Profile cover photo
Profile photo
Matteo Luigi Riso
2,574 followers -
Lawyer, geek, software developer, Android enthusiast. I know I'm a complex entity.
Lawyer, geek, software developer, Android enthusiast. I know I'm a complex entity.

2,574 followers
About
Posts

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

L'avete visto Disincanto su Netflix? Opinioni?
Add a comment...

Post has shared content
We reorganized CZIP X's beta test due to a serious bug.
The previous version was removed and replaced and, also, we created the Google+ community for beta test at https://plus.google.com/communities/111729184670608086680.

In order to download the free beta version of CZIP X, please register to the community and there you will find the link to get the test version.
Add a comment...

Post has attachment
Ho rilasciato la prima beta di CZIP X per Android.
Per partecipare la beta test, andate qui: https://play.google.com/apps/testing/com.zipgenius.czip_x

Per maggiori informazioni sull'applicazione: http://www.czip.it

Il costo della versione finale dell'applicazione sarà soli € 0,99.

Diffondete il verbo (e anche questo post) :D.

#Crittografia affidabile per attività quotidiane.

------

I released the first beta of CZIP X for Android.
If you want to join the beta test, please go to: https://play.google.com/apps/testing/com.zipgenius.czip_x

More info about the application at http://www.czip.it/en/

The price for the final release will be just € 0,99.

Share the word (and this post, too) :D.

Reliable #encryption for everyday tasks.





Add a comment...

Post has attachment
Rari esemplari di pappagalli cartonati nel loro habitat naturale durante la stagione della riproduzione.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Riflessioni domenicali sul #GDPR a pochi giorni dalla deadline.
Add a comment...

Post has attachment
Occhio che Windows Central mette in palio un Surface Book 2!

https://wn.nr/7rhwKM
Add a comment...

Post has shared content
Originally shared by ****
Add a comment...

Post has attachment
Mio malgrado ho dovuto cambiare il televisore di mia madre, un glorioso Samsung LCD TV Series 4 di quasi 11 anni fa: il pannello ci ha abbandonati e lo stesso tecnico ha suggerito l'acquisto di un nuovo televisore. Peccato, adoravo il piedistallo rotante che oggi nessuno fa più.

A parte il senso di tristezza quando l'ho visto lanciare (letteralmente) in cima ad una montagna di altri TV che furono, urgeva l'acquisto di un nuovo apparecchio.

La scelta è caduta su questo SmartTV: https://www.eprice.it/d-10589123

E' la prima volta che acquisto un TV LG, attratto soprattutto dal prezzo relativamente basso per uno SmartTV 4K HDR (€ 409,00), dunque quale miglior occasione per effettuare un confronto con i TV Samsung (che ho sempre acquistato)?

Estetica 7/10
Senza infamia e senza lode. Un design minimal, anche troppo. Facilissimo confonderlo in mezzo a centinaia di modelli simili. Avrei preferito un piedistallo centrale (adattabile a molti mobili per TV), mentre i due piedi separati mi hanno costretto a piazzare il TV su una tavola di compensato sufficientemente più larga del mobile TV di mia madre. La scelta è dettata soprattutto dalla bizzarra decisione di piazzare i comandi fisici del televisore proprio al centro del bordo inferiore della cornice.

Funzionalità 7.5/10
Luci ed ombre. WebOS 3.5 è favoloso, fluido, moderno nell'aspetto, intuitivo e il telecomando (tradizionale, non con puntatore come altri modelli LG) si accoppia molto bene. Segno dei tempi: il telecomando offre due bottoni dedicati a Netflix e Amazon Prime Video, così da potervi accedere come se fossero normali canali televisivi.
Le pecche emergono solo quando si scava a fondo nello store di applicazioni e ci si stupisce a non ritrovare app come RaiPlay o Infinity o Mediaset Play. Molte delle app disponibili sono inutili riproduttori multimediali provenienti dall'estero. Per fortuna ci sono TimVision e YouTube; quest'ultimo, inoltre, viene sfruttato per la ricerca dei cosiddetti "collegamenti magici": quando ci si trova su un canale TV, aprendo le informazioni è possibile attivare la ricerca di video correlati alla trasmissione in corso su YouTube. Per esempio: se sto guardando "La vita in diretta", questa funzione cerca i video pubblicati su YouTube attinenti "La vita in diretta".
Purtroppo (ma non interamente per colpa di LG) non funzionano le applicazioni del digitale terrestre (es. il pallino blu della Rai). Questo televisore adotta di default lo standard HbbTV per le applicazioni TV interattive, già adottato dalle emittenti di tutta Europa... tranne che da quelle italiane. Le emittenti nostrane, infatti, sono ancora ancorate al sistema MHP che è stato dichiarato obsoleto già da qualche anno. Sperando che queste passino ad HbbTV entro la fine dell'anno, non possiamo fare altro che aspettare. L'unica colpa di LG è non aver supportato anche MHP in un modello messo in commercio nel mese di luglio 2017.
Lo screen mirroring è bidirezionale: si può anche fare il mirror del televisore su un secondo schermo compatibile, come un cellulare (presumibilmente LG).
Bella la funzione di ricerca su web (via Google) sempre disponibile, anche quando si guarda la TV tradizionale. Fossi un ingegnere LG, avrei azzardato la possibilità di cercare hashtag su Twitter e far sì che i tweet più popolari scorrano in sovraimpressione sullo schermo oppure che si potesse twittare direttamente dal TV. A proposito: purtroppo lo store non possiede app per Twitter né per Facebook, però il browser web funziona discretamente - anche se Facebook chiede di aggiornare il browser in home page. Sotto questo profilo, sebbene più lento, meglio il browser web di Samsung con tutti i suoi lag e i crash.

Qualità immagine 7.5/10
Probabilmente la colpa è mia che sono abituato ai colori vividi e ai neri reali dei pannelli Samsung - che secondo me sono sempre i migliori al mondo per qualità d'immagine - però questo televisore, nonostante le molteplici impostazioni di personalizzazione dell'immagine, non mi sembra raggiungere la qualità del mio Samsung serie F7000 FHD del 2013. Attenzione, non parlo di risoluzione (il 4K è stratosferico e l'HDR è incredibile) ma proprio di qualità dei colori, della luminosità, del contrasto. Il TV LG di mia madre ha uno schermo IPS e si vede. Il nero non potrà mai essere un nero reale come quello degli schermi OLED di Samsung, ove il pixel viene realmente spento. Anche con il contrasto dinamico, l'immagine appare un po' slavata (pur restando di buona qualità). I colori non sono mai "sparati" e, secondo parecchi esperti, questo è un plus perché sono riprodotti in modo più naturale. Sarà pure così ma personalmente continuo a preferire i pannelli Samsung.
Ci mette del suo anche la funzione ECO, a mio avviso troppo aggressiva sulla riduzione della retroilluminazione.
Purtroppo non esiste un controllo diretto sul blurring delle immagini in movimento.
Apprezzabili i setting preimpostati per Gaming e Sport.

Audio 6/10
Appena sufficiente, anche in modalità musica si avverte la mancanza di una soundbar. L'equalizzatore è pressoché inesistente e per come è preimpostato, è evidente che hanno deciso di modificare di poco i livelli.

Rapporto prezzo/qualità 9/10
Comprare uno SmartTV 43 pollici, 4K, HDR nello stesso anno di commercializzazione a soli € 409,00 (in offerta, da listino costa 20 euro in più) è assolutamente un affare e permette di convivere pacificamente con alcune pecche software facilmente risolvibili con gli aggiornamenti futuri.
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded