Profile cover photo
Profile photo
Davide Lombardi
166 followers
166 followers
About
Davide's posts

Post has attachment
"Questo e quello": la trasmissione musicale che Giorgio Gaber tenne sulla Rai nel #1964.

Post has attachment
Akihiro Okamura, il fotografo di Life che venne definito "the next Robert Capa" per i suoi reportage di guerra.

Post has attachment
Anche se non si sa bene se provocate dal riso o dal pianto. Perché ad ascoltare la versione della ballata composta dagli Stones nel 1964, “As tears go by“, cantata da Jagger in concerto a Milano nel 2006 in un italiano stentato, di lacrime ne scorrono veramente tante. Un omaggio (presunto) al pubblico indigeno riprendendo la cover del loro brano realizzata dagli Stadio e inserita nel cd live di quello stesso anno, “Canzoni per parrucchiere Live Tour“.

Post has attachment
Domenica 9 febbraio 1964, sul “Secondo programma” (si chiamava così l’attuale Rai Due) va in onda la prima delle sette puntate dell’adattamento televisivo del romanzo del 1937 di Archibald J. Cronin, “La cittadella“. Diretto da un regista specializzato in sceneggiati televisivi come Anton Giulio Majano, musicato da Riz Ortolani, la riduzione italiana del romanzo di Cronin ottiene un successo strepitoso anche grazie alla presenza nei panni del protagonista, il dottor Andrew Manson, dell’idolo degli sceneggiati e dei fotoromanzi dell’epoca, Alberto Lupo. Al suo fianco, Anna Maria Guarnieri, nel ruolo della moglie Cristina Barlow, Eleonora Rossi Drago e una giovanissima Laura Efrikian.

Post has attachment
Il 30 novembre di 75 anni fa si consuma l'ultimo delitto ad opera di Leonarda Cianciulli, la serial killer che passerà alla storia come la "saponificatrice di Correggio". Qualche mese dopo le indagini porteranno al suo arresto. Ma, con la guerra in corso, il processo si terrà solo nell'estate del 1946. Nelle cronache che ne fece allora Il Resto del Carlino, il racconto di quella drammatica vicenda e, al tempo stesso, di un'Italia appena uscita dall'esperienza bellica.

Post has attachment
IL 9 ottobre 1967 viene giustiziato in Bolivia Ernesto Che Guevara. Si conclude così la carriera del ribelle più famoso del ‘900, intransigente eroe della rivoluzione permanente, e inizia quella dell’icona pop, da mezzo secolo campione d’incassi del merchandising globale.

Post has attachment
Video reportage realizzati per il magazine Converso.

Post has attachment
Ieri sera ho letto casualmente questo breve paragrafo tratto dal saggio "I sonnambuli" [http://goo.gl/GvpD0P]: "«Non riuscirò mai a capire come sia potuto accadere», disse la scrittrice Rebecca West a suo marito nel 1936, mentre si trovavano sul balcone del municipio di Sarajevo. Non che mancassero elementi, aggiunse, il problema è che ce n'erano troppi".

Non avrei potuto trovare spunto più pertinente per presentare il reportage che ho realizzato insieme a Antonio Poser. La Bosnia è geograficamente ai margini dell'Unione e, come la sua favolosa capitale, Sarajevo, è un posto dove "non ci si passa, ci si deve andare apposta". Eppure un viaggio in Bosnia significa immergersi nel cuore del continente. E nelle sue tenebre, passate e presenti.

Post has attachment

Post has attachment
La prima parte del Trittico di Converso sulla via Emilia. Seguiranno reportage fotografico e video documentario.
Wait while more posts are being loaded