Profile cover photo
Profile photo
Pasquale Marinelli
Mind The Gap
Mind The Gap
About
Pasquale's posts

Post has attachment
Questo è l’ultimo anno in cui lo stato italiano potrà intervenire per salvare una banca fallita. Da gennaio 2016 una banca in dissesto finanziario potrà contare solo sul soccorso volontario di istituti interessati alla sua acquisizione, oppure dovrà risollevarsi da sola, con le sole proprie gambe. E quali sono le gambe a disposizione di una banca per risollevarsi?

Post has attachment
Dopo Volkswagen è il turno di Deutsche Bank (la banca più insana d'Europa) il cui titolo continua a precipitare in borsa (-3% da questa mattina, dopo una perdita annunciata di circa 6 miliardi di dollari nel terzo trimestre 2015). E' chiaro: l'obiettivo è far frenare l'economia tedesca e costringere così il governo a non fare opposizione ad un più poderoso aumento della massa di euro da parte della BCE...

Post has attachment
Il jingle tormentone del Gratta e Vinci che risuonava incessantemente nelle case degli italiani, al grido “ti piace vincere facile”, cita nel suo elementare testo la parola “ponzi”.
Non saprei dire quali fossero le reali motivazioni dei creativi di questo spot circa la scelta dell’uso di quel  “ponzi”, ma a me esso non risuona come un semplice suono onomatopeico di un jingle. Quel “ponzi” mi ricorda il nome di una persona le cui gesta sono passate alla storia: tale Charles Ponzi...

Post has attachment
Il governatore della Banca d’Italia corteggia il governo e lo incoraggia a costituire una “Bad Bank” per ripulire i dissestati bilanci delle banche italiane dai mutui marci e di dubbia esigibilità, affinché queste possano tornare a fare nuovamente credito alle imprese. Nessun media nazionale dà la dovuta risonanza a questo progetto che nei fatti  mira a far accollare perdite annunciate ai risparmiatori e ai contribuenti italiani...

Post has attachment
Attraverso la scuola pubblica, lo stato ha indottrinato i cittadini a credere che la libertà si ottiene votando e soggiogando il prossimo che esce sconfitto dall’arena elettorale. E infatti, chi partecipa al gioco elettorale crede di difendere la propria libertà esercitando il proprio voto. In realtà...

Post has attachment
Le banche “devono informare la clientela del fatto che potrebbero dover contribuire al risanamento di una banca” (Banca d'Italia)

Post has attachment
Nonostante i keynesiani (e i neo-keynesiani) cerchino di arrampicarsi sugli specchi, disegnino mirabolanti salti mortali per negare l’evidenza o addirittura neghino la matrice keynesiana dell’operato giapponese, è evidente dai dati che le falle della “teoria dominante” di Keynes faccia acqua più di quanto si crede.

Post has attachment
E' da 2 anni che il Giappone si è totalmente votato alla teoria economica keynesiana e alle sue ricette, le quali prevedono più spesa pubblica, più svalutazione della valuta e più inflazione dei prezzi di mercato, in cambio di una ripresa economica. E invece, nel caso giapponese, non vi è stata alcuna ripresa economica. Dopo aver espanso a più non posso la quantità di Yen in circolazione, vi è rimasto solo debito pubblico...

Post has attachment
Ebbene, ad oggi il Bitcoin è sempre più apprezzato in termini di mezzo di scambio. E' sempre più visto come strumento per il pagamento di beni e servizi e non più solo come strumento speculativo. La prova di ciò è questo grafico, che mostra il numero delle transazioni effettuate in Bitcoin. Esse sono sempre più in rialzo, tanto che...

Post has attachment
Ed ora gli italiani cosa si chiedono? Così come si sbagliavano negli anni novanta, sbagliano tutt'oggi chiedendosi ancora se sia meglio cambiare di nuovo valuta oppure no. Addirittura, ci si chiede se non sia meglio ritornare alla sciagurata lira! Gli italiani dimenticano...
Wait while more posts are being loaded