questo tipo di monete.

Oggi vengono raccolte per completare la collezione di monete russe.

Noi tendiamo a non consigliare metalli rari e preziosi come platino e palladio sia per motivi estetici (aspetto opaco e freddo), sia per l’estremamente ridotta commerciabilità a livello globale.

Photo
Add a comment...

Post has attachment
I soldi usati da Cristoforo Colombo
Molti si saranno chiesti quale denaro usarono i regnanti spagnoli per pagare le tre caravelle del genovese Cristoforo Colombo; ebbene Ferdinando V e Isabella I la cattolica (1476-1515) spesero sicuramente delle monete (e tante) come quella di questo articolo: il doppio eccellente in oro dal peso di circa 7.5 grammi di alto titolo di oro fino. A quei tempi la denominazione delle monete era un po' caotica e monete come la dobla (o doppia), l’escudos (scudo) erano le denominazioni più usuali. Sotto il loro regno l’unità di misura per l’oro era appunto “l’eccellente” che partiva dal ½ (1,75 grammi) per arrivare fino al multiplo da 50 eccellenti (175 grammi- di grande rarità poiché vennero quasi tutte fuse in epoca posteriore); Il doppio eccellente assieme all’eccellente erano le più commerciali e vennero coniate nelle zecche di Toledo, Burgos, Granada, Siviglia, Toledo, Segovia e Cuenca.
La moneta si presenta al diritto con i due busti coronati contrapposti, con il simbolo di zecca sul campo; al rovescio l’aquila ad ali aperte con sul petto lo stemma quadripartito con stemmi d’Aragona e Castiglia. Trattandosi di monetazione a cavallo tra il tardo medioevo e la nascita del rinascimento, le monete dovevano rispettare il peso e la bontà dell’oro, quindi la forma e il bordo non erano determinanti; infatti la moneta in questione pesa 7.50 grammi con un diametro indicativo di 27.4 mm e uno spessore di circa 0.87 mm, il bordo è naturalmente liscio. Nei tempi queste monete in oro vennero fuse sia dai regnanti successivi, sia dopo il furto per trasformarle in verghe; ciò fa si che oggi abbiano un discreto grado di rarità.
La valutazione indicativa in bella conservazione è di circa 3000 euro - http://www.frisione.it
Photo
Add a comment...

Post has attachment
IL MARENGO ORO RUSSO
Russia Zar Alessandro III (1881-1894 ) 5 rubli oro 1887 - D/ Testa dello Zar a d. - R/Aquila bicipite coronata - valore e data - Moneta da considerarsi Rara. La stima indicativa è da 600 a 1200 € http://www.frisione.it
Nell’ottica di far uscire la Russia dall’isolamento economico e culturale oltre a varie misure politiche vennero coniate delle monete col le stesse caratteristiche delle monete in oro europee cioè i marenghi in oro. Precedentemente venivano coniate monete di grammatura inusuale sia per il mondo europeo che per il mondo anglosassone; infatti le monete russe a titolo 917 millesimi ma con peso di 6.54 grammi si collocavano a metà tra il marengo europeo di 6,45 grammi a titolo 900 millesimi e la sterlina inglese di 7.98 grammi a titolo 916 millesimi. Dal 1886 al 1894 con lo Zar Alessandro III e con il solo 7,5 rubli del 1897 di Nicola II vennero coniati i marenghi russi. Si stima che la coniazione del 5 rubli sia stata di circa 20.000.000 di pezzi; molti furono fusi per coniare le poche e brutte monete auree post rivoluzione.
Photo
Photo
11/04/18
2 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
VENEZIA - Governo provvisorio (1848 - 1849) - 20 Lire 1848 - D/ Leone alato a sinistra su base; R/ Valore entro corona di laureo, data - Peso 6.45 g - Diametro 21mm - Titolo 900 millesimi - Bordo scritto in incuso - Molto Rara , valutazione indicativa in conservazione SPL+ € 3000 http://shop.frisione.it - http://www.frisione.it Nella sua breve esistenza il Governo Provvisorio di Venezia emise 8 tipi di monete compreso questo bel marengo in oro; la tiratura ufficiale fu di 5210 monete e si pensa che seppur data nel 1848 sia stata coniata nel 1849.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
VENEZIA - Governo provvisorio (1848 - 1849) - 20 Lire 1848 - D/ Leone alato a sinistra su base; R/ Valore entro corona di laureo, data - Peso 6.45 g - Diametro 21mm - Titolo 900 millesimi - Bordo scritto in incuso - Monete Molto Rara; valutazione indicativa in conservazione SPL+ € 3000

Nella sua breve esistenza il Governo Provvisorio di Venezia emise 8 tipi di monete compreso questo bel marengo in oro; la tiratura ufficiale fu di 5210 monete e si pensa che seppur data nel 1848 sia stata coniata nel 1849.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
MESSICO - 50 Pesos ( messicano d'oro) 1943 - D/Libertà alata - valore e data; R/Aquila che uccide il serpente - La quotazione varia a seconda del valore dell'oro che praticamente cambia ogni giorno. Consultare http://www.frisione.it/prezzi-aggiornati-monete-oro

metallo oro
titolo 900
peso grammi 41.6666
ø mm 37.10
bordo scritta incusa
spessore mm 2.63
allineamento 180
rarità c

Il Messicano da 50 Pesos oro del 1943 è la prima coniazione emessa durante la seconda guerra mondiale e ben dopo 12 anni dall'ultima emissione. In questa moneta compare scritto  il peso  37.50 g.di oro puro su ambedue i lati della Libertà, mancando quindi la scritta 50 Pesos oro; ciò venne deciso per facilitare il poco commercio legale ed il molto sommerso dell'economia di guerra, ribadendo e garantendo la quantità di oro intrinseco contenuto nella moneta; è probabile che molte non vennero coniate nella zecca di Messico City, ma il peso e il titolo, rimanendo fedeli all'originale, fa si che vengano commercializzati senza problemi.  Il bordo del messicano ha la scritta in incuso e dato il peso della moneta anche la più sciocca caduta si trasforma in un notevole danno estetico ed economico; i bordi senza rigatura sono molto delicati e quando il peso raggiunge numeri importanti occorre fare molta attenzione

Il prezzo del 50 pesos oro del Messico (Messicano) è dato sia dal valore giornaliero dell'oro sia dalla classica legge della domanda e offerta; non essendo moneta numismatica la conservazione non è determinante, ma la moneta non deve essere deturpata da segni troppo evidenti e da colpi sul bordo. http://shop.frisione.it/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Ve le ricordate?
Banca d’Italia 50.000 lire tipo Leonardo da Vinci, prima emissione del 3 luglio 1967, ultima emissione il 4 febbraio 1974. Al diritto nel lato destro busto di L. da Vinci a tre quarti, nel lato sinistro finestra per filigrana “testa di Musa”; al rovescio veduta della città. Contrassegno medusa di fronte. Misure 165 x 82 mm; coniato in 125.000.000 di pezzi per un valore pari a 6.250.000.000 di lire (3.227.855 euro).
Fu la seconda banconota di grosso taglio emessa dalla Repubblica Italiana, dopo il 100.000; vennero stampati con le fibrille fluorescenti dopo il 1970; le serie sostitutive sono contrassegnate dalla lettera W e per alcuni numismatici sono degne di nota. Le serie sostitutive vengono emesse nel giro di poco tempo dalla stampa ordinaria, per sostituire le banconote che presentano difetti o inadatte per errori alla circolazione.
Assieme ai 100.000 Manzoni, 20.000 Tiziano e 10.000 lire Michelangelo degli anni ’60-’70, sono i più bei biglietti stampati dal 1947; venne sostituito da quell’obrobrio con tinte rosso carmino chiamato 50.000 lire “volto di donna”. http://shop.frisione.it/ - http://www.frisione.it
Photo
Photo
27/03/18
2 Photos - View album
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded