Profile

Cover photo
NeuroComScience
48 followers|38,458 views
AboutPosts
Story
Tagline
"Chi ha occhi per vedere e orecchie per sentire deve convincersi che nessun mortale può tenere un segreto anche se le sue labbra tacciono. Lui chiacchiera con la punta delle dita e il tradimento trasuda da ogni suo poro."[Sigmund Freud]
Introduction


Il corpo è fonte di molti messaggi involontari. Di solito le persone non danno troppa importanza ai silenziosi, sottili e talvolta impercettibili segnali che il loro corpo incessantemente produce. Tuttavia, ciò non significa che tali segnali non abbiano un effetto su di noi. Le ricerche sulla comunicazione non verbale indicano che solo l’8% dell’efficacia della comunicazione è attribuibile al messaggio logico, mentre il resto è legato al tono, al ritmo e al timbro di voce, nonché alla postura e ai movimenti del corpo.


Non è pensabile di poter trasmettere informazioni prive di impronte personali. Ad esempio, quando si parla, inevitabilmente si assumono certe espressioni facciali, ed è impossibile non accentuare (almeno in minima parte) le parole. Il corpo esprime desideri e bisogni, che sono la risultante delle necessità interiori. Il linguaggio corporeo quindi è una prova che il fisico e la mente sono strettamente collegati. Alexander Lowen afferma a questo proposito che l'atteggiamento corporeo è la seconda natura dell'individuo, cioé che esso fa parte del suo carattere: "Dimmi come ti muovi e ti dirò chi sei". Quando la struttura muscolare si fissa in determinate posizioni (spalle curve o dritte e rilassate, capo reclinato od eretto, labbra contratte o morbide, ecc.), ciò diventa un segnale della personalità. La comunicazione non verbale ha diverse funzioni e può servire:

  • a sostituire o rinforzare la comunicazione verbale;
  • ad esprimere stati d’animo, stati emotivi o atteggiamenti nei confronti di altre persone;
  • a trasmettere informazioni sull'Io che non si possono esprimere facilmente con le parole;
  • a codificare informazioni che non si vogliono rendere esplicite;
  • nelle cerimonie, nella propaganda, nelle assemblee, nelle manifestazioni e nelle arti


        
                                                                       

Nel 2012, su iniziativa della dottoressa Jasna Legiša, nasce NeuroComScience, società centrata sulla ricerca, sull'innovazione e sulla creazione di nuove tecnologie dedicate a prodotti volti a facilitare l’interpretazione del comportamento umano. La tipologia di ricerca utilizzata dall'azienda si concentra sul riconoscimento del comportamento facciale e corporeo, ovvero sulla comunicazione non verbale, sulla rilevazione delle risposte del sistema nervoso autonomo, degli aspetti non verbali del parlato e dell’attività cerebrale.




Gli
ambiti applicativi sono innumerevoli. Attualmente l’attenzione della NeuroComScience è rivolta principalmente ai settori:
1) medico-sanitario: miglioramento dell’intervento sul bambino affetto da disturbi dello spettro autistico 
2) sicurezza: strumento di rilevazione di comportamenti incongrui nel colloquio, nell'intervista, nell'interrogatorio, tecniche per l'individuazione e la discriminazione di comportamenti a rischio in luoghi pubblici; 
3) aziendale: strumenti e tecniche per la selezione del personale, la sezione vendita, la negoziazione, validità prodotti pubblicitari.

  





Si stanno progettando tecniche, tecnologie e strumentazioni all'avanguardia nel campo di analisi della comunicazione non verbale di varia tipologia che si possono riassumere in:
1) strumenti psicologici basati su tecniche di analisi del comportamento che riguardano i settori: azienda, sicurezza, sviluppo infantile. 
2) Supporti informatici, software, da installar su pc o utilizzabili esclusivamente in rete con accessi protetti per l'analisi del comportamento





-Le ricerche sperimentali che si stanno svolgendo nel nostro laboratorio mirano all'integrazione di aree disciplinari diverse nell'ambito dell'analisi del comportamento.
Attualmente si sta portando a compimento la seguente attività di ricerca sperimentale mirata alla produzione di prodotti dell'analisi del comportamento che possono essere riassunti:
-innovativi strumenti per risorse umane basati sull'analisi del comportamento non verbale
-strumenti di addestramento per l'utilizzo delle tecniche di analisi del comportamento non verbale finalizzato alla formazione degli Analisti del comportamento emozionale del volto e del corpo
-nuove tecniche di analisi della comunicazione non verbale, in particolare il comportamento motorio gestuale
-nuove tecniche di analisi della comunicazione non verbale, in particolare il comportamento mimico del volto
-nuove tecniche di analisi della comunicazione non verbale nell'intervento con bambini affetti da disturbi dello spettro autistico.

Stream

NeuroComScience

Shared publicly  - 
1
Add a comment...

NeuroComScience

Shared publicly  - 
 
L'intento di ingannare: può la scienza aiutare a catturare i terroristi?
di Agustina Zaka La
necessità di provvedere al mantenimento della si curezza negli aeroporti risulta
fondamentale per far fronte al problema del terrorismo e, quindi, dell'individuazione
corretta del malintenzionato. E'
possibile capire se una persona è per...
 ·  Translate
1
Add a comment...

NeuroComScience

Shared publicly  - 
 
L'intento di ingannare: può la scienza aiutare a catturare i terroristi?
di Agustina Zaka La
necessità di provvedere al mantenimento della si curezza negli aeroporti risulta
fondamentale per far fronte al problema del terrorismo e, quindi, dell'individuazione
corretta del malintenzionato. E'
possibile capire se una persona è per...
 ·  Translate
1
Massi Man's profile photo
 
È la mera speranza dell'uomo cercare di leggere il pensiero di chi ci sta di fronte, credo che questo non sarà mai possibile almeno al 100% perché abbiamo emozioni che pur essendo simili cambiano di significato e lo stesso vale per le attivazioni fisiologiche: avere le palpitazioni essere tesi e agitati possono essere una configurazione ideale per un terrorista quanto per un ansioso che sta per pendere un aereo
 ·  Translate
Add a comment...

NeuroComScience

Shared publicly  - 
1
Add a comment...

NeuroComScience

Shared publicly  - 
1
Add a comment...

NeuroComScience

Shared publicly  - 
 
Corso NeuroComScience
 ·  Translate
1
Add a comment...

NeuroComScience

Shared publicly  - 
 
IL PIACERE DELLA BEFFA come indizio di Menzogna
 ·  Translate
3
Add a comment...