Profile cover photo
Profile photo
Ana María Seghesso
760 followers -
en tierra, en humo, en polvo, en sombra, en nada. Luis de Góngora.
en tierra, en humo, en polvo, en sombra, en nada. Luis de Góngora.

760 followers
About
Ana María Seghesso's posts

Post has shared content
Sirius es la estrella más brillante del cielo nocturno , es visible en el extremo izquierdo de la constelación de Orión, es 20 veces más brillante que nuestro Sol y más del doble de masiva.
Como Sirius está a 8,7 años luz de distancia, no es el sistema de estrella más cercano , el sistema Alpha Centauri es el que mantiene esta distinción. Se llama la estrella del perro debido a su prominencia en la constelación de Canis Majoris (perro grande).
Sirius B fue la primera estrella enana blanca descubierta, por Subrahmanyan Chandrasekhar En 1930.
Mientras estudiaba a Sirius en 1718, Edmond Halley descubrió que las estrellas se mueven unas con respecto a otras.
Hay pruebas contradictorias de que Sirius apareció más rojo sólo hace 2000 años.



Crédito y derechos de autor: Juan Carlos Casado
Photo

Post has shared content
Andrea Del Sarto
Tuscan Italian artist. Born 1486 now Italy - died 1530. Notable work: Madonna of the Harpies Birth of the Virgin. Movement: High Renaissance Mannerism.

Other paintings

If you are kin on art, undoubtedly you'll take an interest in works that we bring to your attention. Special attention we would like to call on such painting as Portrait of a Young Man WGA, made by eccentric & original artist Del Sarto Andrea.

https://www.passionforpaintings.com/en/art-gallery/del-sarto-andrea-painter/portrait-of-a-young-man-wga-oil-painting-reproduction
Photo

Post has shared content
Stonehenge: los enigmas del círculo de piedra.
La construcción de este imponente conjunto empezó hace cinco mil años y fue abandonado mil quinientos años después; todavía no sabemos por qué se edificó ni las razones que llevaron a su olvido.
Gentes que vivieron entre finales del Neolítico y el comienzo de la Edad de los Metales destinaron una ingente cantidad de recursos a levantar este monumento en la llanura británica de Salisbury.
Los elementos de Stonehenge están alineados para marcar la salida y la puesta del sol durante los solsticios de invierno y verano.
National Geographic
Los misterios y leyendas que acompañan aún hoy a Stonehenge son tantos que es absurdo pretender condensarlos en una pequeña publicación, pero la belleza de este lugar es tanta, que vale la pena, al menos, recordarlo...
Photo

Post has shared content
Tornando nel fantastico Museo di Palazzo Massimo a #Roma, vi è una vera e propria chicca, difficilmente visibile nel mondo! Conservate in varie teche al primo piano dell'antico palazzo cinquecentesco, sono conservate le cosiddette insegne imperiali! Si tratta di frammenti, anche ben conservati, in vetro colorato o in ferro, delle decorazioni di tre scettri, tre lance da parata e quattro portastendardi. Solo le parti più durevoli ed in metallo o altri materiali (come il calcedonio per gli scettri o l'oricalco, una specie di antico ottone, per le lance) si sono conservate fino ai giorni nostri. Considerando che tutto ciò può essere datato attorno al IV secolo d.C., è chiaro che dopo 1600 anni le parti in legno, come le aste delle lance, siano andate perse. Tutto ciò fu ritrovato nell'area del Foro Romano, ancora sotto scavi archeologici, alle pendici del #Palatino. Un ritrovamento del genere è davvero eccezionale, poiché testimonia quali, tra gli altri, erano i vessilli o i simboli del potere mostrati con fierezza da Roma nel corso delle guerre. Nel campo di battaglia, poco prima dello scontro frontale in campo aperto (cosa che solitamente i Romani preferirono) si usava mostrare visivamente al nemico a cosa stava andando incontro. Gli stendardi erano utilizzati per riconoscere le diverse legioni e, all'interno di una singola legione, le coorti o le centurie che le componevano. Un po' come si fa oggi con i battaglioni o i reggimenti degli eserciti! Da sapere, inoltre, che tali simboli erano fondamentali soprattutto per i soldati, che vivevano e combattevano per servire Roma e la loro centuria di appartenenza. Una centuria corrispondeva, in età imperiale, a 80 uomini effettivi, i quali a loro volta erano suddivisi in 10 "conturberniae" da 8 uomini ciascuno, corrispondenti oggi alle nostre camerate! Sotto il vessillo imperiale, della legione o della coorte di appartenenza (che corrispondeva a 10 centurie), i soldati si identificavano, identificando i motivi per cui combattevano, rischiando di morire. Per questo la perdita di tali vessilli era un duro colpo da mandare giù, poiché significava quasi perdere la faccia, l'orgoglio ed il senso di comunità. Oggi ancora si dibatte, infatti, sul perché queste insegne siano state, come pare, nascoste. Secondo alcuni storici esse appartengono all'esercito di Massenzio, nemico di #Costantino che all'epoca fu sconfitto nella Battaglia di Ponte Milvio. Che i superstiti della disfatta, per evitare di farli cadere in mano nemica, le abbiano nascoste volontariamente? Non si sa... #Rome
Photo

Post has shared content
LE VEDUTE DI PASSEGGIATE PER ROMA
Sito: http://www.passeggiateroma.eu/
Una #Roma vista attraverso un'opera d'arte! Come la "Caput Mundi" ha saputo ispirare... #Rome #PasseggiateRoma
Photo

Post has shared content
Con la grande calura e l'emergenza idrica, è giusto parlare di una delle fontane più celebri e celebrate di #Roma: il cosiddetto "Fontanone"! Il nome ufficiale è "Fontana dell'Acqua Paola" dal pontefice Paolo V Borghese che, agli inizi del '600, decise di restaurare e rimettere in funzione l'antica "Aqua Traiana", l'acquedotto voluto dall'imperatore #Traiano agli inizi del II secolo d.C. Questa grandiosa opera architettonica prendeva acqua dal lago di Bracciano, per approviggionare Roma. E Paolo V, anche per copiare un'azione analoga (restauro di un antico acquedotto romano) realizzata da Papa Sisto V qualche anno prima, già nel 1608 chiese ad architetti quali Giovanni Fontana e Flaminio Ponzio di sovraintendere ai lavori! Il risultato fu molteplice: il Papa poté fregiarsi dell'onore di aver portato nuove risorse idriche alla città, ottenendo al contempo anche più acqua per irrigare gli splendidi giardini Vaticani in cui alloggiava ed amare passeggiare. Infine, per celebrare anche se stesso, un po' come gli antichi imperatori romani e come costume dell'epoca, ordinò la realizzazione di questa fontana-mostra, nel punto in cui l'acquedotto termina la sua corsa. Pregiati marmi furono usati per abbellire il "Fontanone": lastre marmoree provenienti dal Foro di Nerva ed alcune colonne provenienti dall'antica Basilica San Pietro, all'epoca di Paolo V ancora parzialmente esistente (la nuova basilica fu, infatti, inaugurata nel 1626). Tutto questo per aiutare i Romani e se stesso, peccato che il tutto venne rovinato da un banale errore storico-archeologico. Nella grande iscrizione frontale, infatti, in cui campeggia il nome del pontefice, notiamo le parole "AQUAE ALSIETINAE", in riferimento all'acquedotto Alsietino voluto da Augusto e partente dal Lago di Martignano. Insomma, nell'iscrizione dedicatoria è stato sbagliato...acquedotto e lago! :) #Rome #acqua
Photo

Post has shared content
Veduta dei famosi Mercati di Traiano, una sorta di grande centro commerciale ante litteram voluto dall'Imperatore Traiano per completare la monumentale opera del suo Foro! Immaginate che per realizzare questo complesso che si sviluppa su tre livelli di arcate, da cui si aprivano i negozi, Traiano fece sbancare un intero versante del Quirinale, uno dei Colli di #Roma! Un lavoro macroscopico e magnifico durato anni che permise a Traiano di regalare ai suoi cittadini una serie di negozi in cui si poteva trovare di tutto: dai vestiti alle spezie, dal cibo a bevande, da materiali edili a gioielli. Il significato di quest'opera? Internazionalizzazione! Traiano fu il primo imperatore non italico di Roma (nacque nell'attuale Spagna), e tra le sue decisioni politiche ci furono quelle per lo sviluppo della rete stradale, dei commerci e dei mercati. Un modo per dire che Roma poteva essere sempre più un melting pot per cultura, migranti e mercanti... #Rome #Traiano #Quirinale #mercato #Foro
Photo

Post has shared content

Post has shared content

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded