Profile cover photo
Profile photo
Micol Manzo
1,518 followers -
Sorridere spesso non significa prendere la vita con leggerezza, ma affrontarla con coraggio. - Micol Manzo -
Sorridere spesso non significa prendere la vita con leggerezza, ma affrontarla con coraggio. - Micol Manzo -

1,518 followers
About
Posts

Post has attachment
I luoghi, i profumi e le sensazioni sono le ali con cui i ricordi ci conducono ai nostri cari.

Micol Manzo
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Micol Manzo
Micol Manzo
micolmanzo.blogspot.com
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Micol Manzo
Micol Manzo
micolmanzo.blogspot.com
Add a comment...

Post has attachment
La creatività è alla base di tutto. Per questo non bisogna aspettare il giorno migliore per agire. Bisogna crearlo.

Micol Manzo
Photo
Add a comment...

Post has attachment
I sogni che ci ritornano in mente quando ci svegliamo sono risposte che aspettano di essere interpretate.

Micol Manzo

Photo
Add a comment...

Post has attachment
Non bisogna frenarsi per paura di essere giudicati. Bisogna vivere senza scupoli come si fa nei sogni.

Micol Manzo

Photo
Add a comment...

Post has attachment
L'assenza è la forma più sofferta e indelebile di presenza perchè continua a vivere dentro di noi.

Micol Manzo
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Buongiorno e buona Pasqua a tutti! 🤗😘

L'ultimo romanzo della trilogia dei Proximis è disponibile su Amazon nei formati ebook e cartaceo (per il cartaceo, però, bisognerà aspettare altri due, tre giorni).

Link d'acquisto su Amazon: https://amzn.to/2q0aliH

Di seguito troverete la trama del libro:

Da tempo Mirash D’Amati è consapevole del pericolo che incombe sulla sua vita, ma non avrebbe mai immaginato che le cose sarebbero degenerate così rapidamente. All’ospedale di Parigi riceve una telefonata dal Cuerpo Nacional de Policía: è stato trovato il corpo di un bambino nella fontana magica di Montjuïc, una delle attrazioni più suggestive di Barcellona.
I genitori del bambino non si sono accorti di niente, così come i turisti che hanno assistito ai giochi acquatici della fontana, poco prima del fatto. Le videocamere in Plaҫa d’Espanya non hanno ripreso nulla di sospetto. Dalle prime ricostruzioni del caso, sembrerebbe si sia trattato di un incidente, se non fosse che il giovane ha una conchiglia in bocca con sopra inciso un nome e cognome: Mirash D’Amati. Un indizio che richiede l’intervento immediato della ragazza. Insieme a Kageshi e agli altri membri dei Proximis, Mirash si dirige in una Barcellona cupa e ingannevole dove sta accadendo qualcosa d’incomprensibile. Bisogna intervenire in tempo per scongiurare il peggio. Ma forse è già troppo tardi.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Micol Manzo
Micol Manzo
micolmanzo.blogspot.be
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded