Profile cover photo
Profile photo
Bernini Mentore
94 followers -
Does everybody have a mission in life? Yes...my mission is to design!
Does everybody have a mission in life? Yes...my mission is to design!

94 followers
About
Posts

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
SUMP PUMPS BACKUP SUPPLY.
The backup power Be3000 is a state of art TL (Transformer-Less) backup inverter. Nominal output volatage is 230V-13Amp. Being solid state without power transformer or inductors it is the most ligh-weight inveter on the market today. This is suitable for solar system applications or home power system applications. The system includes AGM-GEL battery banks expandable in modular size of 114Ah/12 V. The maximum configuration of 12 expansion modules. Total capacity is about 72Ah at a nominal volatge of 240Vac. This means that it can supply a 3 Amps load for about 24 hours. The inverter is contained in a 12 Module European IP65 waterproof box. This is the ideal equipment to backup a sumbersible pumps in case of power outages (SUMP-PUMP). It is equipped with an emergency lamp fastened with clips on the front. https://bernini-design.com/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
ERRORE 10.
Errore 'ER10' nelle centraline per gruppi elettrogeni Be42 e Be142.
Queste centraline per quadro intervento automatico gruppo elettrogeno hanno la possibilità di programmare la manutenzione programmata. Programmando 300 ore, per esempio, dopo 300 ore si attiva l'allarme.
La cancellazione dell'allarme è molto semplice. Premere il pulsate OFF per entrare in modo OFF (ovvero SPENTO). Premere contemporaneamente per almeno 10 secondi i pulsanti F9 ed F10. Il display deve indicare un messaggio 'PROG' (che indica modo programmazione) per 2 seondi. Il LED giallo prog, deve lampeggiare.
Premere nuovamente gli stessi pulsanti (F9 & F10). Deve apparire il messagio 'SAVE' che indica il salvataggio dei dati. A questo punto mettendo la centralina in MANUALE od AUTOMATICO, l'allarme dovrebbe essere cancellato. POTREBBE ESSERCI UN PROBLEMA: IL COSTRUTTORE HA MESSO UNA PASSWORD DI ACCESSO. In questo caso contattare il costruttore del gruppo elettrogeno. Se la password risulta smarrita, potete inviare una mail a support@bernini-design.com. Vi verrà inviata una mail di recupero. NON DIMENTICATE DI FARE LA MANUTENZIONE AL MOTORE!!!!!!!!
https://bernini-design.com
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Cosa sono e come funzionano gli alimentatori a commutazione (alimentatori switching). Questo post è dedicato alle persone che non hanno una preparazione nel settore della elettronica. Cerca in parole compresibili, ed usando analogie di spiegare il perchè gli alieìmentatori a commutazione pesano molto meno degli alimetatori tradizionali.
Per i dettagli vedi l'argomento sviluppato nel blog https://bernini-design.it/blog-progettazione-elettronica/  alla sezione COSA SONO GLI ALIMENTATORI SWITCHING.
Photo
Add a comment...

Post has attachment
About Designing Electronic Boards.
 
Abstract. When it is about money, the manufacturers of electronic boards try to play games on the durability issues. Sometimes there is no problem when, anyway, the life of the electronic board is much longer than the product in which the electronic board is installed. For industrial applications the story is a little bit different. A blog page try to clarify the issue about why the electronic board deteriorate. The article analyze the statistics about 500,000 boards installed in a 20 year period of time.
 
1)      Over voltages of atmospheric nature, high or low temperature, long-term action of the elements.
2)      End of critical components life working at extreme ratings for prolonged time.
3)      Unstable contacts that determine intermittent functionality and lead to board failure. Shock and vibrations play an important role.
Accumulation of dirt, dust and fungus that corrode the tracks leading to a chain reaction that destroys the board. Read more about electronic design criteria on https://www.bernini-design.ro/electronic-design-services/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Perchè si guastano le schede elettroniche.

Bella domanda. A questo quesito ho risposto con un post sul blog officiale della Bernini Design. Sono elencate le principali cause di guasto dopo una analisi guasti degli ultimi 5 anni su un installator di circa 700.000 schede assemblate sparse nel mondo. Il risultato è sorprendente. Il post analizza tutte le cause comprese i difetti di produzione e le anomalie dei softwa equipaggiati sui microcontrollori.
https://bernini-design.it/come-aggiustare-una-scheda-elettronica/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Progettazione Schede Elettroniche Per Alte Tensioni (rete).
La progettazione di schede elettroniche per uso industriale spesso implica la connessione ai circuiti elettrici di potenza a tensione di rete. La scheda elettronica deve perciò soddisfare la direttiva bassa tensione IEC. Oltre ad utilizzare componenti approvati per questo scopo, occorre una buona esperienza nel progettare una scheda sottoposta alla tensione di rete. Non basta l'uso di fotoaccoppiatori di alta qualità ad alto isolamento. Anche una scheda ben progettata, purtroppo è soggetta ad invecchiamento. Occorre evitare il più possibile danneggiamenti a parti terze. Le regole di una buona progettazione elettronica comprendono il rispetto delle distanze di isolamento. Si richiede perciò la esecuzione di fresature che aumentano l’isolamento delle parti. Spesse volte ci si scorda che le specifiche dei fotoaccoppiatori sono riferite al componente stesso, non al componente montato su una scheda. Dobbiamo perciò evitare che un design sbagliato della scheda degradi le specifiche del fotoaccoppiatore. Per i carica batterie ad esempio le norme di riferimento sono IEC60335-2-29 e UL1236. Le parti devono sopportare il test a 2500V. Importante è limitare la corrente in caso si scarica a valori tali da non provocare danni fisici ai sistemi. La tropicalizzazione andrebbe sempre usata per evitare che polvere od umidità compromettano il funzionamento a lungo termine. Nella foto l’uso di un fotoaccoppiatore in una scheda tropicalizzata prodotta da Bernin Design. Di per se non è complicato progettare una scheda che funzioni in contatto alla tensione di rete. Il difficile è mantenere una affidabilità nel tempo dovuta alle sovratensioni ed agli stress ambientali e climatici. https://bernini-design.it
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Progettazione elettronica e dimensionamento circuiti elettronici di comando.
Il dimensionamento dei circuiti di comando nei sitemi di automazione industriale oppure nei macchinari azionati da potenti motori diesel è particolarmente complesso. Molti fattori possono rendere critico il funzionamento oppure possono comprometterne la affidabilità a lungo termine. Spesse volte si cerca il risparmio nel posto sbagliato! Il rischio di immettere nel mercato un prodotto messo in discussione da un piccolo dettaglio è molto grande. Il blog cerca di fare luce su aspetti spesso sottovalutati. Si evidenzia la criticità della progettazione elettronica e si propongono alcune soluzioni interessanti. https://bernini-design.it/blog-progettazione-elettronica/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Kit soccorritore per pompe sommerse.
Questa nota tecnica sia di ausilio a chi deve proteggere dagli allagamenti scantinati o zone particolarmente soggette ad allagamenti in caso contemporaneo di temporali e mancanze di corrente.
EVOLVE S2 è un qudro elettrico progettato per comandare due elettropompe sommerse. La pompa '1', di servizio, è connessa normalmente alla rete. In caso di mancanza rete, la pompa di servizio ‘1’ è alimentata dal sistema UPS od inverter. Il galleggiante è posto in modo che la pompa di soccorso ‘2’ abbia sempre acqua. In condizioni normali la pompa ‘1’ ha quindi sempre la priorità. Si trova infatti ad un livello superiore, e risulta sempre la prima ad attivarsi. In caso di fuori uso della pompa ‘1’ principale, il quadro EVOLVE S2 attiva la pompa ‘2’ di emergenza. Risulta possibile la programmazione del funzionamento in modo alternato: pompa ‘1’, pompa ‘2’, di nuovo pompa ‘1’ eccetera. In questo modo si ha una usura equilibrata delle pompe. Il quadro EVOLVE S2 mantiene il conteggio degli avviamenti e lo storico di funzionamento della pompa. EVOLVE S2 fornisce anche i kWh consumati dalla pompa nel tempo. EVOLVE S2 protegge la pompa in caso di mancato assorbimento (funzionamento a vuoto) oppure in caso di assorbimento eccessivo (corto circuito o blocco della girante). Il display grafico registra gli avviamenti e riproduce il grafico dello spunto di partenza della pompa. Potete aprire lo storico del consumo degli ultimi 30 giorni. Potete vedere i kWh consumati dalla pompa di servizio e dalla pompa di emergenza. EVOLVE-S2 dispone di interfaccia seriale per collegare la opzione GSM. Per mezzo di questa opzione potete ricevere tutte le notifiche di funzionamento via SMS. Potete comadare la elettropompa a distanza con SMS se necessario. Questa configurazione richiede un UPS oppure un INVERTER di potenza adeguata: almeno 4000W. EVOLVE S2 impedisce l’avviamento contemporaneo delle due pompe allo scopo di non danneggiare l’UPS oppure l’INVERTER.Maggiori dettagli al sito http:quadri-automatici.com
Photo
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded