Profile cover photo
Profile photo
Valentina Meloni
191 followers
191 followers
About
Communities and Collections
View all
Posts

Post has attachment
Dal silenzio (Marco Ribani)
Debbie Arnold Poured Abstract Paintings  Dal silenzio in schiere oscure e soffici intravedo un tempo senza futuro né passato e io percorro gli alberi e abbandono questa pianura cosi piatta del pensiero e mi inabisso dentro terra d’acqua altre larve stanno e...

Post has attachment
Dice Chandra Livia Candiani: «Ci sono stati anni in cui mi era più facile sentire di essere l’albero che vedevo fuori dalla finestra che quel che sentivo in questo corpo, in questa mente, mi ero estranea, forse ero mezza pazza, ma il mondo mi ha salvato, con tutti i suoi significati sospesi ne ha dato uno anche a me: accoglierlo».
La #poesia della settimana è sua... buona lettura <3

Post has attachment
Alberi nudi (Tonino Guerra)
(foto: Enrico Samorì) "L'albero della chiarezza", Tonino Guerra. Forlì Quando in autunno c’erano gli alberi nudi, una sera è arrivata una nuvola di uccelli stanchissimi, e si sono fermati sui rami. Pareva fossero tornate le foglie a dondolare al vento. Foto...

Post has attachment
il poeta ancora in prigione fa appello alla sua condanna. La famiglia chiede un aiuto per continuare a sostenere le spese di difesa. Dalla prigione di Abha, Ashraf Fayad diffonde il suo canto accorato in difesa della libertà di parola, di pensiero, di religione.
#saveashraffayad

Post has attachment

Post has attachment
la #poesia del giorno è "Appunto" di Pierluigi Cappello. <3 buona serata

Post has attachment
Quei gesti che prendono gli alberi (Chandra Livia Candiani)
Dice Chandra Livia Candiani: «Ci sono stati anni in cui mi era più facile sentire di essere l’albero che vedevo fuori dalla finestra che quel che sentivo in questo corpo, in questa mente, mi ero estranea, forse ero mezza pazza, ma il mondo mi ha salvato, co...

Post has attachment
Valentina Meloni commented on a post on Blogger.
Condivido ogni parola Beppe. Era tanto che non leggevo una poesia così bella e potente, potente perché scuote e non si può restare indifferenti neppure di fronte a un verso. E aderisce perfettamente alla personalità di Stefania, che io stimo e ammiro profondamente. Al di fuori della finzione di cui molta poesia oggi abusa, questi sono versi veri che scaturiscono da un percorso intimo, sofferto, costante e disincantato. Nessuna benda sugli occhi, soprattutto quelli interiori.

Post has attachment

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded