Profile cover photo
Profile photo
Rassegna Nazionale immaginARTE
7 followers
7 followers
About
Communities and Collections
View all
Posts

Post has attachment
“Alta Quota” è il singolo che anticipa l'uscita del concept album di Germano Seggio che verrà rilasciato il 9 novembre 2018 e che trae ispirazione dalle Dolomiti, coniugando pop, rock e natura.
Subscribe: https://youtu.be/btHHC99MT78

Ho il piacere di condividerlo perché trovo che la cura dei suoni e le vibrazioni emotive scaturite dal "canto" della sua chitarra meritino davvero condivisione e partecipazione.... un brano bellissimo come l'album intero che merita il suo giusto posto in classifica per chi, come Germano ed anche tutti gli altri musicisti della band che hanno collaborato alla realizzazione dell'album, dedica da sempre tanto studio e tanto lavoro alla propria passione per poi arrivare ad esprimere al meglio il risultato di un percorso di vita ben preciso.
Buon ascolto....e specialmente.... Buon Viaggio!
Add a comment...

Post has shared content
Add a comment...

Post has shared content
Felice di notiziare del cartellone 2018/2019 del Teatro Borsi a Prato! ....e il 21 marzo le voci di Rita Atria e Stefania Noce mi accompagneranno su un nuovo palcoscenico .... Un plauso a Daniele Griggio...direttore che con forza e coraggio porta avanti ...il Teatro !

http://www.teatroborsi.it/stag-18-19.htm

http://www.teatroborsi.it/immagini/cartellone/stagione18_19/pag-spettacoli/libera.htm
Felice di notiziare del cartellone 2018/2019 del Teatro Borsi a Prato! ....e il 21 marzo le voci di Rita Atria e Stefania Noce mi accompagneranno su un nuovo palcoscenico .... Un plauso a Daniele Griggio...direttore che con forza e coraggio porta avanti ...il Teatro !

http://www.teatroborsi.it/stag-18-19.htm

http://www.teatroborsi.it/immagini/cartellone/stagione18_19/pag-spettacoli/libera.htm
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment

Post has shared content
FINALMENTE!!!!
Il Senato ha dato il via libera definitivo alla legge sul testamento biologico. Hanno votato a favore 180 senatori, 71 i contrari, 6 si sono astenuti. Un lungo applauso nell’aula del Senato ha accompagnato l’approvazione definitiva della legge. A seguire le dichiarazioni di voto dalla tribuna ospiti anche i dirigenti dell’Associazione Luca Coscioni, tra cui Mina Welby. Le norme erano state già approvate alla Camera mesi fa. Il tetso è stato approvato senza modifiche rispetto a quello che aveva avuto l’ok della Camera lo scorso 20 marzo. Ha dunque retto l’asse tra il centrosinistra Pd-Mdp e il Movimento 5 Stelle da sempre favorevole al provvedimento. Forza Italia ha lasciato libertà di coscienza, mentre è rimasto compatto il fronte del no, con Lega e centristi in prima fila.
#AssociazioneCulturaleimmaginARTE
FINALMENTE!!!!
Il Senato ha dato il via libera definitivo alla legge sul testamento biologico. Hanno votato a favore 180 senatori, 71 i contrari, 6 si sono astenuti. Un lungo applauso nell’aula del Senato ha accompagnato l’approvazione definitiva della legge. A seguire le dichiarazioni di voto dalla tribuna ospiti anche i dirigenti dell’Associazione Luca Coscioni, tra cui Mina Welby. Le norme erano state già approvate alla Camera mesi fa. Il tetso è stato approvato senza modifiche rispetto a quello che aveva avuto l’ok della Camera lo scorso 20 marzo. Ha dunque retto l’asse tra il centrosinistra Pd-Mdp e il Movimento 5 Stelle da sempre favorevole al provvedimento. Forza Italia ha lasciato libertà di coscienza, mentre è rimasto compatto il fronte del no, con Lega e centristi in prima fila.
#AssociazioneCulturaleimmaginARTE
http://www.corriere.it/cronache/17_dicembre_14/biotestamento-legge-ok-definitivo-senato-0a81a6ce-e0bc-11e7-acec-8b1cf54b0d3e.shtml
Add a comment...

Post has shared content

Post has shared content
"Cara Asia, avresti dovuto dire di no a Weinstein", scrive Luxuria senza girarci troppo attorno.
Bene, trovo vergognoso l'accanimento di Luxuria che in qualità di personaggio pubblico non avrebbe dovuto permettersi tanta poca comprensione verso Asia Argento per più motivazioni:
Primo : sei un personaggio pubblico e hai la responsabilità delle dichiarazioni che rilasci specie in un paese maschilista come l'Italia dove le donne stesse sono le prime a scagliarsi contro le vittime di violenze!
Secondo: Cara Luxuria , hai cercato comprensione dalla gente per tutte le tue sofferenze rispetto al tuo lungo periodo di prostituzione, dove certo nessuno ti aveva costretta a farlo. Ma tu dichiari delle terribili (e ci credo, sia chiaro anche questo!) condizioni psicologiche nelle quali ti trovavi. Parli delle condizioni di trans che non ti permettevano di trovare lavoro. Ma tu eri giovane e avresti potuto provare a reagire e a dire di no alla soluzione "più facile", no? Ma cara Luxuria, sai bene che non è così e non è questo il modo di argomentare ma piuttosto si dovrebbe cercare di comprendere quali siano le dinamiche di certe esperienze in età dove si è più fragili e spessissimo si è incapaci di reagire!
Tra le sue dichiarazioni sulla rivista Tu, Luxuria aveva acceso "un faro sulla vita difficile di chi è transessuale": "Capisco chi lo fa: provate ad andare a chiedere un posto da commessa o a fare un concorso alle Poste dicendo che siete un trans...". Bene ....non riesco a spiegarmi come in questa situazione tu, Luxuria, non sia in grado di comprendere le vicissitudini psicologiche di chi allora aveva solo venti anni!!!!
Sono furiosa per tali dichiarazioni che fomentano questa schifosa società maschilista in cui viviamo dove le vittime di stupri di vario genere e livello vengono sempre condannate!
Stefania Mulè
......
#AssociazioneCulturaleimmaginARTE
#AsiaArgento
‪#SolidarietàAsiaArgento

https://www.facebook.com/Ass.Cult.immaginARTE/posts/1558851610843991
Add a comment...

Post has shared content

Post has shared content
"Cara Asia, avresti dovuto dire di no a Weinstein", scrive Luxuria senza girarci troppo attorno.
Bene, trovo vergognoso l'accanimento di Luxuria che in qualità di personaggio pubblico non avrebbe dovuto permettersi tanta poca comprensione verso Asia Argento per più motivazioni:
Primo : sei un personaggio pubblico e hai la responsabilità delle dichiarazioni che rilasci specie in un paese maschilista come l'Italia dove le donne stesse sono le prime a scagliarsi contro le vittime di violenze!
Secondo: Cara Luxuria , hai cercato comprensione dalla gente per tutte le tue sofferenze rispetto al tuo lungo periodo di prostituzione, dove certo nessuno ti aveva costretta a farlo. Ma tu dichiari delle terribili (e ci credo, sia chiaro anche questo!) condizioni psicologiche nelle quali ti trovavi. Parli delle condizioni di trans che non ti permettevano di trovare lavoro. Ma tu eri giovane e avresti potuto provare a reagire e a dire di no alla soluzione "più facile", no? Ma cara Luxuria, sai bene che non è così e non è questo il modo di argomentare ma piuttosto si dovrebbe cercare di comprendere quali siano le dinamiche di certe esperienze in età dove si è più fragili e spessissimo si è incapaci di reagire!
Tra le sue dichiarazioni sulla rivista Tu, Luxuria aveva acceso "un faro sulla vita difficile di chi è transessuale": "Capisco chi lo fa: provate ad andare a chiedere un posto da commessa o a fare un concorso alle Poste dicendo che siete un trans...". Bene ....non riesco a spiegarmi come in questa situazione tu, Luxuria, non sia in grado di comprendere le vicissitudini psicologiche di chi allora aveva solo venti anni!!!!
Sono furiosa per tali dichiarazioni che fomentano questa schifosa società maschilista in cui viviamo dove le vittime di stupri di vario genere e livello vengono sempre condannate!
Stefania Mulè
......
#AssociazioneCulturaleimmaginARTE
#AsiaArgento
‪#SolidarietàAsiaArgento

https://www.facebook.com/Ass.Cult.immaginARTE/posts/1558851610843991
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded