KENTON NELSON L’ARTISTA DEL RELATIVISMO NARRATIVO.
DAL BLOG INCHIOSTRONERO.
www.inchiostronero.it

Come Hopper e Grant Wood, dipinge "realismo narrativo”, ambientato nella California del sud.

È dal suo prozio Roberto Montenegro, un muralista messicano amico di Diego Rivera e Frida Kahlo, (che si sposò nel suo giardino) che prese il nome e anche la passione per il disegno. Robert Kenton, ora noto come Kenton Nelson, è nato nel 1954 a Pasadena, in California. Suo padre lavorava alla General Motors e sua madre era una casalinga. Si è laureato alla California State University, a Long Beach a Long Beach, in California, e ha frequentato l'Otis College of Art and Design di Los Angeles, dove ha anche insegnato.

Per diciotto anni è stato un illustratore grafico. Negli anni Novanta ha dipinto il suo primo lavoro in uno studio a Pasadena, in California. Influenzato dalla fotografia di Louise Dahl-Wolfe, dalle pubblicità americane degli anni '50, Fred Astaire e Alfred Hitchcock, così come gli scritti di John Cheever, F. Scott Fitzgerald e Raymond Carver, oltre a Edward Hopper.

Il New Yorker ha usato le sue immagini cinque volte per le loro copertine. Nel 2013, ha realizzato dipinti per l'American Contemporary Ballet. Inoltre, i suoi dipinti furono presenti nel film del 2003, Something's Gotta Give . Nel 2005, ha pubblicato un libro d'arte. [2]

Le sue opere sono state esposte a livello nazionale, al Pasadena Museum of California Art, alla Peter Mendenhall Gallery di Los Angeles, alla Reynolds Gallery del Westmont College di Montecito, in California, alla Cumberland Gallery di Nashville, nel Tennessee e alla Eleanor Ettinger Gallery in New York City. È stato anche esposto a livello internazionale, alla Plus One Gallery di Londra, in Inghilterra, e alla Ruzicska Gallery di Salisburgo, in Austria. I famosi collezionisti includono Steve Martin, Diane Keaton eDean Koontz.

Ha anche dipinto un muro a Pasadena, accreditando il suo prozio come un'influenza per diventare lui stesso un muralista. Uno di questi, nell'ex Rite Spot Cafe agli angoli di Colorado Boulevard e Fair Oaks Avenue, è stato ispirato da Atlas Shrugged di Ayn Rand e da Works Progress Administration. Inoltre, come parte del Beverly Hills Centennial Arts of Palm Installation, ha installato un mosaico di vetro temporaneo su un muro del Palm Court del Beverly Hills Civic Center tra Crescent Drive e Rexford Drive a Beverly Hills, in California.


Foto animata
Condiviso pubblicamente