Profile cover photo
Profile photo
Rolando Profita
115 followers -
Meglio fare e pentirsi che non fare e pentirsi; Better doing and regret rather than don't do nothing and regret
Meglio fare e pentirsi che non fare e pentirsi; Better doing and regret rather than don't do nothing and regret

115 followers
About
Posts

Post is pinned.Post has attachment
Chi ha detto che i cimiteri sono luoghi tristi ? Andate nel più famoso cimitero di Mosca e ripercorrete le vite e le opere dei tanti che hanno fatto la storia della Russia, ma noi vi suggeriamo di cercare anche chi ha fatto ridere grandi e piccoli ed ha cercato di far dimenticare le tristezze del presente.
Add a comment...

Post has attachment
Mai stati a Paestum ? Andateci in treno.La stazione é praticamente a pochi passi dalle antiche mura. D'obbligo poi uno spuntino con mozzarelle e ricottine di bufala prima di visitare il ricco museo.
PS:fatevi dare dal personale all'ingresso suggerimenti per usare il vs smartphone come guida virtuale...e gratuita.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Moscow:Ivan the Great Bell Tower.
Ideal center of Kremlin ensemble, it represents the highest point (81 m).
The architectural complex commissioned by Ivan the Great was built from 1505
to 1508 following the project of the italian Marco Ruffo called in Russia: Mark Friazin.
Restaured and implemented by Boris Godunov in the year 1600. The inscription
under the dome reports his name and date too.
It's necessary a separate ticket to visit the tower that offers a 360° view on Kremlin area and an unusual point of view around Moscow.
#Moscow #Cremlin #Ivan the great #tbell tower
Photo

Post has attachment
Prendere qualche appunto durante una breve escursione non lontani da casa o dettagliate note che includano biglietti, scontrini e ritagli, durante un lungo viaggio è prassi assai diffusa. Il risultato ottenuto da Josè Naranja, un ingegnere aeronautico senza alcuna dimestichezza con le tecniche di illustrazione, lascia sbalorditi. Prendete spunto dai suoi notebook per dare un'impronta artistica originale ai vostri ricordi di viaggio. Quelli di José sono realizzati sui classici quadernetti moleskine (visitando il blog che porta il suo nome potrete acquistarne tre che rappresentano una copia con una selezione dei suoi taccuini originali).
#diari#viaggio#moleskine#illustratori#josenaranja
Add a comment...

Post has attachment
Foto e viaggi: l'ampia possibilità offerta dalle macchine fotografiche digitali di scattare migliaia di foto e la scarsità di tempo per organizzarne una corretta catalogazione determina la dimenticanza di luoghi e cose viste pur fotografate. In questo test coloro che hanno già visitato Mosca e San Pietroburgo potranno testare i loro ricordi.
Chi sta programmando invece un viaggio verso queste due metropoli, prenda spunto dalle successive risposte per individuare luoghi e cose che potrebbero essere incluse in una visita attenta delle città.
Add a comment...

Post has attachment
Florence Experiment: quando scienza, arte e architettura si incontrano il risultato è a dir poco entusiasmante e originale e ideale per chi ama andare altrove.
Se un amico vi avesse detto: dai accompagnami domani !..Devo andare in un palazzo cinquecentesco di una nota famiglia fiorentina - gli Strozzi, e dovremmo poi scivolare dal secondo piano per una ventina di metri, tenendo una piantina di fagiolo, attraverso un tunnel elicoidale e poi consegnare tale esemplare vegetale a degli esperti che misureranno gli effetti della repentina discesa. Poi andremo a vedere a scelta, un film horror o comico e le nostre esalazioni durante la proiezione verranno convogliate su alcune piante di glicine poste sulla facciata del nobile palazzo, per verificare se divertimento o paura agiscano sulla crescita di tale organismo fiorito o magari sull'intensità del suo profumo.......Voi ci andreste ? (dal 19 aprile fin quasi alla fine di agosto). Evitate di portarci i pargoli sotto i sei anni e lo zio Alfio di 120 Kg.

#Firenze #PalazzoStrozzi #Florence experiment
Add a comment...

Post has attachment
Raggiungere la Russia con una conoscenza di base dell'alfabeto cirillico può consentire di scoprire luoghi e personaggi interessanti che offriranno - a chi è predisposto alla curiosità, ulteriori stimoli per estendere le proprie conoscenze. Non si può sottovalutare il contributo dei fratelli Cirillo e Metodio nella diffusione scritta delle culture slave a partire dall'introduzione dell'alfabeto glagolitico poi semplificato a più riprese e divenuto quello che oggi è universalmente noto come alfabeto cirillico. Il suo ideatore (oggi si ritiene qualcuno dei discepoli) aveva sia alla nascita che sulla lapide funeraria il nome di Costantino, infatti solo quando era prossimo alla morte avvenuta nell'869, fattosi monaco assunse il nome ormai di uso universale di Cirillo.
Add a comment...

Post has attachment
Cornus alba sibirica
Quei viaggiatori che in controtendenza viaggiano in bassa stagione e coraggiosamente si dirigono verso le fredde aree settentrionali del globo hanno varie opportunità di aumentare le proprie conoscenze, non solo all'interno di musei ed edifici storici ma anche nei parchi e nei giardini pieni di neve.
Tuttavia se si trovassero a Mosca passeggiando nel Parco Muzeon - un' area particolare del Gorky park, affollata di sculture , probabilmente non riconoscerebbero alcune piante ben dislocate da giardinieri esperti.
Nella foto quella macchia rossa è generata da numerosi steli di una pianta camaleontica che assume forme e colori diversi nelle varie stagioni: in primavera ha numerose foglie verdi o screziate e grandi fiori bianchi; in estate appaiono invece grappoli di bacche bianche o bluastre. In autunno la pianta offre una straordinaria gamma di colori ed in particolare le foglie vanno dal giallo al violetto, mentre gli steli con il diminuire delle temperature assumono quel color rosso sangue che contrastarà poi durante l'inverno con il bianco della neve. Adesso spero sarete più preparati per la vostra prossima passeggiata in terra russa.
Scorrendo i miei post dopo essere entrati nel mio profilo troverete una foto della Cornus alba scattata a San Pietroburgo nel parco Pobedy in autunno.
#Cornus alba #Mosca #Gorky park
Photo

Post has attachment
Discovering a plant that you never met is a double pleasure: firstly because you have the opportunity to discover the wide diversity of our world and in second time to spend useful time in researching the botanic name of this plant. So following the motto of Karl Linneus: ..if you don't know the name of the things you can't perceive the world around you.
We discovered this rare Lonicera involucrata in Tsaritsino Park in Moscow (Russia).
The plant belong to Caprifoliaceae family and could be find easily in Nord America and in Alaska territories.We never seen this plant in Europe.

,#Lonicera involucrata #Tsaritsino park #Moscow
Photo

Post has attachment
Il futuristico ponte Zhivopisny a Mosca.
Progettato da Nickolay Shamakov e inaugurato nel 2007, ha un'altezza di 100 metri e nel suo genere (ponti strallati cioè realizzati con cavi che sorreggono la struttura viaria) è il più alto d'Europa.
NB: il termine zhivopisny in russo si traduce con "pittoresco".
La navicella sospesa in cima doveva diventare un ristorante con vista panoramica sui grattacieli di Moscow City e sulle acque della Moscova; ad oggi nessun imprenditore si è lanciato nell'impresa ritenuta forse troppo futuristica.
Un buon modo per vedere il ponte è di prendere la monorotaia, magari partendo dal centro espositivo VDNH.
Photo
Wait while more posts are being loaded