Profile cover photo
Profile photo
Gabriele Rebagliati
20 followers
20 followers
About
Gabriele Rebagliati's posts

Post has attachment
Oserei chiamarti Snupina
Sui resti di una costruzione millenaria cammino a stenti guardando il vuoto intorno.  Non c'è nulla a cui possa aggrapparmi per sfuggire al senso di vertigine che mi irrigidisce le gambe. Da piccolo invocavo i crepacci, i burroni e tu mi accontentavi riprod...

Post has attachment
Non ci sarà ortaggio che tenga
Un giorno
quando sei stanco e ti fermi alla farmacia per ingurgitare una posizione
disgustosa che non ti renderà invincibile nè ti trasformerà in un supereroe, ma
servirà solo a affievolire quel senso di spossatezza che arriva il fine
settimana che non è fi...

Post has attachment
Parlo anche di te
Voglio
parlare dei miei amici e delle mie amiche. Scrivere uno ad uno i loro nomi.
Dedicare una pinta di birra a ciascuno. Ricordare dove li ho visti l’ultima
volta. E so che non sarà possibile farlo, complice anche Facebook che ci pensa
lui a tenerli aggio...

Post has attachment
Caro amico
"Colorless Tsukuru Tazaki and His Years of Pilgrimage".   Pensavo che questo libro non mi riguardasse.  Una storia da leggere senza troppe aspettative.  Una lettura da treno piacevole ma discontinua.   Di certo non mi commuoverò, con tutti questi ideogrammi...

Post has attachment
Trasforma quest’Odissea in una storia e ti sarà gradita
Il computer decide da solo. Quando si avvia,
visualizza i documenti più recenti, quelli su cui mi spremo le meningi ogni
giorno da troppo tempo a questa parte. Non mi lascia scelta. Oggi però   si è aperta una pagina bianca e io a
osservarla inebetito aspet...

Post has attachment
Rebba, mi chiamavi per cognome
Ieri ho ingurgitato tonnellate di cattiveria nella forma di un programma televisivo. Non pensavo tanta violenza fosse lecita né tantomeno possibile in un film. Avevo aspettato un’intera stagione per vedere il seguito e stringevo i denti, poi gli occhi il cu...

Post has attachment
Le polacche a Stella 7) Speranze al reparto surgelati
Volevo accorciare le distanze. Accoglierle in questo paese dove ero al corrente di tutto, vedevo tutti tranne loro. Speravo di trovarmi in pizzeria e ordinare con la sorpresa di averle al tavolo di fianco a festeggiare. Andavo tutte le sere con quella spera...

Post has attachment
6) Le polacche a Stella Speranze al reparto surgelati
Volevo accorciare le distanze. Accoglierle in questo paese dove ero al corrente di tutto, vedevo tutti tranne loro. Speravo di trovarmi in pizzeria e ordinare con la sorpresa di trovarle al tavolo di fianco a festeggiare. Andavo tutte le sere con quella spe...

Post has attachment
Le polacche a Stella 6) Rottami stellari e piratesse in collina
Zoppicavo per la salita. Non c'erano appuntamenti, solo nuvole di fumo rivelatrici in cima alla collina. Troppe cose mi turbinavano nell'animo, troppe per un corpicino così esile. Anche i pensieri pesavano, quell'estate. La vita si stava moltiplicando e la ...

Post has attachment
Le polacche a Stella 5) Un mondo migliore
Le cadute erano la prerogativa di pochi in
quella notte d’agosto. Io ancora con le fattezze di un bambino mi ero
guadagnato un posto nel reparto femminile. Il resto del pronto soccorso in
balia dei residui di uno scoppiettante Ferragosto. C’è chi alle stell...
Wait while more posts are being loaded