Profile cover photo
Profile photo
Antonio “Tai Bure” Coppola
173 followers
173 followers
About
Antonio “Tai Bure” Coppola's interests
View all
Antonio “Tai Bure” Coppola's posts

Post has attachment

Post has attachment
QUANDO E' INIZIATA LA GUERRA FREDDA ?

è iniziata nel 1945 con gli accodi di Yalta ? o nel 48 con il ritiro dell'URSS dagli accordi di Bretton Woods ? oppure è iniziata nel 49 con la creazione del ComEcon ?
Qualcuno dice che è iniziata nel 49 con la creazione della NATO e qualcunaltro dice che è iniziata nel 1955 con il patto di Varavia.

Ma quale di queste date è la data giusta ? quale di questi eventi segna l'inizio di questa "breve" epoca storica chiamata "Guerra fredda" ?

Il bravo storico sa che non è possibile fissare una data univoca per definire l'inizio o la fine di un epoca, poiché in essa sono racchiusi tanti avvenimenti legati insieme da un filo comune, e più ci si avvicina ai margini di questa epoca, più i confini saranno sfumati e sarà difficile capire se quell'epoca è già iniziata o ci troviamo ancora in quella precedente, l'epoca della guerra fredda lega insieme una serie di avvenimenti derivati e determinati dalla tensione e rivalità esistente tra le due superpotenze emerse dalla seconda guerra mondiale, USA e URSS, e questa rivalità si sarebbe manifestata su diversi piani e in diversi ambiti e settori.

Sul pinao economico potremmo far iniziare la guerra fredda tra il 48 ed il 49 con la nascita dell'ERP da una parte e l'abbandono sovietico di Bretton Woods e la conseguente nascita del ComEcon dall'altra parte, sul piano militare potremmo far iniziare la guerra fredda tra il 49 ed il 55 con la nascita di NATO e Patto di Varsavia, mentre sul piano geopolitico potremmo farla iniziare tra il 45 ed il 57 con gli accordi di Yalta e la divisione strategica dei territori del Terzo Reich tra gli alleati da una parte e l'edificazione del muro di Berlino dall'altra, in fine ma non per importanza, sul piano scientifico/aerospaziale potremmo far iniziare la guerra fredda addirittura tra il 45 ed il 57 con la creazione della bomba atomica da una parte ed il lancio dello Sputnik 1 e l'inizio della "corsa allo spazio" dall'altra.

Oltre un decennio separa il 1945 dal 1957, un intero decennio per tracciare l'inizio della guerra fredda, la cui "effettiva" data di inizio non è possibile da stabilire e non è possibile perché appunto, si tratta di un epoca in cui i verificano tanti eventi e avvenimenti e come ho già scritto, il bravo storico sa che non è possibile mettere un paletto e dire "da qui in avanti ci troviamo in questa determinata epoca", questo perché il passaggio da un epoca all'altra non è un passaggio netto, ma al contrario di tratta di un processo graduale, generalmente lungo e complesso, in cui, una serie "interminabile" di trasformazioni che possono durare qualche anno, ma anche decenni o addirittura secoli, alla fine si ritrovano a avere ai due estremi, due mondi completamente diversi.
Quando "inizia" la guerra fredda il mondo aveva un suo preciso assetto, quando sarebbe terminata, quell'assetto era completamente stravolto, e di fatto l'umanità si ritrovò a vivere in un "mondo nuovo" la cui trasformazione era stata talmente lenta e graduale da non permettere di percepire la trasfomazione.

Quindi, quando inizia la guerra fredda ? beh, la risposta in realtà è più semplice di quanto immaginiate, purtroppo però, questa risposta cambia a seconda di chi pone la domanda.

Link al video sulle origini della guerra fredda : https://www.youtube.com/watch?v=eWpqKHJ4iKw

Post has attachment

Post has attachment
"We the people" noi il popolo, così si apre la costituzione della prima nazione totalmente borghese e pienamente libera dall'antica aristocrazia tradizionale, che incontriamo nella storia.
Gli Stati uniti si fondano (almeno sulla carta) sul pieno consenso delle masse popolari, lo stesso consenso che fu fondamentale per l'ascesa al potere di Ottaviano, che grazie al ad esse e all'appoggio del senato, poté governare e fino a trasformare in maniera profonda e radicale la struttura amministrativa e istituzionale di Roma. Esse furono determinanti nella trasformazione del culto di Iside, da culto proibito a culto prima tollerato e poi addirittura ufficialmente praticato dall'imperatore Vespasiano, e in tempi più recenti, le masse popolari si sarebbero dimostrate estremamente significative per l'affermazione di movimenti come il Nazional Socialismo, che avrebbe portato alla presa di potere di Adolf Hitler in Germania.
Determinare e capire qual è il ruolo storico delle masse popolari rappresenta una delle grandi problematiche della storiografia contemporanea, di forte ispirazione marxista, ed è al contempo, una tematica di estrema attualità.

Post has attachment
Pericolo autoritario per gli USA, Donald Trump rivendica poteri straordinari che, in tempo di guerra, lo autorizzerebbero ad ignorare la costituzione

Post has attachment
Il 7 aprile del 1498, il popolo fiorentino si rivolta contro il predicatore Girolamo Maria Francesco Matteo Savonarola, rivolta che avrebbe portato alla sua morte per impiccagione e successivamente fu messo al rogo, il 23 Maggio di quello stesso anno.
Ma chi era Savonarola e perché i fiorentini arrivarono ad odiarlo così tanto ?
Dovendo dare una risposta breve, potremmo dire che Savonarola fu un Predicatore Domenicano, vissuto nella seconda metà del XV secolo, passò gli ultimi anni della sua vita a Firenze dove, grazie alle sue prediche contro la decadenza e la corruzione di chiesa e governanti ottenne il favore dei disperati, dei poveri e degli oppositori della famiglia de Medici, tra i tanti e potenti protettori di Savonarola anche Carlo VIII di Valois, re di Francia.
Finite le guerre d'italia però Savonarola si ritrovò completamente solo, e il papa Alessandro VI (Rodrigo Borgia) che sembrava incarnare tutto quello contro cui Savonarola si era battuto, lo fece scomunicare, quindi fu arrestato, processato e condannato al morte per impiccagione e poi messo al rogo.
Insomma la sua condanna a morte fu una questione più politica che religiosa, e molti vedono in Savonarola l'archetipo delle riforme ecclesiastiche del secolo successivo, inconsapevole ispiratore di Lutero e dei vari movimenti di protesta.
Ho scritto un articolo su Historicaleye in cui ne parlo, se vi interessa trovate il link allegato al post che ho condiviso :)

comunicazione di servizio (spammo live) domani sera sarò in live sul canale di Redazione Montaigne (poi vi lascio il link alla live nei commenti) per parlare ancora di bufale storiche, e la cover dell'evento facebook è la locandina del film stargate ... perché si sa che le piramidi in realtà sono piattaforme di atterraggio per antiche astronavi LoL
sempre nella prossima settimana, giovedì 7 sarò in live (credo in solitaria) sul mio canale, è probabilmente la live più impegnativa che abbia mai provato a realizzare, argomento "il futuro del capitalismo" ripercorrerò le varie idee di filosofi ed economisti sulla "fine" del capitalismo come sistema economico e di produzione.
Autori molto diversi tra loro con idee e definizioni di capitalismo molto diverse, ma che sembrano convergere su un unico destino possibile, il crollo di questo sistema che per Adam Smith era il sistema definitivo.

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
Wait while more posts are being loaded