Profile cover photo
Profile photo
Cowinning
393 followers -
ConversAZIONI Digitali
ConversAZIONI Digitali

393 followers
About
Cowinning's posts

Post has attachment
Conosci il progetto latoscurodelweb?
É una piattaforma online dedicata all’educazione digitale e all’uso sicuro di internet rivolta principalmente ad educatori, formatori, insegnanti e famiglie, ma anche ai ragazzi, per promuovere in loro un atteggiamento critico e responsabile nell’uso dei nuovi media.
Un post sul tema del #cyberbullismo scritto dall'ideatrice del progetto +Katia D'Orta  e condiviso tempo fa su Cowinning è stato pubblicato nel notiziario comunale di Orbassano.
http://www.comune.orbassano.to.it/media/orbassano_notizie/download/orbassano_notizie_03_2014.pdf (pag.10)
Fateci sapere cosa ne pensate! Se avete delle sensazioni, suggerimenti e, perché no, critiche segnalatecelo.
Buona navigazione a tutti!
#educazionedigitale #sexting   #newmedia   #saferweb  
Photo

Post has attachment
In vista delle partenze abbiamo sistemato ‘casa’ con il pallino della #lettura  in testa poiché, sia il supporto un libro o uno schermo, è proprio nella lettura che strisciano idee e nuovi progetti.

Un abbraccio virtuale ai social friends che hanno sostenuto con interesse e affetto le nostre conversAZIONI digitali :-)

Cinzia, Irene, Katia, Matteo, Maurizio, Michaela, Patrizia, Rachele, Sara, Veronica

P.s In quale modalità di lettura ti riconosci?

Post has attachment
BlobTweet - Connessioni creative con Twitter

Qualche giorno fa vi avevamo segnalato BlobTweet: l'esperimento creativo di +Roberta Zanella salpata verso mari di storie 3.0 su onde di tweet ed hashtag. L'essenza di BlobTweet? Creare connessioni creative, partendo dalle condivisioni delle persone.

E siccome questa sfida ambiziosa e divertente ci piace tanto abbiamo deciso di intervistare Roberta per saperne di più..

Enjoy! :)

►Account ufficiale su Twitter: https://twitter.com/BlobTweet
►Manifesto del progetto: http://www.slideshare.net/RobyCopyZanella/blob-tweet-il-manifesto

#blobtweet   #twitter  

Post has attachment
La pubblicazione di un e-book è un'impresa che presenta numerose sfide che vanno ben oltre la scrittura.
Dalla grafica all'impaginazione, dalla revisione alla distribuzione, il #selfpublishing  richiede anche una accurata strategia promozionale per farsi conoscere dai lettori.
+Patrizia Soffiati  racconta la sua esperienza come co-autore dell'e-book +Tellingstories  spiegando perché per promuovere il libro si è privilegiato l'incontro con i lettori e le presentazioni live.
#storytelling  

Post has shared content
#Blobtweet è condivisione pura in 140 caratteri
Un bel progetto quello di +Roberta Zanella che non possiamo non condividere!
Le cose belle del social web: ecco a voi  #blobtweet  connettere tweet per creare storie 3.0

Ero a Web Reevolution venerdì scorso quando mi arriva un messaggio:
+Roberta Zanella è su Twitter come "@blobtweet"... seguo subito!

Ed infatti arriva il primo tweet dal live dell'intervento di +Luca Bove (come sempre bravissimo Luca, non solo per seo e local), di cui potete vedere l'immagine.

Storie e comunicazione, visuali e verbali. 
Un account che può fare la storia della comunicazione.
Se non ci credete seguite blobtweet: 
l'account https://twitter.com/BlobTweet l'hashtag https://twitter.com/hashtag/BlobTweet?src=hash
il manifesto: http://www.slideshare.net/RobyCopyZanella/blob-tweet-il-manifesto

Grazie a +Roberta Zanella per regalarci sempre le parole giuste, quelle che comunicano, prima con +Copywriter-Input e la sua community di esercizi (proprio qui su Google+) e poi con questo progetto che fa bene al web!
Photo

Post has attachment
Cosa spinge un #medico  ad avvicinarsi al #web  e ai #socialmedia
Ce lo racconta oggi su +Cowinning +Antonio Pratesi, medico specializzato in nutrizione clinica e appassionato divulgatore scientifico. Un post che spiega perché ormai i medici non possono più ignorare la rete e riflette su cosa cercano i pazienti online.
#scicomm   #medicina  

Post has attachment
Chi di noi non ha cercato almeno una volta le cause di qualche malessere sul web, scoprendo che possono essere legate a qualsiasi tipo di patologia indistintamente? 
La comunicazione della #salute  in rete è una questione delicata e di grande attualità perché su #web  si può trovare tutto e il contrario di tutto. Per fortuna alcuni medici stanno reagendo a questo fenomeno e lo stanno facendo con siti e blog dove condividono contenuti di qualità e scientificamente corretti. Due esempi arrivano da Michael Greger e Salvo Di Grazia, medici diventati autorevoli divulgatori online.

Post has attachment
Il nostro laboratorio di cultura digitale oggi propone Glouk, un nuovo strumento per la gestione delle campagne di marketing su Twitter, un social sempre più utilizzato dalle aziende.

+cinzia del manso ha chiesto al suo ideatore  +Gabriele Carboni di redigere una breve guida all'uso della piattaforma che è ancora in Beta ma si può testare.  

#Glouk   #socialmediamarketing   #webapp   #twitter  

Post has shared content
Google detta le regole, Google cambia le regole:
Bye bye authorship!
Novità di Google: via le foto degli autori dai risultati di ricerca
Ufficiale, Google toglierà sia le immagini sia le informazioni sulle cerchie dai risultati di ricerca. A confermarlo è John Mueller
https://plus.google.com/u/0/113006028898915385825/posts/PDkPdPtjL6j

Non è chiaro se l'eliminazione è solo visuale oppure preannuncia un ridimensionamento dell'hype sull'authorship (authorship sbandierato e pompato alla grande ma che non ha mai avuto un ruolo determinante, tangibile e visibile sul ranking).

Queste alcune considerazioni sul web:
https://plus.google.com/u/0/+MarkTraphagen/posts/2cdq3Pu4TA7
https://plus.google.com/u/0/+EliFennell/posts/31nDidFaDHk
http://searchengineland.com/google-plays-authorship-search-results-dropping-profile-image-google-circle-count-195163
https://plus.google.com/u/0/106919969051371208994/posts/CugiP3QJJsw

Bello svegliarsi al mattino e ritrovarsi senza faccia.
Photo

Post has attachment
Talens, di cui parliamo oggi sul sito Cowinning è un device complesso, composto da tre elementi distinti: il software (l'intelligenza), la componentistica elettronica (computer, telecamera e vari sensori) e il design (la scocca degli occhiali). La parte più innovativa del prodotto è rappresentata da un *micro proiettore che è in grado di riprodurre sulla retina un’immagine che si visualizza come uno schermo tra la vista di chi indossa gli occhiali,  e la realtà. Fisicamente ha la forma di piccolo prisma.
http://www.cowinning.it/magazine/hi-tech-wearable-computer-e-nuovi-modi-di-guardare-alla-realta/

#wearable   #device   #smartglasses   #Talens  
Photo
Wait while more posts are being loaded